Eric Bischoff ha parlato nel suo podcast della vittoria del ROH World Title da parte di Cody Rhodes ai danni di Christopher Daniels. L’ex GM di Raw ha avuto non pochi complimenti per il wrestler di seconda generazione, ed ha parlato di come Dusty Rhodes avrebbe reagito alla sua vittoria.

Pubblicità

“Sono veramente felice per Cody, anche se sono un grande fan di Christopher Daniels. E’ arrivato a questo punto solo grazie a sé stesso, è arrivato sulla cima del mondo ed ha avuto l’opportunità di controllare tutto facendo molti soldi senza riceverne grandi rischi. Ha fatto ciò che avrebbe fatto suo padre. Conoscevo suo padre molto bene, un uomo con una mente indipendente, e se credeva in qualcosa se la prendeva, superando ogni rischio che ne sarebbe giunto. E cody, che non conosco così bene, non lo vedo da quando era un bambino, ha fatto tutto come avrebbe fatto lui. Sono veramente fiero di Cody”.

  • Newsted Head

    “E’ arrivato a questo punto solo grazie a sé stesso”,verissimo.Infatti il fatto che faccia di cognome Rhodes e che sia un ex WWE non ha per niente influito sul diventare campione mondiale in appena 6 mesi nella compagnia con un solo feud alle spalle(tra l’altro perso)

    • bestsincedayone

      dubbi legittimi, però io ti chiedo una cosa: guardando il roster attuale della ROH, a chi l’avresti dato il titolo? il mio parere è che in questo momento non ci fosse nessuno di più adatto a Cody, le grandi stelle sono in aria di cambiamento, Cody invece in questo anno fuori dalla WWE affrontando alcune grandi stelle mondiali come Kurt Angle e Jay Lethal, si è costruito una certa fama, ha acquisito starpower, per me è giusto così.

      • Newsted Head

        Avrei bookato un lungo regno di daniels con match di ritiro contro qualcuno a cui avrebbe potuto passare il testimone tipo Marty Scurll o Dalton Castle

        • bestsincedayone

          mmm, era nell’aria che il regno di Daniels sarebbe stato di transizione, un premio alla carriera e alla fedeltà con la ROH, evidentemente era già deciso che l’avrebbe ceduto dopo pochi mesi proprio a Cody.
          Comunque Marty Scurll a inizio 2018 sarebbe stato ottimo come nuovo campione (e in futuro dovrebbe sicuro diventarlo), ma Dalton Castle proprio no dai, bel wrestler, molto simpatico, con un certo carisma e tutto quello che vogliamo, ma campione mondiale proprio no! dategli tutti i titoli TV che volete (che per carità, pure è prestigioso al di là del trattamento un po’ indegno che sta ricevendo quest’anno, ma i campioni sono sempre grandi wrestler), ma il titolo mondiale non deve diventare di tutti!

    • Alessandro Tulelli

      Guarda, volendo parlare di Ultra Push repentino, meglio Cody di Mahal

      • Newsted Head

        Su questo mi trovi d’accordo

    • DETH

      Anche Dustin fa di cognome Runnels ed è stato più volte in WWE oltre che in WCW e TNA… dov’è il suo titolo “mondiale”?

      • Newsted Head

        Quello che mi chiedo anche io onestamente,si vede che ha pagato la sfortuna di non appartenere al club dei sottovalutati del wrestling web

        • DETH

          Evidentemente anche appartenere a quel club vuol dire in un certo senso essere over, e quando uno è over una compagnia ci investe a seconda delle proprie necessità. Niente di strano.

          • Newsted Head

            Che sia over non l’ho messo in dubbio ma sicuramente non è l’unico motivo per cui gli hanno dato la cintura.Anche castle da 2 anni è over come la madonna ma ha dovuto attendere così tanto per poi vincere un misero six man tag titles.Cody in soli 6 mesi ha avuto esclusivamente match di cartello in PPV e l’onore di spodestare un veterano come Daniels dal titolo massimo

          • DETH

            Over è un termine che può assumere più sfaccettature, Cody è interessante, è di richiamo, indubbiamente anche per i trascorsi e il cognome che porta, ma stiamo parlando della ROH e di un wrestler di tutto rispetto che i suoi 9 anni in WWE se li è fatti dando il massimo e senza fare cazzate. I suoi meriti ce li ha.

          • Marco Di Genova

            Se non si fosse chiamato Runnles, l’avrebbero pensata come te.

      • JohnMorrison96

        Anche Scott Hall e Ted DiBiase hanno subito lo stesso destino

        • DETH

          Appunto.

    • MirkoTheLegend

      Newsted Head, grande nickname

    • Cole

      E lui che si vantava di aver battuto Lethal… Forse ha la memoria corta.

    • Marco Di Genova

      E io che pensavo che sa storia del cognome fosse passata di moda. Che peccato. Giornata rovinata.

  • Eddie Guerrero

    Complimenti a Cody Rhodes che il titolo se le meritato, speriamo vada avanti bene migliorandosi sempre più anche gli anni trascorsi in WWE li ha fatti bene con impegno e dando il massimo,so la dirigenza WWE non ci ha creduto fino in fondo a Cody Rhodes.

  • Simone Giuliani

    Ora non diffamiamo i morti, eh.

  • Tony Dillinger Terry

    “Cody è arrivato a questo punto solo grazie a sè stesso” cit.
    Ma quanto è stata bella la Rainmaker?

  • Awesome

    Secondo me il regno di Daniels sarebbe dovuto durare molto di più. Un grande della scena indipendente meritava un regno da campione mondiale (che tra l’altro è anche l’unico che abbia mai fatto) molto più lungo che sarebbe poi terminato nel suo match di ritiro magari anche con lo stesso Rhodes, ma non così presto.
    Comunque sia tanti complimenti a Cody. Ha fatto la scelta giusta ad andarsene dalla WWE. Se fosse rimasto a Stamford oggi starebbe ancora jobbando a gente come Apollo Crews e Mojo Rawley.

  • FutureIsNow

    Speriamo che Rhodes torni in WWE . Quanto manca uno come lui nel midcarding, psicology in ring strepitosa