Manca poco a Hell In a Cell, la WWE si trova al Target Center Minneapolis (Minnesota) per una nuova puntata del Monday Night Raw. In via del tutto eccezionale, alla tastiera c’è Corey. Si può partire!

Pubblicità

Chris Jericho entra sul ring del Target Center mentre una grafica ci ricorda che il main event della serata sarà un bel triple threat tra lo stesso Y2J, Kevin Owens e Seth Rollins non valevole per il titolo Universal. Jericho dice che questo match stanotte non ci sarà poiché è stata rubata la sua List Of Jericho. Dunque non lotterà finché non avrà la sua lista. Arriva Kevin Owens: il campione si offre di ritrovare la lista e chiede a Jericho una collaborazione per il match a tre. Chris dice che non ci sarà alcun match, suscitando l’arrivo di Stephanie McMahon. La commissioner di Raw promette il ritrovamento della lista e chiede che il main event non venga messo in discussione. Arriva anche Seth Rollins che pare avere con sé la famosa lista. Jericho cerca di riappropriarsene ma Rollins è lesto a trattenerla. E dice che nella lista ci sono sia “quella idiota” di Stephanie McMahon e sia “l’ex migliore amico” Kevin Owens. Jericho smentisce le parole di Rollins davanti ad un incredulo Owens e ordina a Rollins di restituirgli la lista. Rollins dice che stilerà una sua personale lista in cui scriverà tutto ciò che perderanno Owens e Stephanie dopo il match di Hell In a Cell. E aggiunge: se Jericho vuole la sua lista, deve andare a prendergliela. Così scappa nel backstage e viene inseguito da Chris.

Nel backstage, Stephanie ferma Seth Rollins e chiede che venga restituita la lista. Rollins dice che non può farlo poiché l’ha lasciata da qualche parte, dunque Jericho dovrà ritrovarsela da solo. E minaccia Stephanie di non giocare sporco né questa notte, né al ppv.

Enzo Amore e Big Cass arrivano nell’arena e sono pronti per il loro promo ma gli viene spento il microfono. In questa azione c’è lo zampino di Luke Gallows e Karl Anderson, i quali entrano nell’arena e si dicono soddisfatti di poter zittire i due avversari. A sorpresa Amore e Cass effettuano comunque il loro promo sostenuti dal pubblico che replica le parole dei due.

Primo Match: Enzo Amore def Karl Anderson 1.5 Stars (1,5 / 5)
È importante l’interferenza di Big Cass in questo match, dato che blocca Gallows e poi colpisce Anderson, garantendo al compagno un facile pin. Non eccezionale questo match, si spera di meglio per i due.

In grafica i tre match che si terranno nella gabbia dell’Hell In a Cell questa domenica. Uno di questi sarà la sfida tra Reigns e Rusev: il bulgaro dice che i giorni da campione del samoano stanno per finire e che Roman la pagherà cara. Dice che l’Hell In A Cell match è capace di cambiare radicalmente le carriere di ogni singolo lottatore. Si dice felice di poterlo sostenere, così l’unico modo per veder ancora Reigns in WWE sarà una comoda barella.

Promo dei New Day sul ring: i campioni giocano molto sul nome di Sheamus storpiandolo in “shame” (vergogna) con l’ausilio del pubblico. Kofi dice che è una vergogna vedere Sheamus su un ring di wrestling, e il pubblico inizia a gridare “Shame” nei confronti dell’irlandese. Arrivano sullo stage sia Sheamus che Cesaro, i due prima litigano e poi salgono sul ring per il prossimo match.

Secondo Match: Sheamus & Cesaro def. New Day (Kofi Kingston & Big E) 2 Stars (2 / 5)
Discreta e basica contesa dove gli heel dominano Kofi prima che questi possa trovare l’hot tag per Big E. Quando i campioni sembravano sulla via della vittoria, Sheamus ha trovato il Brogue Kick risolutivo su Big E. Buona anteprima del match di domenica, solo che in questo modo è chiaro cosa succederà…

Piccola clip su Goldberg, quindi ritroviamo Chris Jericho ancora alla ricerca della sua lista. Nessuno tra gli Shining Stars e Titus riesce ad aiutarlo finché Mahal non gli consiglia di cercare la pace interiore. Invece di calmarsi, Jericho si innervosisce di più e se ne va via sbraitando.

Promo sul ring di Dana Brooke, la quale dice come sia sconcertante sapere che la sua vittoria di sette giorni fa su Bayley sia stata considerata una sorpresa. Non c’è nessuna sorpresa nel sconfiggere una come Bayley, e così propone un arm wrestling match. E allora eccolo il braccio di ferro tra le due: primo round a Dana, l secondo sembra andare a Bayley ma Dana la colpisce alla spalla. Bayley però reagisce, costringendo l’avversaria alla ritirata.

Jericho gira nel backstage e viene fermato da Stephanie McMahon. La commissioner di Raw sostiene che Seth Rollins sta cercando di mettere lui e Kevin Owens uno contro l’altro. Jericho risponde che senza la sua lista non ci sarà nessun match stanotte. Stephanie allora minaccia di sospenderlo se non salirà sul ring.

Sul ring ci sale Curtis Axel invece: promo contro Bo Dallas, colui che settimana scorsa lo ha tradito. Al pubblico di Minneapolis ricorda le sue radici locali, del nonno Larry “The Axe” Hennig, e del papà, “Mr.Perfect” Curt Hennig. Curtis chiede un match a Dallas, che si presenta e accetta.

Terzo Match: Bo Dallas def. Curtis Axel 1.5 Stars (1,5 / 5)
Axel ha provato a chiudere velocemente la contesa con le mosse caratteristiche del padre ma Dallas è riuscito ad uscire dal conteggio. Axel ha continuato a dominare la contesa ma nel momento migliore Dallas è riuscito a piazzare il roll-up vincente.

Viene mostrato un video che riguarda Rich Swann, che questa sera lotterà contro Brian Kendrick. Chris Jericho è sempre nel backstage alla ricerca della sua lista, fino a quando non scopre che è in possesso di Braun Strowman. Strowman si lamenta del fatto che nella lista manchi Sami Zayn e se ne va restituendo il foglio.Jericho dice tra sé che in realtà il nome di Zayn è presente e che ora aggiungerà quello di Strowman.

La grafica ci ricorda che a Hell In A Cell, in uno dei tre match dentro la gabbia, Rusev e Roman Reigns si affronteranno, con il titolo US di Reigns in palio. In un video Roman dice che vuole portare Rusev all’inferno, e sa cosa significa uscire vittorioso da una tale gabbia.

Quarto Match: Golden Truth (Goldust & R-Truth) def. Shining Stars (Primo & Epico) 1.5 Stars (1,5 / 5)
R-Truth riesce a trovare il colpaccio dopo un momento un po’ caotico a causa di un contatto tra Mark Henry e Titus O’Neil. A quel punto Primo è caduto nella buona intesa di squadra dei face, e Truth ha connesso la Lie Detector per lo schienamento.

Dopo la pubblicità si torna sul ring per la firma del contratto tra Charlotte e Sasha, dirette da Mick Foley. Foley dice che il bello di essere una superstar WWE è ciò che accadrà tra sei giorni a Hell In A Cell, quando ci saranno ben tre main event, tre Hell In A Cell match, compreso quello tra Charlotte e Sasha Banks. Charlotte è la prima a fare il suo ingresso, e poco dopo è il turno della Raw Women’s Champion, Sasha Banks. Scaramucce tra le due, Foley le ferma dicendo che le due hanno ribaltato la categoria femminile e l’hanno portata a un livello superiore. Alcuni potrebbero dire che l’Hell In A Cell è troppo violento per le donne, ma questa è una nuova era in WWE, e le donne possono conquistare qualunque cosa. Dal momento in cui porranno il match nero su bianco non si potrà più tornare indietro. Sasha Banks dice di non essere mai stata così pronta in tutta la sua vita, mentre Charlotte chiede dove deve firmare. Mick Foley dice che entrambe non hanno ben chiaro cosa significhi mettere piede dentro l’Hell In A Cell, è qualcosa che rimane per il resto della vita. Charlotte prende la parola e dice di aver conquistato tutto il possibile e che le importa solo rivedere la cintura alla viciò che c’era da ottenere, è stata la prima a ottenere il titolo femminile, e poco importa se adesso c’è un talento di secondo vita. Sasha Banks risponde che Charlotte non è una regina, non c’è nessuna regina in WWE, c’è soltanto una “boss”: Charlotte sarà stata la prima a diventare campionessa femminile WWE, ma lei diventerà la piu’ grande campionessa di tutti i tempi. Interviene Mick Foley e quasi in lacrime dice che il match sarà un disastro per loro, e dice di guardarlo, di guardare i suoi acciacchi. Solo così possono capire quanto è infernale quella gabbia. Le due firmano, il match è ufficiale: Sasha vs Charlotte si affronteranno in un Hell In A Cell match valevole per il Women’s Championship.

Quinto Match: Rich Swann def Brian Kendrick 2 Stars (2 / 5)
Bel match tra i due, molto dinamico e ben giocato. Swann vince grazie ad un imprevisto roll-up che sorprende Kendrick e lo lascia basito. Swann sorride ma per il First Contender al titolo Cruiserweight è una sconfitta dura da digerire.

Tom Phillips intervista Kevin Owens chiedendogli un parere sul main event di questa sera. Owens dice che con Jericho sono amici e collaboreranno per mettere Ko Rollins. Aggiunge che ha sognato di poter far parte di un Hell In A Cell Match. Dice che domenica andranno tutti all’inferno, ma soltanto lui tornerà indietro.

Il match tra Zayn e Strowman non si tiene poiché il secondo non ritiene Sami degno della sua stazza. Zayn lo provoca con uno schiaffo, poi lo colpisce con un dropkick. Strowman abbozza i colpi e schianta l’avversario contro le barriere di protezione. Dopo di che se ne va schifato.

Nel backstage segmento tra il campione Cruiserweight Perkins e Kendrick. Brian dice che se domenica perderà non avrà piu’ nulla, senza contare che deve provvedere alla sua famiglia. TJ Perkins risponde dicendo che avrebbe aiutato il vecchio Brian Kendrick, ma non riconosce affatto questa sua nuova versione. Brian Kendrick chiede a TJP che lo lasci vincere, ma il campione se ne va.

Tocca a Paul Heyman e Brock Lesnar salire sul quadrato. Heyman prende la parola e dice che chiunque cpronunci il nome di Goldberg farà innervosire Brock Lesnar. Lesnar non vede l’ora di malmenare brutalmente Goldberg che, povero, dopo non saprà più riconoscersi allo specchio. Il pubblico di Minnesota si divide nei cori e Heyman chiede che la smettano di inneggiare a Goldberg. Il pubblico prosegue e questo costringe Paul Heyman e Brock Lesnar ad andarsene!

Sesto Match: Seth Rollins def. Chris Jericho e Kevin Owens 2.5 Stars (2,5 / 5)
A differenza di quel che tutti speravano, questo è risultato un vero e proprio handicap match dove gli heel hanno collaborato in piena sintonia. Jericho è quasi riuscito a vincere il match ma Rollins, uscito dal pin, ha poi sorpreso i due con una doppia powerbomb ed è riuscito a schienarli entrambi contemporaneamente. Nel post match Owens e Jericho attaccano Rollins. Quando sembra tutto finito,Seth si rialza e colpisce ripetutamente Owens finché il campione non lo finisce con una powerbomb nell’apron ring. KO alza la cintura e festeggia ai piedi di Rollins!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei Match
5.8
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • The Beast Incarnate

    Schifo totale

    • Irish Tommy

      ..e il prossimo lunedi sei ancora davanti lo schermo 😉

      • The Beast Incarnate

        Si lo sarò ma non certamente per il 70 % dello show che fa letteralmente c****e

  • andrea

    doveva mettermi hype per il ppv?

  • The Powerhouse is here

    Grazie, grazie Chris Jericho per avermi fatto passare tre ore con il sorriso, nonostante la brutta puntata. The Best In The World at what he does.

  • RatMan

    Uniche cose decenti:
    – Jericho
    – Powerbomb sull’apron

  • _Romanov_

    Super-man Rollins non perde un match manco per sbaglio. Distrugge Jericho ogni settimana, il quale non lo batte nemmeno con gli aiuti di Owens, li affronta in quello che è stato un handicap match e li schiena entrambi. Ma il superman era Reigns. Grande Owens, campione credibilissimo.

    • Irish Tommy

      Una puntata scritta leggermente a coolo.
      Il New Day ci sta anche che perda, manca poco al record e ci può stare che inizino a ”scricchiolare”.

  • _Romanov_

    Cesaro e Sheamus che facendosi dispetti a vicenda, riescono a battere i campioni di coppia quasi più longevi della storia(con Xavier a bordo ring). E’ tutto così maledettamente logico e fantastico in WWE.

  • The Irish Tommy

    Nel frattempo, negli uffici della wwe..

    Zayn= Elmsworth

    • LNightP

      Uno dei due però ha 2 title shot.

      • Irish Tommy

        Ahah si infatti

  • Fa abbastanza senso vedere Curtis Axel più over dei due partecipanti al match della Cruiserweight Division.

    • Contro Nessuno

      E da una parte…ci sta!

      • si dai, era in casa, ha giocato con il fattore nostalgia nominando il nonno e il padre

        • Contro Nessuno

          E comunque…avrebbe meritato una gestione migliore pure lui…

    • Irish Tommy

      Ho pensato lo stesso.

      • che poi tra l’altro mi sembra abbia lavorato da Face, magari lo vediamo anche in quelle vesti visto che è sempre stato Heel

        • Irish Tommy

          Magari proprio perchè erano in Minnesota e sapevano che il pubblico lo avrebbe tifato

          • secondo te continuerà la faida tra i due ? Secondo me si

          • Irish Tommy

            Purtroppo si.. farà da opener al prossimo ppv
            Fosse per me, Bo sarebbe ancora a Nxt e Hennig avrebbe già avuto la liquidazione. 🙂

    • giovy2jpitz

      E beh ma era a casa.

      • si, poi ha nominato il nonno e il babbo

  • Contro Nessuno

    Dov’è Matteo? Corey…però fare così…scrivere subito chi vince…rende tutto ancora più noioso e skippabile…

    • Irish Tommy

      Be, in fin dei conti, non è comunque come vedersela.. Po vabbe io leggo i report per andare a leggere le cose che skippo e di cui mi frega relativamente poco, o per la tna.

      • Contro Nessuno

        Eh, io che li leggo perché non ho visto la puntata…

        • Irish Tommy

          Be aspetta a leggerli e goditi la puntata prima..

          • Contro Nessuno

            Non posso guardarla purtroppo…

          • Irish Tommy

            Aah ok, pensavo fosse perchè non potevi guardarla subito o il giorno dopo e cedevi alla curiosità

          • Contro Nessuno

            In realtà la guardo il martedì alle 19 su sky in italiano. Però leggo prima che cosa è successo.

  • Milo

    Il promo con lesnar è stato a dir poco imbarazzante…Penso che ci sia stata una confusione totale sia di heyman sia del pubblico, a cui avrei rotto la testa uno per uno.Pubblico da vomito. Uno dei peggiori promo di heyman, e fa uno strano effetto poiche siamo abituati solo a perle quando è lui ad impugnare il microfono. Ma vince non lo vedi lo show!!!! sembri berlusconi col milan negli ultimi anni, lo sbando totale!

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Spero che in vista delle SS cambino registro, ormai skippo ben più di metà puntata. L’unica cosa che m’interessa davvero è la faida per il titolo massimo.

  • wakko

    BOH

  • Fringe

    La puntata di oggi l’ho trovata meglio del solito. E ho detto tutto

    • Marco Di Genova

      ???
      Really?
      In tre ore non ho visto proprio nulla, hanno fatto di meglio.

      • Fringe

        Ormai fanno così mediamente defecare che mi hanno assuefatto. Fortuna che oggi c’è SD

  • ppv

    Spero che a Lesnar abbiano abbassato il compenso, non si è neanche degnato di saltellare mentre Heyman parlava…..

    • BelieveInTheShield

      Uh guarda uno schifo. Lesnar è sempre svogliato, ma stavolta ha superato se stesso.
      È la prima cosa che ho pensato appena l’ho visto: voglia di lavorare saltami addosso.

  • CJ FreeSpirit

    Il telecomando skippava da solo
    Speriamo che almeno il PPV sia decente

  • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

    Il miglior promo della serata lo fa il GM.. che c’è da aggiungere? #AXELMANIA

  • Marco Di Genova

    Belle le tre ore di RAW eh, SmackDown con due ore è il nulla, infatti a RAW si è visto come hanno proseguito le storyline con tutto il tempo che hanno avuto a disposizio… Ah no. Un’altra puntata di merda. Come se fosse una novità. LOL

    #3HoursSuck

  • The Architect

    Puntata imbarazzante. 3 ore di nulla totale.
    Imbarazzante il segmento con Lesnar ed Heyman, che non fanno nè tantomeno dicono assolutamente nulla di nulla. Strapagano Lesnar per farlo salire sul ring, fargli fare qualche ghigno ad Heyman e per vederlo andare via? Bah…
    Si salvano solo il solito epico Jericho, la powerbomb finale e il promo di Foley nel contract signing.

  • Gai Dillinger Maito

    Due punti:
    Foley che sclera.
    Kevin alla fine, dominante ed aggressivo come proprio lui sa essere in WWE, ed a riprova di ciò vi è la testimonianza della sua scazzataggine rappresentata dall’apron powerbomb.
    Sul serio, questo è il Kevin che conosco.

    • BelieveInTheShield

      Questa volta lo script è stato ineccepibile, concordo.
      Rollins continua il suo percorso senza intoppi, Jericho strappa applausi in ogni dove, Kevin resta solo nel finale e proprio allora tira fuori i controcoglioni, col risultato che ne esce rafforzato lui e questa faida che solo adesso comincia a carburare.
      Il campione ne aveva bisogno come il pane, tant’è che ad un certo punto ho pensato che fossimo prossimi ad un momento storico, qualcosa di grande impatto, tipo la prima powerbomb sull’apron a Zayn.
      Kevin Owens ha bisogno di un momento memorabile per rilanciarsi, di un qualcosa che resti a lungo nella mente dei fan, magari proprio domenica.

  • LNightP

    Ma che v’ha fatto Zayn?

  • LORD_SUNSHINE

    puntata cosi cosi di raw.
    Spero che almeno sta Edizione sia deente e spero sia l’ultima volta che fanno sto Special event.

    Effettivamente a parte i segmenti della firma del contratto e del segmento di apertura, non si è visto nulla di speciale, l’unica nota positiva è stato il post match di Owens.

  • Andrea 3:16

    Il promo di Heyman mi ha lasciato perplesso, qualcuno sa se c’è stato un botch?

  • Eddie Guerrero

    una puntata di Raw che poteva essere molto ma molto meglio, cosi non va si è salvato il promo per il titolo massimo quindi anche il match a tre e il post match, e il promo per il titolo femminile con un promo di Foley che è stato grandissimo.

  • Stex14

    Opener: l’ultima puntata di RAW pre H.I.A.C. viene “aperta” dall’ingresso di Jericho: il canadese, visibilmente triste, annuncia che il triple threat è cancellato perchè hanno rubato la sua “lista” e finchè non la riceverà lo show non andrà avanti! A interromperlo arriva il suo “amico” Owens che gli propone un accordo: lui aiuterà Y2J a trovare la “lista” ma prima devono far squadra nel main event per distruggere Rollins. Jericho rimane fermo sulla sua posizione dicendo che non ci sarà nessun match e nuovamente viene interrotto, questa volta, da Stephanie; la figlia di Vince dice che aiuterà il canadese a ritrovare la “lista” entro fine serata e che il match è confermato. Y2J imbufalito inizia a prendersela con entrambi ma ecco arrivare Rollins: l’ex Shield con la “lista” in mano inizia a deridere Y2J e con i più classici mind games cerca di mettere i 3 sul ring uno contro l’altro minacciando infine Owens in vista del loro incontro di H.I.A.C. Il segmento si chiude con Rollins che torna nel backstage sfidando Jericho a inseguirlo se ri-vuole indietro la sua “lista” con il canadese che non perde un secondo per andarci dietro.

    Amore-Anderson: il primo match della puntata è un incontro annunciato nel kick off tra il membro del Club e Enzo; la contesa si rivela mediocre e veder vincere l’italo americano grazie al fondamentale aiuto di Cass che da fuori ring, dopo aver distratto Gallows, riesce a colpire l’ex NJPW con un big boot.

    Kofi/BigE-Cesaro/Sheamus: secondo incontro dello show si rivela esser il tag team match annunciato lo scorso RAW non titolato tra il New Day e i 2 europeei; la contesa si è rivelata una discreta anteprima dello scontro che vedremo domenica notte che ha visto vincere gli sfidanti con lo schienamento dell’irlandese ai danni di Big E dopo che Cesaro aveva messo K.O. Kofi fuori ring.

    Bayley-Brooke: sembrava esserci la rivincita del match visto la scorsa settimana tra le 2 ex NXT e invece il tutto è stato “trasformato” in un arm wrestling match: dopo diversi anni (purtroppo) si rivede a RAW una sfida a braccio di ferro che vede vincere il primo “scontro” dalla Brooke in modo netto sfruttando la spalla “infortunata” della sua rivale mentre nella “rivincita” appena Bayley sembra aver la meglio Dana la colpisce a tradimento con la “ragazza abbraccia tutti” che però reagisce mettendola K.O e costringendola alla fuga con il bayley to belly.

    Axel-Dallas: terzo scontro dello show si rivela una sfida fra i 2 ex tag team partner dopo l’attacco della scorsa settimana del fratello di Wyatt ai danni del figlio di Curt Hanning; la contesa si rivela veloce e mediocre dominata dall’ex membro dei Rybaxel che però viene sorpreso da un roll up improvviso di Dallas che gli vale il conto di 3.

    Truth/Goldust-Primo/Epico: altro tag team match della puntata dove i protagonisti sono i GoldenThrth e gli Shinning Stars con al loro angolo rispettivamente Henry e O’Neil; l’incontro si rivela veloce e mediocre che ha visto vincere il team face con pin di Truth su Primo dopo una mossa combinata con Goldust anche grazie all’assist servito dalla rissa fuori ring tra Mark e Titus.

    Contract Signing: la firma per ufficializzare “nero su bianco” il primo storico H.I.A.C. femminile si rivela un segmento discreto e personalmente “abbastanza strano” dove il GM Foley avvisa le 2 ragazze che entrare nella “gabbia infernale” cambierà le loro vite non saranno più le stesse e che non è un gioco. Le 2 ragazze non si lasciano intimidire dalle parole di Mick e con le classiche frecciatine tra di loro firmano il contratto dandosi appuntamento a Boston.

    Swann-Kendrick: quinto match della puntata si rivela uno scontro con protagonisti wrestler della divisione cruiserweight, il primo sfidante al titolo e Rich Swann; l’incontro si è rivelato apprezzabile e vede vincere, a sorpresa, Swann grazie a un veloce roll up.

    Zayn-Strowman: doveva esserci la resa dei conti tra l’ex “pecora nera” e il canadese ma invece il tutto non si è svolto perchè l’ex membro della Family non ha ritenuto all’altezza il suo avversario: per tutta risposta Sami prima lo schiaffeggia e poi gli rifila un drop kick che però non scalfiscono Strowman che di tutta risposta blocca il tentativo di suicide dive gettandolo contro le barriere. Zayn, a fatica, torna sul ring invitando il suo avversario a tornare ma quest’ultimo se ne va nel backstage.

    Lesnar/Heyman: il breve promo dell’avvocato della bestia si rivela un segmento semplice e “strano” visto che ci sono state le solite minacce e derisioni verso Goldberg e poi all’improvviso quando i cori pro Goldberg e pro Lesnar si “scontravano” i 2 hanno abbandonato il ring.

    Rollins-Y2J-Owens: il main event dello show, come annunciato a inizio puntata, si rivela il triple threat tra i 2 canadesi e The Man; la contesa si rivela abbastanza deludente anche per colpa della gestione da “handicap match” vista durante tutto il match e sarebbe un “insulto” paragonarlo al triple threat di NoMercy. A vincere però alla fine è Rollins grazie a una power bomb schienando entrambi i suoi avversari. Nel post match doppio attacco dei JeriKO ai danni dell’ex Shield con alla fine Owens, dopo una timida e influente reazione di Seth, riesce a connettere con la classica power bomb sull’apron ai danni di The Man chiudendo lo show in festa.

    A differenza delle ultime 2 settimane, il RAW pre H.I.A.C. fa ampi passi indietro risultando uno show davvero mediocre e a tratti “strano”.
    La card del PPV sembra quasi completa con l’annuncio del tag team match tra gli Italo-Americani e il Club che si va ad aggiungere ai già annuciati 3 H.I.A.C. match e ai 2 incontri titolati valido per i titoli di coppia e cruiserweight. All’appello potrebbero mancare ancora qualche contesa da inserire nell’evento (Bayley-Brooke o Zayn-Strowman) e soprattutto il kick off, non ancora annunciato.
    Il lottato si è rivelato davvero “debole” con una delusione quasi totale nel triple threat.
    Il pezzo forte dello show doveva esser il ritorno di Lesnar ma quello visto è sembrato un flop clamoroso e decisamente imbarazzante che farà decisamente parlare nelle prossime settimane.
    Prossima settimana puntata di Halloween con il ritorno di Goldberg già annunciato

  • ma nessuno qui aveva parlato del promo di Foley di una settimana fa? onestamente non ne ricordo di migliori quest’anno