Pubblicità

 

Dopo la vittoria del titolo da parte di Bobby Roode, gli equilibri sono cambiati in quel di Impact !!!  Assisteremo ad una finale del torneo per i titoli di coppia, ad un match per il titolo knockouts e , nel main event, Roode difenderà la cintura dagli assalti di MVP !!!  Questo, e molto altro, nel report curato da Luca Carbonaro.

 

La puntata si apre con l' ingresso di Kurt Angle che invita il nuovo campione mondiale, Bobby Roode, a raggiungerlo sul ring. Quest 'ultimo non si fa attendere ed accolto da un ' ovazione del pubblico, dichiara di essere entusiasta di tornare a rappresentare la Compagnia. Il suo discorso viene però interrotto da MVP e la sua cricca che lo accusano di aver corrotto il sistema e di aver imbrogliato. MVP si autoproclama primo sfidante e Roode accetta, senza battere ciglio, la sua sfida che si terrà questa sera, nel main event !!! Lashley non si esprime ma osserva il tutto, visibilmente contrarariato.

1) Low Ki & Samoa Joe vs The Hardys (4/5) 

Match di coppia valido per decretare i finalisti ed i primi sfidanti al titolo. Tante manovre aeree, near falls, ma alla fine è l 'esperienza del team veterano ad avere la meglio. Matt Hardy esegue un moonsault ai danni di Low Ki ed ottiene il pin vincente, festeggiando poi assieme al fratello.

James Storm incrocia Davey Richards, nel backstage, e gli concede una settimana di tempo per decidere se unirsi o meno al suo gruppo.

Samuel Shaw sale sul ring, accompagnato da Brittany, e quest' ultimo lo  ringrazia di averla portato sulla buon strada. Spiega di non essere mai stata amica di Gunner e che Christy Hemme non ha mai saputo apprezzare le doti maschili di Sam. Dopo aver elencato le sue doti, lo abbraccia e lo bacia ma i due vengono interrotti dall ' ingresso di Gunner. Quest 'ultimo li definisce dei pazzi e vorrebbe rispedirli in un ospedale psichiatrico ma Samuel lo colpisce con un pugno e poi lo chiude nella sua presa di strangolamento, lasciandolo esanime al tappeto.

Un video ci mostra l 'arrivo del nuovo wrestler indiano, Mahabali Shera.

2) Hardcore Match: Magnus & Bram vs Devon & Tommy Dreamer (3/5)

Match molto combattutto che vede l 'utilizzio di vari oggetti contundenti. A vincere è il team dei face grazie ad una DDT di Dreamer ai danni di Magnus, a seguito di un colpo ben assestato con una singapore cane.

Gail Kim mette in guardia Havok e le dice che a breve si riprenderà il titolo knockouts.

Jeremy Borash sale sul ring per intervistare Rockstar Spud. Quest 'ultimo dimostra di non avere peli sulla lingua ed elenca i suoi problemi con l 'ex alleato, EC3. Lo definisce un perdente ed un viziato, arrivando anche a qualche offesa pesante, tra gli applausi del pubblico. EC3 non si fa attendere ed arriva sul ring, accompagnato dal suo novo bodyguard, Tyrus. Gli dice di averlo trattato come un fratello, di avergli concesso tutto ed è rimasto alquanto deluso dal suo comportamento. Tyrus lo mette alle strette e lo obbliga a scusarsi ma Spud insulta anche lui e viene colpito da EC3 con uno schiaffo. Il britannico tenta la reazione ma la disparità numerica è evidente e viene messo al tappeto, fino a quando non interviene il buon Eric Young a salvarlo.

3) Knockouts Championship: Havoc vs Gail Kim (3/5)

Match femminile molto combattuto ma , alla fine, è la campionessa ad avere la meglio. Gail Kim tenta un crossbody dal paletto ma viene afferrata, al volo, da Havok che la schienta al suolo con una chokeslam, ottenendo il pinfall vincente e mantenendo il titolo.

Lashley prepara la borsa per andarsene dall 'arena ed MVP cerca inutilmente di trattenerlo.

4) TNA World Heavyweight Championship: Bobby Roode vs MVP (3/5)

I due lottatori in questione dimostrano di conoscersi bene e riescono a controbattere le loro stesse manovre. Dopo un match molto combattuto, però, ed aver evitato per la seconda volta la finisher di MVP, è il canadese ad aggiudicarsi la vittoria grazie alla Roode Bomb, mantenendo cosi il titolo mondiale. Al termine dell 'incontro Lashley irrompe sul ring ed infligge una poderosa spear al campione, senza però degnare di uno sguardo MVP ed anandosene stizzito.

E su queste immagini si chiude l 'odierna puntata di impact, appuntamento alla prossima !!!!

VOTO ALLA PUNTATA: 7.5

  Cosa mi è piaciuto: Una buona puntata ricca di grandi match e pochi segmenti parlati, entrambi coerenti con il proseguimento delle storyline. Ottimo l 'opener, interessante l 'hardcore match e solida la difesa titolata di Bobby Roode, ottima scelta per rappresentare una TNA, al momento, in situazione di crisi.

Cosa non mi è piaciuto: Pochi difetti da segnalare in questa puntata, sperando che la TNA possa continuare il trend positivo e comunicare, al più presto, il  network che sostituirà Spike TV.