Nel corso del suo podcast, l’ex WCW President Eric Bischoff ha parlato dell’annunciato ritorno del mitico evento Starrcade, che sarà reintrodotto dalla WWE per brandizzare un evento dal vivo.

Pubblicità

Easy E ha spiegato di non essere molto convinto della scelta: “A dire il vero è un po’ strano. Non lo sapevo, credo di non aver letto abbastanza di quella “notizia”, solo il titolo, ma è davvero strano. Credevo che avrebbero fatto di meglio con questa opportunità. Magari è solo un primo passo, chissà, magari stanno solo testando la cosa per metterla poi in pratica”.

Bischoff ha comunque escluso che la WWE abbia voluto usare questo nome per danneggiare WrestleCade, evento a cui Eric stesso parteciperà: “Mi sembra un po’ forzato dire che la WWE abbia voluto mettere in piedi un evento del genere per colpire una promotion indipendente, per quanto importante possa essere WrestleCade. Potrebbero? Non lo so, non sono all’interno, ma se dovessi scommettere direi di no”.

 

  • SunBro245

    La vicenda di Great Balls of Fire ha un po’ turbato l’opinione pubblica con la questione dei nomi per i ppv. A quel punto il passo è breve, meglio rispolverare nomi di grossa valenza storica piuttosto che inventarne di ridicoli e dal facile doppio senso non voluto. Probabilmente quello di Starrcade è solo un test per vedere quale affluenza porta, dopodiché probabilmente sarà inserito come ppv. Non credo assolutamente che la WWE abbia bisogno di danneggiare piccole indies, sono provocazioni che non stanno ne in cielo ne in terra.

  • Contro Nessuno

    Hai letto solo il titolo? Se la aprivi, dentro c’era pure la card. 😎