Buongiorno a tutti amici e amiche di Zona Wrestling. E’ Domenica 26 Novembre 2017 e dopo le spese folli del Black Friday e le folli notti degli eventi della WWE, torna il Chiedilo a Zona Wrestling. Siamo entrati in un periodo caldissimo, che scandito da Clash of Champions e Final Battle, ci porterà dritto a due eventi simbolo della disciplina: la Royal Rumbla e Wrestle Kingdom. Non perdiamo tempo quindi e cominciamo con l’edizione numero 381 della rubrica più attesa del fine settimana. Da Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Dario Mirante:
1) Cosa pensi del Undesputed Era ed inoltre cosa pensi del loro approdo come Stable nel Main Roster?
1) Penso che siano un gran bel gruppo di lottatori, che non hanno nessun bisogno di vincere dei titoli a NXT e che siano prontissimi per approdare nel Main Roster, magari anche subito, per mettere fine a quello che è il nuovo corso dello Shield. certo, bisogna stare attenti, perché il Roster e pieno e si potrebbero perdere, ma con un Push mirato e concreto, li si potrebbe tranquillamente catapultare già in una zona piuttosto alta. In definitiva li adoro, sono ottimi, come lo erano altrove.
2) Il loro leader Adam Come non lo conosco bene quali sono i pregi e difetti, e quali prospettive ha in termini di Main Roster?
2) Adam Cole è un Wrestler completo, uno dei migliori in circolazione, con esperienza da vendere. In WWE il suo difetto maggiore e la stazza, alquanto ridotta. Direi che in singolo, ovvero promosso e lanciato da solo, le possibilità di diventare un Main Eventer non sarebbe poi tante, conoscendo la WWE, ma come già detto, se promosso con la Stable e pushato in maniera decisa potrebbe tranquillamente anche portare avanti un regno da campione assoluto.
3) Ormai Raw , nonostante le 3 ore ha reso il suo Show abbastanza fluido, al contrario di Smackdown che sono 2-3 mesi che fatica a costruire qualcosa, forse per carenza di Star Power (inferiore di molto rispetto a Raw)?
3) Raw rimane pesante per me, solamente perché dura tre ora, anche se fanno uno Show fluido, bello, solido, tre ore sono troppe. Il problema di Smackdown è l’ostinarsi a proporre certe Storyline, o meglio, a prolungarle. Credo che adesso, se AJ Styles uscirà indenne dal Rematch con Jinder Mahal, tutto potrebbe migliorare, anche perché si fa interessante la Storyline che vede protagonisti Kevin Owens e Sami Zayn. Personalmente non trovò Smackdown cosi pessimo, se non per la qualità di certi campioni, ma si tratta di momenti, le cose miglioreranno, spero.
4) Secondo te quali sono i ritorni-debutti nel breve in WWE provenienti dai vari settori indipendenti nel breve periodo?
4) Avrai ormai visto i debutti delle donne sia a Raw che a Smackdown e il ritorno di Paige, Erick Rowan e Luke Harper, non credo francamente che prima della Royal Rumble vedremo qualcos’altro.
5) Una possibile card di Wrestelmania al momento per te? O magari quale vorresti vedere tu?
5) Non c’è una possibile Card di Wrestlamania, c’è solo un possibile Match: Roman Reigns contro Brock Lesnar. A meno che l’infortunio di Brock Lesnar non si riveli veritiero e tanto serio da lasciarlo fuori dalle scene cosi tanti mesi.
6) Capitolo NXT: Dopo Bobby Roode , quindi sto parlando sia per Drew Mcintyre che per Andrade Cien Almas, non li vedo campioni credibili o quanto meno al passo dei loro predecessori, la pensi come me?
6) Drew McIntyre secondo me era credibilissimo. Andrade Cien Almas rimane un campione che deve dimostrare, anche perché la sua vittoria è arrivata a sorpresa. Il tempo ci dirà.
7) I DIY erano un gran Tag Team, credo abbiano sbagliato a dividerli avrebbero potuto dare tanto alla categoria di coppia fin dal momento del debutto nel Main Roster, cosa pensi a riguardo?
7) I Tag Team sono tanti, i DIY possono dare tanto anche in singolo e la loro faida idem. Considerando il fatto che uno Split non significhi non rivederli mai più in coppia, direi che entrambe le possibilità dovevano essere prese in considerazione perché buone, ne hanno scelto una e non mi sembra un dramma, ci sta.


 

Da Leo S:
Ciao, sono un amante del Wrestling che ultimamente aveva un po’ abbandonato ma ora mi è ritornata la voglia, apprezzo tanto il vostro sito e ti ringrazio per eventuali risposte.
GiovY2JPitz:
Ciao, benvenuto.
1) C’è una possibilità che CM Punk possa ritornare in WWE un giorno?
1) C’è sempre una possibilità per un ritorno.
2) Quale sarebbe il tuo Dream Match? Il mio AJ Styles vs CM Punk.
2) AJ Styles e CM Punk si sono affrontati diverse volte nelle compagnie indipendenti, se vuoi puoi cercare quei Match. E’ successo nella Ring of Honor, nella NWA e nella IWA-MS. Ho tanti Dream Match, te ne dico uno: Hiroshi Tanahashi contro Seth Rollins.
3) Perché la WWE nonostante abbia dato una Title Shot e un iniziale Push ad Apollo Crews ora sembra averlo messo nel Lowcarding?
3) Perché non ha un briciolo di carisma, e si sa, nella WWE il carisma è fondamentale. Hanno provato a tirargli fuori qualcosa ma non ci sono riusciti, Sono sicuro che prima o poi lo ricicleranno per la Cruiserweight Division, anche se supera il peso.
4) Quante possibilità ci sono che Daniel Bryan ritorni a combattere?
4) Non saprei, si dice che per certi medici potrebbe tornare a lottare, per altri no. Una cosa è certa, un’altra commozione cerebrale magari non gli fa nulla, ma potrebbe portarlo al punto che i medici negativi dicono sia ora, quindi sarebbe comunque una questione di tempo. Spero che non torni mai sul Ring, aihmé, la CTE è una brutta bestia.
5) A me sembra che con il ritorno dello Shield la WWE abbia dato più un contentino ai nostalgici della Stable che altro. Stable con la stessa credibilità credo non ce ne siano, e togliere tre Main Eventer mi sembra un passo indietro. Quali sono i futuri piani?
5) I futuri piani sono uno Split, prima o poi, magari in concomitanza con la Royal Rumble. Lo Shield è tornato per dare un contentino si, un contentino che vale milioni di dollari. Merchandising, ascolti, vendite del Network ecc. E poi, un ritorno, è sempre un contentino per qualcuno o qualcosa, se poi questo contentino si trasforma in un campione intercontinentale e probabilmente in due campioni di coppia, tutti insieme, direi che possiamo parlare di Reunion servita a qualcosa. Il fatto è che in molti lo dite, “è stato solo un contentino”, ok, ma da una Reunion cosa ci si aspetta di più di una Storyline importante e magari di diverse cinture? Un titolo del mondo? Poi giù con le critiche perché Roman Reigns è di nuovo campione. Una Reunion è stata, esattamente come doveva essere e come me l’aspettavo.
6) Gli Young Bucks potrebbero approdare in WWE in un futuro breve?
6) A breve mi sembra difficile,direi che deve passare almeno un anno. Però potrebbero, certamente.

Ti ringrazio e alla prossima, siete magnifici, ciao! – Ciao e grazie.


 

Da Davide Bizz:
Ciao Giovy, come va? Eccomi qua con qualche domandina fresca fresca
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato.
1) Secondo te il Club è definitivamente un esperimento fallito? O meglio, che senso ha avuto utilizzare questa dicitura, di fatto riferendosi al Bullet Club, se poi non sono mai stati trattati come Tag Team dominante?
1) Secondo me è un esperimento nemmeno iniziato, idea rimandata, rimandata, rimandata e magari poi abortita. Vedremo.
2) Sono rimasto super sorpreso dagli Usos, in primis dalla loro capacità naturale di riciclarsi con una Gimmick totalmente diversa, in secondo piano come siano diventati naturali Face nonostante l’impronta fosse palesemente gangsta/Heel. Cosa ne pensi? Sono attualmente il Tag Team più credibile in WWE?
2) Sono stati Face in un Match contro altri due Heel, più che il loro lavoro è stata la scelta del pubblico. Sicuramente sono un ottimo Tag Team, sicuramente non in quei Ring perché raccomandati, come in molti sostengono. Oggi sono uno dei Tag Team migliori della compagnia, senza dubbio.
3) Secondo te il pubblico americano fuori da NXT è pronto per un personaggio come quello di Patrick Clark? Mi ha fatto letteralmente impazzire a Takeover e trovo che abbia un potenziale.
3) Lo dico dal primo giorno che l’ho visto. Il fatto che il pubblico non sia pronto può essere un vantaggio per una Gimmick come quella, proprio come lo fu per Goldust ai tempi.
4) Di Andrade Cien Almas campione cosa ne pensi? Secondo me senza Zelina Vega sarebbe impresentabile, mi sembra che abbia una mimica facciale veramente forzata, per niente adatta ad un prodotto come quello della WWE, però senza dubbio sul Ring è bravo e con la manager sta facendo bene.
4) Secondo me invece con o senza Zelina Vega cambia poco per lui. Certo, lei è stata il perno che ha potuto girare un personaggio che non aveva funzionato, ma soltanto perché la WWE non ci aveva creduto davvero prima. Non voglio dire che Andrade Cien Almas fosse o sia un grande, semplicemente penso che se la WWE l’avesse spinto prima dell’avvento di Zelina, non sarebbe cambiato molto.
5) Alla fine la situazione Owens/Zayn si è rivelato un Work oppure effettivamente c’è dell’Heat nei loro confronti? Vedendo Survivor Series mi è sembrata una vera punizione, invece la puntata di Smackdown erano presenti nel promo iniziale. Che idea ti sei fatto?
5) Non ne sono per niente sicuro, ma secondo me c’è stato qualche piccolo problema gonfiato per spargere la voce e rafforzare la Storyline, che è anche quello che spero. Vedremo, al momento non è chiaro.
6) il buon Marsupilami si dice ancora poco colpito da Adam Cole, a dire il vero non ha tutti i torti perché si è esposto veramente poco sia sul lato lottato che come intrattenitore. Cosa ne pensi di lui come Wrestler a 360°? E soprattutto dove pensi possa arrivare nella WWE?
6) Adam Cole è un Wrestler completo, uno dei migliori in circolazione, con esperienza da vendere. In WWE il suo difetto maggiore e la stazza, alquanto ridotta. Direi che in singolo, ovvero promosso e lanciato da solo, le possibilità di diventare un Main Eventer non sarebbe poi tante, conoscendo la WWE, ma come già detto, se promosso con la Stable e pushato in maniera decisa potrebbe tranquillamente anche portare avanti un regno da campione assoluto.

Ti ringrazio in anticipo e ti auguro un buon weekend! – Ciao e grazie a te.


 

Da Pusceddu Tunnel:
Ciao Giovy, prima di passare alle domande colgo l’occasione per ringraziarvi del podcast, il quale fornisce momenti di intrattenimento e compagnia assoluta e del quale non sono mai saturo, mettete allegria e togliete ansia e cattivo umore.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per le belle parole.
1) Becky Lynch. La sua situazione mi ricorda quella di Dean Ambrose, da sempre il bistrattato dello Shield, che era a raccogliere briciole mentre i suoi compari si dividevano Main Event, Royal Rumble e titoli di vario genere. Lo stesso capita a Becky, con le Horsewomen che hanno raccolto titoli e scritto la storia, da sempre più considerate. Non penso di esagerare nel dire che è la Performer più sottovalutata dell’ultimo lustro, costantemente bookata col didietro, soprattutto alla luce che talvolta si dà più credito a colleghe che non potrebbero neanche stare sotto i suoi stivali. Sicuramente la migliore in WWE sul Ring. Come direste voi. Da Team Captain sembrava potesse esserci una svolta invece tutto come prima, sempre a far figuracce. E non c’entra neanche tanto l’abilità del Worker in sé, quanto il fatto che a parte due mesetti di regno non abbia mai avuto le opportunità di trovarsi in grandi palcoscenici e Storyline come Sasha Banks vs Charlotte. Perché tutto ciò?
1) Scelte della compagnia. Becky Lynch viene vista come la brava lottatrice che però non ha quel fattore x che conta per il Main Stream. E’ senza dubbio una delle tre migliori lottatrici del Roster, però non vende come le altre, non ha il riscontro delle altre. La WWE cerca di tenerla a galla dandole qualcosa ogni tanto, però non ci puntano come invece possono puntare su lottatrici più belle, più carismatiche e con una storia costruita meglio alle spalle.
2) Come mai su alcuni, tipo Bray Wyatt, Samo Joe e Finn Balor si procede quasi sempre con Match a caso, attacchi ripetitivi e poche Storyline? E’ il limite di una WWE moderna che pensa più al Ring e non più all’intrattenimento, mancanza di idee o altro?
2) La WWE non pensa più al Ring, semplicemente il Roster è carico e deve fare delle scelte. Si concentrano su alcuni Wrestler e non possono dare, evidentemente, la stessa esposizione e importanza a tutti. Scelgono gli uomini sbagliati? Può darsi, per i miei gusti almeno si, però loro guardano i dollari e se non sono convinto di avere un ritorno, si fermano sui soliti nomi.
3) Jason Jordan sta chiaramente fallendo per limiti Extra Ring. Bisognerebbe vederlo da Heel per giudicare, ma al momento è chiaramente tra i peggiori in quell’ambito. Come mai fu scelto lui per una Storyline così importante e non Chad Gable che è chiaramente avanti e ricorda anche la fisicità di Kurt Angle e i segmenti Comedy fatti da questi in passato?
3) Perché Jason Jordan ha un fisico migliore per gli Standard del Main Event della WWE, non credo ci siano particolari segreti o motivi dietro la scelta. Turnare Heel è quello che farà, vedremo se funzionerà o no, ma non credo, a meno che non gli si metta accanto un Manager, ma sarebbe comunque una situazione a termine. E’ un ottimo Wrestler, ma credo che il Tag Team sia la sua dimensione.
4) Kurt Angle. Com’è possibile che uno con le ginocchia costantemente piegate, che viene da una storia di abusi di farmaci e che sembra colto da demenza senile passi i test per lottare? Per dire, anche quando deve fare i segmenti sembra stralunato e affaticato. Che ne pensi delle sue condizioni? A me impressiona molto la postura che ha. Mi preoccupa sinceramente.
4) Dal punto di vista fisico ha problemi che evidentemente gli permettono di lottare senza fargli correre rischi di danni permanenti, dal punto di vista mentale io credo stia bene, altrimenti non avrebbe un ruolo cosi importante.
5) Dove deve migliorare Roman Reigns secondo te? E’ chiaramente ormai un solido Performer In Ring e anche fuori se la cava bene se non messo a far monologhi e risatine, bensì poche parole ad effetto. Però, diciamolo, secondo me oltre così non può andare a livello di qualità, salvo un Turn o un reset di Character e Moveset.
5) Un reset di Character per Roman Reigns è impossibile, praticamente. Deve è può migliorare nelle caratteristiche che ormai sono le sue. Il suo stile e il suo atteggiamento sono ormai questi, è troppo definito per cambiare rotta, ma certo, può e deve migliorare, in tutto possibilmente.
6) Dean Ambrose, invece, mi sta un po’ annoiando. Cosa pensi faranno di lui nei prossimi mesi? Il ragazzo, titoli del mondo o meno, dà il meglio di sé in Storyline importanti, vedi periodo contro Seth Rollins e Authority 2014-15, o contro Triple H-Lesnar. Per me è sprecato se messo in storie del tutto secondarie e monotone. Soprattutto per le doti da Entertainer a Raw, ad esempio, non l’hanno fatto neanche parlare, pur essendo quello il punto forte. Si parla di Turn, ma non so. Ad oggi è diventato noioso, secondo me.
6) Esattamente come Seth Rollins. Direi che non è il momento di affrontare questo discorso, Dean Ambrose è uno dei membri secondari di una Stable, non c’è bisogno che faccia faville. Il Turn Heel secondo me non serve a nulla, non cambierebbe per niente. Spero turni Seth Rollins.
7) Che rapporti ci sono tra John Cena e la WWE? Secondo me, pur essendo un professionista di etica assoluta ed accentando che il suo momento sia arrivato, non è del tutto contento del ricambio generazionale con Roman Reigns e di alcune scelte. Anche perché ora jobba molto.
7) Secondo me invece è contento e magari se frega pure. John Cena si allontana pian piano dal full time e accetta con serenità le scelte della WWE, Roman Reigns compreso.
8) Chiudo con Chris Jericho lanciandoti una provocazione; sono sicuro che la WWE non proporrà mai un AJ Styles vs Shinsuke Nakamura a Wrestlemania per il titolo, perché WM ormai è la patria del Mainstream e dei Match che esulano dal desiderio del pubblico. Probabile ci sarà un Cena-Mahal. Ciononostante Jericho è da sempre attratto da sfide Performer amati dal pubblico per le loro abilità e proprio di ritorno dal Giappone ce lo vedo a proporre un Feud con Nakamura, anche per aiutarlo a trovare la propria strada nel Main Roster. Se Jericho ci sarà a WM per me un Match con Nakamura è molto realistico. Che dici?
8) AJ Styles contro Shinsuke Nakamura secondo me ci sarà, o comunque se non ci sarà non sarà per le motivazioni da te elencate, ma semplicemente per un’altra scelta. Probabile, secondo me, che sarà anche per il titolo, vedremo comunque. Per quanto riguarda Chris Jericho può darsi vederlo contro Nakamura, è una possibilità, ma non è detto sia a Wrestlemania.


 

Da Giorgio:
Ciao Giovanni. Ti scrivo di mercoledì quindi se fino a domenica esce sul sito qualche news che risponde ad una mia domanda ti chiedo scusa in anticipo.
GiovY2JPitz:
Ciao, non preoccuparti è un problema comune e normale.
1) Secondo me il Main Event di Survivor Series non è stato poi così tragico come tutti dicono. Certamente si poteva fare molto di più, però ha dato i primi segnali per la Road to Wrestlemania. Tu come l’hai giudicato?
1) Voto 5. Non è stato tragico perché è stato un incontro nella media, il problema è che il Main Event di evento cosi importante e costruito per mesi, non può essere nella media, quindi quella sufficienza scende e si trasforma in una mediocrità inevitabile.
2) Quando incasserà Carmella? E’ miss MITB da parecchio tempo e le stanno riducendo anche il tempo On Screen. Spero che non mandino a quel paese due valigette su due nello stesso anno.
2) No. Tieni conto che mancano più di sei mesi alla scadenza del contratto del Money in the Bank in possesso di Carmella. C’è un sacco di tempo.
3)Che ne pensi del ritorno di Paige? Io l’avrei preferita a Smackdown e poi non capisco perché (sembra) vogliono proporre la stessa Storyline sia a Raw sia a Smackdown. Tra l’altro di tutte le debuttanti di questa settimana forse l’unica pronta era Ruby Riot.
3) Penso che Raw o Smackdown non cambia molto alla fine, perché le Storyline di Raw e Smackdown ho come l’impressione che siano legate e lo scopriremo. Per quanto riguarda la scelta degli elementi ha una facilissima risposta. Abbiamo avuto 5 debutti, probabilmente utili per jobbare e tenere in alto al massimo una o due delle sei invaditrici, quindi ti faccio una domanda: meglio che siano lottatrici con pochi margini di miglioramento ad avere questo ruolo, o lottatrici che potrebbero essere bruciate nonostante abbiano un potenziale grande futuro? Io credo la prima, no? Si parla di una Royal Rumble femminile, probabilmente anche questo è uno dei motivi.
4)Per Bray Wyatt sembra che ora abbiano davvero esaurito tutti i piani possibili. Visto il gran viavai che c’e’ nell’ultimo periodo secondo te è possibile un suo licenziamento nelle prossime settimane?
4) No. Se si comporta bene no. Prima del licenziamento si proverebbe un cambio di rotta, magari un Turn Face.
5)Chi affronterà Brock Lesnar alla Royal Rumble secondo te? Purtroppo Finn Balor sembra essere sfumato del tutto; Samoa Joe e Braun Strowman hanno già avuto le loro opportunità e farli perdere per la terza volta rischierebbe di affossarli; l’unico con la credibilità giusta sarebbe Roman Reigns , ma il loro Match è previsto per Wrestlemania. Nel resto del Roster nessun altro sarebbe un avversario credibile secondo me e quindi temo che mandino Jason Jordan. E secondo te?
5) Io mi dimenticherei di Jason Jordan, non è il momento di farlo distruggere, è l’ultima cosa che gli serve, a meno che non decidano di ributtarlo nel Lowcarding senza nessun tentativo di risalita. Brock Lesnar potrebbe non difendere il titolo, non sarebbe la prima volta, ma direi che il principale favorito, al momento, rimane Finn Balor, anche perché parliamo di un evento nel quale il Main Event più importante è la rissa reale. Non escluderei nemmeno un nome di ripiego, di transizione, qualcuno come Sheamus, ma nemmeno Big Show, o perché no The Miz, quest’ultimo non avrebbe grosse ripercussioni da un’eventuale sconfitta repentina e sarebbe una bellissima Storyline al microfono con Paul Heyman, inoltre il Miztourage potrebbe dare un minimo di credibilità al Match. Vedremo, come sempre l’incertezza, mi piace.


 

Da Rosario:
Ciao Giova, sono Ross da Madrid e parto a raffica con le domande.
GiovY2JPitz:Ciao.
1) Sono felicissimo per la vittoria del titolo NXT di Andrade Cien Almas, ma soprattutto estasiato da ogni Takeover (non seguo attentamente la NPJW, ma NXT è il mio Show preferito perché secondo il mio modesto parere è il perfetto mix fra Show Indy e target WWE). Credo che tutti siamo sorpresi da questo risultato ma non dalla qualità dei Match, pertanto ti chiedo: non credi che sia il caso di lasciare uno dei 2 Show principali nelle mani di Triple H?
1) Probabilmente sarebbe il caso, e io lo farei, ma fino a che Vince McMahon sarà abile, lui avrà sempre l’ultima parola. Inoltre non è detto che uno Show itinerante di due ore e un programma Live ogni settimana, Triple H possa avere lo stesso impatto che ha con NXT, Show molto provato, registrato e con pochissime ore televisive confronto al resto. Però, chiaramente, le premesse sono ottime, quindi un’occasione deve o dovrebbe averla.
2) Agganciandomi alla domanda precedente, ma sbaglio o Zelina Vega è una gran bella Wrestler. Per lei vedi un futuro simile a quello di Maryse o di Alexa Bliss?
2) E’ bravina ma non è un fenomeno. Il suo futuro dipende, se sta convincendo come Manager probabilmente questo sarà il suo lavoro, altrimenti la si proverà come Wrestler.
3) Mi sembra di capire che siamo di fronte a una NXT woman’s invasion, ma non credi che Peyton Royce e Billie Kay meritassero la promozione molto più di Sonya Deville o Sarah Logan.
3) Come ho detto prima, meglio promuovere personalità che non hanno molti margini di miglioramento quando si promuove in gruppo, perché la maggior parte si perderanno ed è meglio che non siano lottatori molto telentuosi,
4) La scelta di Hideo Itami a 205 non rischia di bruciare un altro talento com’è accaduto per Austin Aries e Adrian Neville (anche perché dubito che Enzo Amore perda la cintura a breve)?
4) Non è detto, Austin Aries ha appena ammesso di aver sbagliato lui, non è stato bruciato, mentre Neville deve soltanto ringraziare quella mossa, che lo ha messo in risalto e salvato dal nulla. Si tratta di accettarlo, se i lottatori sono i primi a non accettarlo, allora le cose vanno male. Insomma, se Hideo Itami lo accetta tranquillamente non viene bruciato, altrimenti si brucerebbe con le sue mani. Probabilmente potrebbe essere utilizzato per cose migliori, certo, ma per il momento questo è quello che gli offrono, giusto o sbagliato che sia.
5) Perché Aj Styles, Samoe Joe e Brawn Strowman hanno avuto dei Match combattuti contro Brock Lesnar, mentre a suo tempo Randy Orton, Seth Rollins (quest’ultimo salvato da Undertaker) e Dean Ambrose furono totalmente massacrati dalla bestia. Sbaglio o stanno cercando di umanizzare Lesnar in vista di un altro trofeo da regalare a Roman Reigns?
5) Già da tempo stanno cercando di umanizzare Brock Lesnar e lo stanno facendo abbastanza bene.
6) Mi dici i 3 migliori Wrestler di scuola samoana, messicana e giapponese fra quelli in attività?
6) Gli Usos e Tama Tonga; Pentagon Jr, Alberto del Rio e Averno; Kota Ibushi, Hiroshi Tanahashi e Shinsuke Nakamura. Tutto ciò, secondo il mio punto di vista.
7) Il continuo cambio di card di Survivor Series è stavo un atto voluto dai Booker o una decisione presa perché le idee principali portavano meno soldi? D’altronde credo che pochi fossero realmente interessati a un Jinder Mahal vs Brock Lesnar o a una Natalya vs Alexa Bliss.
7) Entrambe le cose secondo me. Hanno approfittato dei cambi che dovevano fare per rendere più interessante la strada verso l’evento.
8) Mi riallaccio alla domanda precedente e ti saluto con la mia solita riflessione. Questa edizione di Survivor Series mi ha letteralmente annoiato (soprattutto dopo il Takeover). Ho apprezzato due Match e mezzo ma niente di elettrizzante. Il Match di AJ Styles lo avrei adorato se non fosse stato per un esito scontato. Il Wrestling racconta storie, anzi  soprattutto la WWE lo fa e quindi per i miei parametri un esito scontato all’interno di una Card a mio avviso costruita male anche nella disposizione dei Match e dei vincitori, mi ha tolto quella suspense che il Match meritava. Però ciò che mi ha deluso di più è stato il match a 5 degli uomini. Alla fine i nuovi hanno fatto una passerella a testa e hanno lasciato spazio alle vecchie glorie, dove di fronte ai miei occhi si è distinto un Randy Orton sempre più figo. Quindi tralasciando gli affari e solo la passione per il lottato sono arrivato a una conclusione in cui egoisticamente spero che i migliori di NXT non ottengano una promozione nel Main Roster perché a mio avviso la WWE tra i Main Eventer di NXT è riuscita a valorare solo Kevin Owens e in parte Samoa Joe. Alcune personaggi costruiti da Dio nello Show di sviluppo vengono massacrati con Turn Face (vedi Bobby Rode). Altri sembrano imbattibili durante la settimana per poi divenire facilmente battibili nelle PPV (Shinsuke Nakamura) o in alcuni casi dopo un grande esordio divengono Jobber di lusso (Finn Balor). A ciò potrei aggiungere il tempo perso con talenti come Neville (ma se avesse avuto la stessa Gimmick di 205 ai tempi del suo debutto nel Main Roster avrebbe fallito?) Austin Aries, e Tag Team di valore come Ascension, American Alpha e i Vaudevillains. Scusami se mi sono dilungato ma sono curioso della tua opinione.
8) Il problema è sempre lo stesso: NXT è una cosa, con un pubblico e un target, il Main Roster è completamente diverso. A NXT se ne fregano dei guadagni che un lottatore porta, perché il mercato legato al Roster è piccolo, mentre quando si passa al Main Stream, bisogna fare altri calcoli e purtroppo, i lottatori che arrivano da NXT non godono della stessa considerazione di uomini sui quali la WWE punta per il suo Main Roster. Per stabilizzare la cosa ci vuole tempo, quando Samoa Joe, Shinsuke Nakamura ecc, saranno conosciuti come gli altri, allora si faranno i conti, adesso è presto perché NXT è una creatura relativamente giovane che, ricordiamo, va soltanto sul Network in America e che quindi, vede la metà delle persone che vedono Raw ogni settimana, forse. Quindi è inutile che ci lamentiamo, è normale che sia cosi. Se NXT avesse un contratto TV e la gente potesse vederlo come vede Raw e Smackdown, allora i lottatori arriverebbero al Main Roster con un altro appeal, ma diventerebbe uno Show Main Stream anche quello e perderebbe la magia che ha adesso. Sono due cose diverse, c’è poco da fare.

Ciao Giova e complimenti per la tua rubrica, per me è un appuntamento fisso. – Ciao a te, e grazie.


 

Da Luca G:
Ciao, questa volta ho deciso di fare una sola domanda perché si tratta di una cosa che mi interessa sapere da tanto tempo. CM Punk, in molti ti avranno scritto di lui, però, siccome io mi sono riavvicinato tardi al Wrestling-WWE, mi sono perso “l’Era Cm Punk”, la mia domanda è, come ha avuto inizio, il proseguimento e il dopo “Pipe Bomb” l’ Era Cm Punk? Grazie in anticipo e scusami, sarebbe stato più facile andare su Wikipedia, ma, mi piacerebbe avere un tuo giudizio la tua veduta sull’argomento.
GiovY2JPitz:
Ciao. Ha avuto inizio quando nel 2005 arrivò nella Ohio Valley Wrestling dopo essere stato uno dei re delle indipendenti. La sua promozione, dopo un bel lavoro fatto da Paul Heyman, avvenne nella ECW, dove si fece conoscere nel Main Stream. Proseguì alla grande con la Straight Edge Society e dopo le vittorie di Money in the Bank e titolo del mondo, la situazione stantia lo portò a decidere di andarsene. Quando Vince McMahon gli concesse di uscire sullo Stage e fare quel Promo che poi diventerà la Pipe Bomb, la WWE si decise ad accontentarlo. Vinse di nuovo il titolo del mondo ed entrò definitivamente nell’olimpo della disciplina. L’onda del successo, però, non lo portò comunque a essere il Main Eventer di Wrestlemania, cosa che non ha mai digerito e che lo porterà, di li a poco, a rompere definitivamente con la compagnia. CM Punk ha le sue colpe e anche le sue ragioni, ma rimane, grazie al lavoro duro e perseverante fatto da lui, e da Paul Heyman inizialmente, uno dei nomi più importanti dell’era moderna del Professional Wrestling. Spero un giorno torni nel mondo del Wrestling.


 

Da Dovemont:
Ciao ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
1) Cosa sono i tempi di un Match e quanto è importante capire quando attaccare e quando continuare a subire?
1) Esattamente quello che hai detto, sapere quando attaccare o continuare a subire, saper cogliere le reazioni del pubblico, interpretarle, conoscere bene la psicologia di chi osserva, il modo di reagire delle masse. E’ un’arte, è difficile da spiegare perché un grande Match dipende anche da questo e questo, invece, dipende dai grandi talenti.
2) Ho l impressione che a Bayley manchi qualcosa rispetto a Sasha Banks, Charlotte,  Flair e Becky Lynch sul Ring a prescindere dalle lacune al microfono. Sbaglio oppure cosa le manca?
2) Io non credo che le manchi qualcosa sul Ring, la ragazza ha uno stile differente, come tutte, però una buonissima lottatrice. Quello che le manca secondo me è nell’Extra Ring, l’interpretazione, probabilmente anche perché è limitata in un personaggio che la WWE non decide di toglierle.
3) La creazione dello Shield è la migliore invenzioni della WWE degli ultimi anni escludendo CM Punk e Daniel Bryan che hanno meriti personali?
3) CM Punk e Daniel Bryan non sono creazioni della WWE, la WWE li ha soltanto sfruttati al meglio, forse. Lo Shield è senza dubbio una grande idea, ma anche il Nexus fu ottima, peccato che fu sfruttata male.
4) Si parla tanto dei privilegi di Brock Lesnar che comunque quest’anno, complice la cintura, ha superato la media degli scorsi anni di 5 PPV annuali: il numero di partecipazioni, incontri a parte, viene deciso a mano a mano oppure ci sono dei paletti precisi che Lesnar pone magari in sede di contratto?
4) I paletti sono sulle date, non su quali date. I giorni si decidono in base a come la compagnia ha bisogno.
5) Come mai Viscera pur essendo un gigante non ha avuto grandi momenti nella carriera,almeno che io sappia?
5) Perché non era poi cosi talentuoso ed è cresciuto in un’era dove le dimensioni cominciavano a non essere poi cosi importanti e impressionanti. Vinse comunque un King of the Ring nel 1995, King Mabel.
6) Perchè è sempre Seth Rollins a prendersi il Tag per il Comeback con la “rimonta finale” nei Match di coppia?
6) Perché ha uno stile dinamico che è l’ideale per i Comeback rapidi e che servono, riallacciandoci alla prima domanda, a dare una scossa al pubblico.
7) Sempre riguardo allo Shield e agli innumerevoli incontri contro il Team The Bar, secondo te ormai vanno a braccio concordando prima proprio il minimo indispensabile per non fare Match uguali ai precedenti? E a tal proposito, lottare in coppia forse da questo punto di vista è però più difficile perché ti devi adattare a due avversari differenti con la presenza di più variabili rispetto a un 1 vs 1 dove sai meglio cosa fare.
7) Si va a braccio e si concordano alcune differenze per non rendere ogni incontro uguale. Combattere un Match singolo o un Tag Team Match è differente, ma non più o meno difficile.
8) Come descriveresti il Wrestler Bobby Roode e il suo stile di lotta a uno che non ha seguito tutta la sua carriera? Uno stile Powerful (scusami ma non so l aggettivo preciso,correggimi) alla Triple H?
8) Bobby Roode non eccelle in niente, la verità è questa. E’ n ottimo interprete senza dubbio, ma il suo stile è fatto di tanti stili, dalla tecnica al Brawling. Lui stesso ha sempre affermato di ispirarsi a differenti lottatori, Triple H, Ric Flair e molti altri.

Grazie per le risposte. – Grazie a te.

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

 

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • Domenico Camponeschi

    Ciao giovy leggendo la news sulla royal rumble femminile secondo te introdurranno anche i titoli di coppia femminili per entrambi i roster?

    • giovy2jpitz

      Non è da escludere.

      • Domenico Camponeschi

        io spero che introducano solo un titolo di coppia ed essere difeso in entrambi roster

  • 3:16

    Adam cole non lo vedo proprio come campione assoluto, nè da solo nè con la stable, nel main roster c è gente molto più importante e credibile di lui (parlo della gerarchia e del modo di pensare WWE, non che atleta non meriti, anzi).

  • greatmarsi

    Ma perché ancora si pensa che Dean sia “bistrattato”? è un Grand Slam Champion, ha vinto il MITB.