Il brano di oggi è Enemies, realizzato dagli Shinedown e usato come sigla per Monday Night Raw.

Pubblicità

ChristiaNexus: Enemies è un brano rock di ottima fattura, molto carico ed energico, sia pur senza sfociare nel metal. Il testo narra dei propositi di vendetta contro un soggetto che ha causato problemi e dissidi all’interno di un gruppo (forse, tradendo gli altri per vantaggi personali) spaccandolo e trasformando coloro i quali erano suoi amici in acerrimi nemici. Forse, non è particolarmente azzeccato per aprire uno show di wrestling ma, musicalmente parlando, è un prodotto di qualità, in linea col resto delle canzoni targate Shinedown.

Mauro Chosen One: Oggi si parla di sigle di show televisioni e si rimane alla stretta attualità, pur essendo una canzone non molto recente, visto che uscì nel 2012. Il pezzo arriva da “Amaryllis”, che personalmente è il mio album preferito degli Shinedown, che con la WWE hanno sempre avuto un ottimo rapporto e sono sempre state scelte delle ottime canzoni per i PPV o per Raw in questo caso ed anche per la prima sigla di Main Event. La canzone è perfetta come intro di uno show televisivo: adrenalinica, in grado di gasare basando sul tema dei rivali approfondito nella canzone e soprattutto perchè rappresenta un netto stacco con quella precedente  visto che la WWE ha voluto puntare sul concetto di “new era” e quindi cambiare anche il sound delle intro. Personalmente, la migliore theme di Raw dai tempi di Across The Nation (To Be Loved, che prima o poi tratteremo, è proprio dietro a questa)

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.