Come ogni settimana, arriva l’appuntamento con NXT e oggi ci aspetta un main event con i fiocchi, ovvero lo steel cage match che metterà la parola fine alla rivalità tra Tye Dillinger e Eric Young.

Pubblicità

Subito dopo la sigla, entriamo sulle note di GLORIOUS in quella della Full Sail University e in com sempre impeccabile Bobby Roode entra nell’arena con la solia reazione di canti ma anche fischi. Il campione NXT dice che per la seconda volta ha reso GLORIOUS la settimana di Wrestlemania, in quanto c’era il tutto esaurito a Takeover e ha spento la luca vecchia di Nakamura, rendendo chiaro che il brand è di sua proprietà. Settimana scorsa si è goduto da casa il saluto di tutto il roster e del pubblico a Shinsuke, perchè non aveva voglia di sentire le bugie del giapponese, che non ha lasciato il brand di sua volontà, ma se è dovuto andare con la coda tra le gambe dopo ver perso per la seconda volta contro di lui e tutti questi saluti lo hanno particolarmente urtato. Da ora in poi nessuno del pubblico o del roster si merita di stare nel suo NXT, continua Roode, quindi da ora in poi tutti han 2 scelte, o salire a bordo del suo show o andarsene…parte improvvisamente la theme di Hideo Itami, che arriva con fare minaccioso sul ring e si mette subito a muso duro davanti al campione e gli rifila una pizza che avrebbe fatto girare anche Bombolo. Roode subisce il colpo e poi si prepara a regolare le cose subito sul ring ma appena si avvicina Itami lo prende e gli rifila lesto la GTS. Itami resta quindi in piedi sul ring con sguardo decisamente incarognito, e mi sa che abbiamo trovato il nuovo primo contendente alla cintura principale.

Andiamo nel backstage e troviamo il campione UK Tyler Bate e Jack Gallagher che si sfideranno settimana prossimo per il titolo della regina. I due si scambiano complimenti e salamelecchi e Bate si dice sicuro di poter difendere la cintura, e la cosa fa rimanere il Gentleman con l’ombrello un pò male.

Vediamo che Bobby Roode è ancora steso sul ring dopo la GTS di Itami e deve esser aiutato dai sanitari a riprendersi dopo la finisher del giapponese.

Andiamo al Performance Center dove vediamo quegli adorabili ciccioni degli Heavy Machinery che ci dan dentro con i pesi, mentre in un altra zona della palestra Andrade Almas va a rompere le scatole a Drew McIntryre mentre si allena.

Match 1: Andrade Cien Almas vs Danny Burch (2 / 5)

Come sempre, il veteranissimo inglese Burch è avversario tosto e che conosce bene il mestiere, ma per l’arrogante messicano non è un problema controbattere con le stesse armi dell’avversario e in pochi minuti liquida il match con la combo doppia ginocchiata al paletto + Hammerlock DDT.

Vincitore: Andrade Cien Almas

Video celebrativo per Asuka e il suo regno infinito, con anche interviste alle altre lottatrici del roster tra cui la mia favorita Daria Berenato e tutte credono di essere pronte a sfruttare l’arroganza della giapponese per poterla scalzare dal trono.

Video recap della faida tra Dillnger e Young in vista del main event nella gabbia di stasera.

Match 2: Liv Morgan & Aliyah vs Peyton Royce & Billie Kay (1,5 / 5)

Buon lavoro iniziale delle face che isolano Billie nel loro angolo con degli attacchi anche originali, ma l’australiana fa valere la sua stazza e riporta il match in equilibrio dando il cambio a Peyton che con i suoi calci va vicinissima alla vittoria con un conto di 2 molto lungo. Le due amichette cercano in ogni modo di aiutarsi, ma Liv fa cadere Billie dall’apron e questo permette ad Aliyah di effettuare il roll up vincente.

Vincitrici: Liv Morgan & Aliyah

Settimana prossima: Aleister Black in azione, McIntyre vs Almas e Bate vs Gallagher per il titolo UK.

Si prepara con meticolosità la calata della gabbia per il nostro main event di serata.

Match 3: Steel Cage Match: “The Perfect Ten” Tye Dillnger vs Eric Young (3,3 / 5)

Il primo ad entrare è Dillinger, accolto come sempre con entusiasmo dalla folla della NXT Arena. Ci viene ricordato che il match si può vincere per schienamento, sottomissione o fuga dalla gabbia sia dalla porta che dall’alto. Per una volta Young deve mandare i suoi sodali della Sanity nel backstage ma viene attaccato da Tye non appena mette piede nella gabbia d’acciaio che lo mena di santa ragione, cercando anche subito la Tye Breaker ma Young si libera in qualche modo e lo manda di muso contro la gabbia. Il leader della Sanity continua i suoi attacchi sfruttando la struttura per danneggiare al massimo l’avversario ma le sue offensive non gli valgono più di un conteggio di 2 da parte dell’arbitro. Tye prova la fuga rovesciando una mossa e i due cominciano a colpirsi appesi alle corde, ma Eric si divincola e tornando al tappeto riesce a connettere con una powerbomb in corsa da cui Dillinger esce proprio un attimo prima del 3. Il leader della Sanity prova a sua volta la fuga dall struttura ma viene rimandato a terra da una bodyslam accompagnata di Dillinger che interrompe ogni velleità offensiva di Eric e permette al Perfect Ten di ripartire in quarta, facendo assaggiare al rivale il freddo metallo con tanto di superkick che fa aprire a Young un bel taglio sulla fronte. Dillinger è li li per scappare dall’alto ma viene bloccato da Eric appena in tempo e i due si affrontano ad alta quota ed è Young che sembra avere la meglio dato che fa cadere Tye sul quadrato ma, invece di scappare, decide di infierire con la gomitata volante dalla cima della gabbia che centra in pieno l’avversario ma incredibilmente non riesce ad ottenere il conto di 3 vincente. Eric cerca un modo per finire l’avversario ma Tye con un guizzo si rialza e connette con la Tye Breaker; Dillinger si trova ora la strada spianata verso la porta della gabbia ma arrivano i Sanity che gli chiudono letteralmente la porta in faccia da fuori ma in aiuto arrivano Strong, Ohno e Riot che fanno partire un immane rissone fuori dalla gabbia da cui Dain sembra aver la meglio e tenta la scalata alla gabbia per poter aiutare il suo leader ma Dillinger si getta di fisico sulla struttura per farlo cadere e poi usa Young per far lo stesso con Wolfe. Tye tenta l’uscita ma viene bloccato ancora da Wolfe da fuori, mentre Dain entra nel ring per portare fuori a braccio Young ma Dillinger li vede, si libera e si tuffa su tutti e due abbattendoli e questo spettacolare gesto atletico dà la forza a Tye per sfruttare la porta aperta e vincere la sfida e venire festeggiato dai suoi sodali. Fra l’altro Tye esulta pacatamente alla Pippo Inzaghi con tutto il pubblico.

Vincitore: Tye Dillinger

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6,5
Qualità promo
7
Evoluzone storyline
7
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.
  • Robin Zabriskie

    aliyah e liv morgan le licenzierei volentieri

    • Alessandro

      Se Liv Morgan riesci anche a mandarla a casa mia ti pago profumatamente.

      • Robin Zabriskie

        devi essere più grosso di enzo amore…..non ci vuole tanto

    • Stex14

      Servono sempre delle jobber Robin, per quanto siano molto mediocri le 2 ragazze da te menzionate. Poi vabbè riguardo Aliyah la usa alla caxxo di cane, un po’ face, un po’ heel, gli cambiano theme music e ring attire una volta si una volta no.

      • Robin Zabriskie

        ma non pensi che tenerla solo per la sua differente etnia sia molto razzista?

        • Stex14

          momento momento, che caspita vuol dire sta domanda con quello che ho scritto io? chi ha parlato di etnia? O.o

          • Robin Zabriskie

            allora aaliyah non è il massimo nel ring, il pubblico è stra indifferente nei suoi confronti e non riesce assolutamente ad andare over….secondo me sarebbe già licenziata se non fosse per il fatto che è araba…..e la wwe adora avere la divisione femminile come un poster della benetton ultimamente, si vantano anche del fatto che il loro roster possa venire da tutto il mondo….ma in questo modo si è comunque ingiusti…

          • Stex14

            Ma come ti ho detto nel primo commento, servono sempre delle jobber, non c’entra una mazza la questione che è araba, Robin non infiliamoci in questi discorsi assurdi, dai

          • Robin Zabriskie

            assurdi? quindi il push di jinder mahal solo per la sua nazionalità è assurdo?

          • Stex14

            Il push di Mahal è per questione WWE-India, cosa c’entra il mancato licenziamento di Aliyah perchè è araba? ma dai su… poi scusa perchè dici così? non mi sembra di aver letto una cosa del genere..

          • Robin Zabriskie

            io penso solo che il fatto di essere unica la aiuti molto, in passato era uscita la notizia che rosa mendes non veniva licenziata perchè (anche se canadese) è stata introdotta come latina per via delle sue origini e la wwe non voleva perdere l’unica wrestler latina del roster…..è solo un modo per evitare accuse razziali forse…

          • Stex14

            Su Rosa Mender Robin i rumor erano purtroppo altri e si diceva che era lì per questioni da “piani alti” la questione “latina” era una scusa. Riguardo Aliyah non capisco da dove ti è uscita questa della questione araba, posso capire che non ti piaccia ma addirittura parlare di “mancato licenziamento per questioni di paese” senza che nessun rumor sia uscito mi sembra clamoroso.

          • Robin Zabriskie

            mi stai dicendo che la wwe non ha fatto cambiamenti enormi nel cercare di diversificare il proprio roster per renderlo più globale? e poi su rosa la news c’era eccome…..doveva debuttare come roucka ma data la mancanza di atlete latine l’hanno fatta diventare rosa mendes dimmi te…

          • Stex14

            ma cosa c’entra passare dal licenziamento di Aliyah fino ad arrivare a parlare del roster globale? stai andando fuori strada…io su Rosa Mendes mi ricordo solo rumor/news poco carine sul suo conto…

          • Robin Zabriskie

            aliyah non ha presa sulla gente, è di qualità mediocre e nessuno se la ricorda….dico solo che il fatto di non essere uguale alle altre la aiuta a stare ancora a nxt per quanto mi riguarda….se hanno fatto lo stesso con rosa che è rimasta in wwe per anni solo per il personaggio latino non vedo perché dovrebbe essere diverso per aliyah

          • Stex14

            Ma lei rimane in WWE perchè come ti ho detto anche a NXT servono delle jobber face. Non penso che rimanga in federazione perchè è araba. Ripeto per la Mendes c’entrano altre motivazioni, la questione latina era il cosidetto “specchio per le allodole”

          • Robin Zabriskie

            io rimango di questa idea, alla wwe importa la questione “è un prodotto globale, rendiamo il nostro roster globale”…..poi magari ci vedono altro in lei, ma è solo la mia opinione….e poi proprio a nxt non servono jobber sotto contratto dato che fanno già apparire roster senza contratto per jobbare alle contendenti al titolo….

          • Stex14

            Ok nessuno ti vuole far cambiare idea ma per me è un discorso talmente assurdo da fare per una ragazza jobber di NXT, poi oh tutto può essere

  • RedRibbon

    Il taglio sulla fronte di Erico Young mi sembrava fatto da un bladejob da quanto era “preciso”

  • Simone Giuliani

    “Ora io e Young siamo pari. Cioè, prima di oggi avevo sempre perso contro lui e i Sanity, ma vabbè, una vittoria, nemmeno per schienamento, risolve tutto”.

  • Simone Giuliani

    Carino lui, che credeva che in un o steel cage non ci fossero interferenze.

  • Simone Giuliani

    Burch è a NXT dai primissimi tempi, da quando non esistevano ancora i titoli di coppia, e penso che non abbia mai vinto.

  • The Architect

    Niente, Itami proprio non lo sopporto.
    Uno steel cage con sangue è sempre cosa buona e giusta.

  • Buon inizio della faida Roode vs Itami.
    Almas ne vince uno, per cui per i prossimi mesi perde a ripetizione (e mi dispiace).
    ‘ste quattro sono da un anno che combattono tra di loro, almeno Liv e le heel. Non stanno facendo molti passi in avanti. L’iconic duo dovrebbe evitare quelle mosse antipatiche, e Billie dovrebbe seriamente migliorare sul ring.
    Ottimo main event, giusta chiusura per Tye.

  • Leonardo

    NXT sta tornando interessante. Le ultime due puntate hanno avuto finalmente delle storie e non sono state solo pieni di “esibizioni”. La prossima puntata promette davvero bene!

  • Kish

    kenta lo mandano subito n1 contender prima che si rifaccia male?
    cavolo, ma da quanti anni è fermo a nxt? c’è una marea di gente che è arrivata dopo di lui e se n’è andata pure prima..

  • Stex14

    Nuova puntata dello show giallo che inizia a ingranare in modo deciso e importante, rivelandosi un show concreto e interessante
    Il lottato viene salvato da un bel steel cage match dopo il discreto incontro Burch-Cien e il mediocre tag femminile
    Dopo l’assenza di settimana scorsa ritorno a NXT del campione Roode che dopo aver insultato Nakamura e tutto il resto di NXT trova un nuovo sfidante sulla sua strada visto che l’altro giapponese Itami lo attacca lasciandolo K.O. sul quadrato dopo avergli inflitto la GTS
    Cien Andrade ritorna alla vittoria battendo Burch dopo aver alzato bandiera bianca davanti a Black in quel di Orlando
    Nella divisione femminile vittoria a sorpresa del team Morgan/Aliyah contro il duo australiano Royce/Billie
    Nel main event Dillinger finalmente riesce a battere Young e chiude definitivamente i conti con la SanitY lasciando NXT da vincitore!
    Prossima settimana molta carne al fuoco: titolo UK in palio nel match tra Bate-Gallagher, Aleister Black sarà nuovamente in azione e infine ci sarà un interessante McIntyre-Almas