L’ex ring announcer WWE Justin Roberts, é stato quest’oggi ospite a “The Two Man Trip of Wrestling” per pubblicizzare la sua nuova autobiografia “Best Seat in The House” . Durante il podcast, lo stesso Roberts si é esposto su diversi argomenti trattati all’interno del libro, ed in particolare sulla questione riguardante le critiche mosse dall’announcer nei confronti di Triple H. All’intero della sua autobiografia, infatti, Roberts ha criticato più volte Paul Levesque (Triple H), etichettando quest’ultimo come una persona egocentrica, che adora mettersi in mostra ai danni degli altri. Queste le parole dello stesso ring announcer in merito alla questione: “Mentre scrivevo il mio libro mi sono venute in mente diverse cose riguardanti Triple H. In particolare ricordo che in vista del suo secondo match contro The Undertaker a Wrestlemania, HHH disse di essersi reso conto di come all’interno dell’intero roster non ci fosse nessuno al suo livello e che per questo motivo sarebbe stato lui ad affrontare ancora una volta l’Undertaker a Wrestlemania. L’uomo che avrebbe dovuto costruire e lanciare talenti, affermava egli stesso che non c’era nessuno al suo livello. Inoltre, durante la costruzione della storyline in vista del match, é praticamente salito sul ring affermando di essere in grado di creare un match migliore con una mazza da scopa, piuttosto che con la maggior parte degli altri talenti del roster. Fa sempre di tutto per mettersi in mostra spacciandosi per il Superman della situazione, abbattendo al tempo stesso gli altri talenti. E’ probabilmente la persona più insicura che io conosca, ha costantemente bisogno di essere circondato da persone che gli dicano quanto grande egli sia e che ridano alle sue battute, mentre lui continua a “seppellire” talenti”.

  • FLOYD

    Adoro ancora di più il Triplo

  • Mich Catinari

    Sarà uno attaccato alla pala, ma nell’ultimo periodo non ha fatto altro che jobbare ai nuovi talenti.
    Ha jobbato persino a Curtis Axel, per dire.

    • JohnMorrison96

      ”Yeah, i think that this guy will be the biggest thing in the business.
      Turns out to be nothing”
      Durante quella parte del promo, penso sempre a Curtis Axel.

  • TheMoneyMaker

    Negli ultimi anni ha jobbato ad Axel, Rollins, Reigns, Bryan, poi non ricordo… ma si può dire tutto sul Triplo, magari sta cosa era vera, ma negli ultimi anni sta restituendo tutto quello che la disciplina gli ha dato

    • Diego Rago

      posso capire Axel, ma di certo non ha JOBBATO a Rollins e Bryan, impara il significato della parola jobbare.

      • Dolph Ziggler

        Ragazzi jobbare si può usare anche per una semplice sconfitta

        • TheMoneyMaker

          Lascia stare gli espertoni va 🙂

    • Eric

      mandare over e jobbare sono 2 concetti decisamente diversi

      • Dolph Ziggler

        Jobbare si puo usare anche per una sconfitta

        • Xavier’s Wood

          Quindi Rusev manda over tutti i wrestler che fanno i cori USA.. Non jobba mica, ma va.

  • enricomega

    Mah, 3 job puliti, in favore di giovani talenti, su 3 nelle ultime 4 Wrestlemania. Senza contare l’enorme lavoro fatto con NXT. Se questo è seppellire talenti e lavorare a discapito della WWE, brutto farsi pubblicità od essere ascoltati attaccando altri.

    • Grazie, hai scritto esattamente il mio pensiero

  • Alessandro

    a quel tempo non c’era un altro degno di poter andare contro Undertaker

    • Jesterdom

      Mi avevano chiamaop in quel periodo, per andare contro Taker, ma ero troppo impegnato a togliere batuffoli di cotone dall’ombelico per rispondere.

  • andrea

    3 job nelle ultime 4 wm.

  • Riccardo Amoruso

    E per fortuna che ha fatto quel match con Taker! Aveva ragione! La storia del manico di scopa risale al promo post Walkout, ci stava tutto in quella circostanza e non era per sotterrare nessuno

  • Cole
  • Andrea Ripper Lamari
  • THE WYATT FAMILY

    Se non sbaglio ha uno dei peggiori record di sconfitte della storia di wrestlemania quindi penso che con chi doveva jobbare l’ ha quasi sempre fatto…poi parlando del 2003-2004 allora li il dubbio può venire

    • Mich Catinari

      Ma anche 2002

  • L.A.X.

    È soprattutto per questo che lo amo.

  • JohnMorrison96

    E’ vero che Triple H è ancora il detentore incontrastato del WWE Shovel Championship, ma ha dimostrato nel tempo che se c’è da jobbare, lui jobba. E lo fa anche nel modo più ”umiliante”, ovvero cedere ad una sottomissione.

    Come vorrei che a Wrestlemania 32 avesse fatto lo stesso con Superman Reigns-

    • Nicola #BvP

      Il WWE Shovel Championship ce l’ha Reigns.

      • JohnMorrison96

        Oh, giusto…. gliel’ha strappato a Wrestlemania 32, giusto…

  • FANDANGO

    Mh, boh, da molti fan Triple H è visto così, però dubito. Negli ultimi anni ha jobbato a Curtis Axel(!!!), mandato over Bryan e Rollins, e ha perso a WM 32 con Reigns. In passato ha aiutato molto anche Orton, perdendo svariate volte contro di lui. Dire che abbatte i talenti non è proprio vero, secondo me. In più ricordiamoci il grande lavoro che sta facendo con NXT, dove i talenti vengono creati per poi spedirli nel Main Roster

    • DeanAyane

      anch’io la penso come te, però i miei coetanei (ed anch’io) si ricordano di quando Triple H perdeva – per anni – veramente con il contagocce… e quella cintura sembrava attaccata alla vita con il super Attack! ^-^ Scherzi a parte, credo che, con il tempo, Levesque abbia messo un po’ da parte (un po’, non del tutto, neh) l’ego per il bene del business…

      • FANDANGO

        Sisi, io parlo del Triple H degli ultimi anni, in passato ci sono stati periodi in cui era veramente imbattibile. Ultimamente, come hai detto tu, sembra aver messo l’ego da parte, fortunatamente.

  • ChristianPeeps

    Non mi sembra che Triple H in questi anni si sia mai rifiutato di jobbare.
    Magari vincere un match su 3 in un feud, ma non si può affermare che sia uno che abbatte i colleghi.
    E un’ultima cosa: se fossi un wrestler e qualcuno mi dicesse ciò che si presume abbia detto Triple H, ecco che avrei una fottuta voglia di dimostrargli che si sbaglia.
    Mai pensato che volesse spronare qualcuno con un discorso simile?

  • Newsted Head

    Durante il suo regno del terrore ad inizio anni 2000 magari questa critica era condivisibile,negli ultimi anni invece ha cercato sempre di aiutare giovani talenti

  • La gente parla senza sapere, HHH negli anni d’oro della sua carriera (verso 2001) ha rifiutato job infiniti, una delle più inutili secondo me è stata la sua vittoria contro Booker T a WM19 e quella contro STING a WM31, poteva anche risparmiarsi la vittoria sullo Stinger.

    • GabriTM

      Per quanto concerne WM 31 sono d’accordo con te dato che alla WWE non sarebbe costato nulla dare la vittoria a una leggenda come Sting visto che era il suo primo match in WWE se non erro.
      Oramai di errori in WWE ne sono stati commessi una miriade, quindi… una cosa che non riesco a perdonare alla WWE, in questo contesto, è quella di non aver proposto Sting vs Undertaker a WM!

      • DeanAyane

        quel match è stato strano, l’nWo che arriva in soccorso di Sting (quando Sting è stato sempre l’acerrimo nemico della stable storica, a parte la parentesi dell’appartenenza nel gruppo della scissione, i quasi face Wolfpack) e così via… non riesco neanche a considerarlo un match che sembra bookato così alla carlona…

    • Mich Catinari

      Lì in quel caso credo servisse per ribadire che la WWE è sempre migliore della WCW. Il problema è che tale costruzione non aveva nulla a che fare con la costruzione della storia e è risultata eccessivamente anacronistica

  • BelieveInTheShield

    HHH ERA una persona egocentrica, ora ha messo da parte l’ego e smesso i panni del Cerebral Assassin, per vestire quelli del Business Man.
    Certo non è che adesso jobba e jobberà a cani e porci, però se ha la possibilità di aiutare un talento meritevole, senz’altro fa di tutto e di più per spingerlo più in alto possibile.
    È nel suo interesse, dopotutto.

  • King Cuzzy

    Che palle questi che per pubblicizzarsi sparlano, nel 2017 ancora tocca sentire di HHH che seppellisce manco fosse il 2003, same old shit.

  • Nicola #BvP

    Ma statte zitto, non fa altro che jobbare e mandare over gente, vedi Bryan, vedi Reigns, vedi Rollins, per non parlare del “suo” NXT e di tutti i talenti indy che avvicina. Il discorso “Triple H seppellisce talenti” a mio avviso non ha più senso nel 2017.

  • Simone Giuliani

    Interessante Roberts che afferma di stare scrivendo un libro, come se avesse dei sostenitori, o comunque gente che avrebbe piacere nel leggere le cose scritte da lui.

  • Simone Giuliani

    Oh, e io che pensavo che un’autobiografia scritta da Aj Lee non avesse senso, ma qui si raggiungono livelli assurdi.

  • The Real Demon

    Si, infatti sta jobbando a destra e a manca… ma stai zitto.

  • Gawd

    Il nasone ha sempre sucato a WM. Quasi sempre. Quindi che non gli si venga a dire che seppellisce i talenti, lol.

  • Contro Nessuno

    Trivel Ego.

  • G.S.B

    triple h nel passato ha fatto di tutto per abbattere talenti un esempio è chris jerichio che per dei periodi ha dovuto subire da HHH. ora che HHH ha degli anni, guadagna bene anche lavorando in ufficio è sposato con la figlia del capo, può perdere con chiunque a lui non frega nulla ormai.

  • Derimico

    prima leccava oggi i tempi cambiano preferisce raspare XD

  • Shady

    Bhe .. sasha charlotte bailey ko rollins non mi sembra li abbia affosati anzi

  • Stex14

    CHe in passato il Triplo non si è coperto di gloria lo sappiamo tutti ma negli ultimi anni soprattutto a Mania sta jobbando a quasi tutti i “nuovi” talenti.

  • Non si dice nulla di nuovo, però è una mezza verità, tutti ricordiamo l’inutile match e sconfitta ai danni di Punk nel periodo del suo massimo splendore. Però in seguito è cambiato, le sconfitte contro quelli di NXT e Lesnar se l’è prese. Sarà che NXT è un prodotto suo, che Lesnar doveva spezzare la streak, anche con Bryan per salvare quella WM.
    In passato lo è stato, oggi non sembra più.

  • Ryo

    Ovviamente Roberts si riferisce al periodo in cui HHH era un full timer; normale che da CEO sia più predisposto a jobbare..

  • Eddy Y2J

    Magari era così fino a un po’ di anni fa, negli ultimi tempi non mi sembra proprio

  • SunBro245

    Le cose cambiano. In generale salvo alcune eccezioni tutti i main eventer overpushati in WWE arrivano a sviluppare un certo ego dopo aver consolidato la loro posizione. HHH in particolare aveva dalla sua il fatto di essere effettivamente un gran performer oltre al genero del boss e così via. Adesso le cose sono cambiate, lui è maturato ed ha imparato un nuovo mestiere, quello del dirigente. Dopo la dipartita di Vince sarà probabilmente la punta più importante del tridente che condurrà le danze, e già ora ha grosse responsabilità in ambito di conduzione azienda. Si può tranquillamente affermare che il livello raggiunto oggi dalla WWE in termini di star power e guadagni (nonostante l’era PG sia una piaga per lo spettacolo, ma non per il conto in banca) è attribuibile quasi interamente alla sua gestione. In ring ultimamente si è fatto in 4 quando chiamato in causa per mandare over il suo avversario del momento (è riuscito perfino a far gridare al pubblico thank you Roman durante la loro rivalità, per dire) e tolta la rivalità con Sting e la rumble funzionale alla faida con Reigns per il resto ha sempre jobbato. A questo aggiungiamo che ha una cura per la propria immagine e fisico invidiabili perfino per i più giovani nonostante sia quasi sulla soglia dei 50, cosa che suoi compagni di generazione recentemente apparso non hanno saputo mantenere. C’è della verità quindi nelle affermazioni di Roberts (Carneade), ma in questo periodo storico della WWE sono ingenerose.

  • Emanuele Pozzi

    Si può dire così più o meno nel periodo del regno del terrore, dove però ha fatto pushare lo stesso orton in zona me e ha perso in una wm storica come la 20. Poi oggi sicuramente il senso si perde del tutto visto che sta jobbando a chiunque da 4 anni a questa parte con l’unica eccezione di sting (che non so quanto sia stata decisione sua e quanto decisione della wwe che non voleva che il simbolo della wcw arrivasse e vincesse subito a mania, avrebbe vinto dopo sting se non si fosse infortunato e ritirato). Per quanto riguarda taker nell’end of an era…beh aveva ragione lui, si può dire poco su quel match e nessun avrebbe potuto fare di meglio

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Le persone egocentriche sono le più insicure perchè temono di perdere il loro fascino. L’insostenibile leggerezza dell’essere.

  • WWEworldwriter

    Il Triplo ha un’esperienza più che ventennale; un carisma, una finisher molto riconoscibile e uno stile sul ring stiff. Al microfono, recentemente, ha fatto tanto con Rollins: è stato un bastardo da manuale. Cosa scrivere per essere in-thread? Lo ha detto il Triplo stesso in un ottimo promo faccia a faccia con CM Punk; penso che queste, siano le parole del Triplo, più o meno: “La gente mi chiede la mia domanda a proposito del ragazzo. Io sono onesto con loro. Qualche volta, ci prendo. Qualche volta, no. Qualche volta, penso che il ragazzo diventerà la cosa più grande nel business. Altre volte, penso che il ragazzo, non abbia niente da offrire a questo business.”
    Non per essere l’avvocato del Triplo, – spero di non essere censurato -, ma fuori dalla storyline, il Triplo si occupa del Performance Center e di NXT, giusto? Lui e Michaels sono i talent scout in carica, giusto? Il Triplo è sposato con Stephanie; loro e Shane erediteranno la WWE da Vince, giusto? La WWE pensa al business, no? Come ogni industria, penso voglia proporre la migliore qualità, giusto? Che senso avrebbe sabottare o denigrare i nuovi, futuri talenti? Certo, il Triplo sarà anche un egocentrico e tutto il resto, ma ripeto: perché il Triplo deve sabottare l’azienda di famiglia? 🤔

  • Eddie Guerrero

    ah parla lo sfigato di Roberts di cui hai scritto l’autobiografia, nella quale come ti permetti non devi essere tu lurido sfigato a scriverlo ti meriti di essere messo nella nostra lista come anche nella lista della spesa e nella lista delle persone che dovranno morire essendo noi dei bounty killer, ma Triple h sa come ripagarti. https://uploads.disquscdn.com/images/b269e37cab3ffc8234ab6b579a1e8ffa7a3e9b956cbcc2e73211a81da7450e78.gif