Già poche settimane fa ci siamo soffermati sul feud fra i commentatori di Impact, parlando di come la rivalità fra Josh Matthews e Jeremy Borash è nata e quali sviluppi potrà avere. Probabilmente sarete anche stufi di leggere quello che ho da dire su questa rivalità, ma che finalmente sembra essere all’arrivata alla fine. O almeno spero visto il segmento della scorsa settimana.

Pubblicità

Troppi litigi e frecciatine fra cui hanno portato Bruce Pritchard a trovare una soluzione per mettere fine a questa situazione una buona volta per tutte. La soluzione che Impact ha trovato per evitarci un osceno match fra commentatori è uno dei più classici scenari che si potevano trovare: uno scontro fra team. 4 lottatori per JB e 4 lottatori per Matthews.

 

E proprio sui vari lottatori scelti vorrei parlare brevemente, vedendo la loro situazione attuale e quella che potrebbe essere quella futura, visto che son presenti alcuni nomi interessanti

 

Team GOAT(aka Team Josh Matthews):

-Bobby Lashley: La prima pick di Matthews è stata Bobby Lashley, l’attuale Impact World Champion. Lashley è al momento in attesa di uno sfidante con cui costruire un feud a lungo termine e qualitativamente ottimo. E’ in attesa di un top face che può essere definito come tale visto che al momento manca proprio questo alla compagnia. Credo che il suo regno titolato andrà oltre a Slammiversary a meno di qualche sorpresa dai prossimi tapings

-Bram:A sorpresa Matthews ha scelto Bram come seconda pick, nonostante non stia passando un buon momento. Il DCC non è stato per niente un successo e dopo l’addio di Corgan è crollata l’idea alla base del gruppo. Ora Bram potrebbe essere finalmente pushato in singolo o rimanere in team con Kingston e lanciarsi nella categoria tag team full time. Personalmente opterei per la prima opzione visto che il personaggio di Bram funzionava bene ai tempi del King of Hardcore e potrebbe fare comodo nel midcard ed anche uppercard con dietro un solido e credibile push. In tag team lo vedrei sprecato e Kingston potrebbe entrare benissimo nei LAX, visto il passato con Homicide e potrebbe iniziare a fare i promo per il gruppo nel momento in cui Konnan farà qualche cavolata e si farà cacciare dalla federazione.

Eli Drake e Tyrus: Matthews ha scelto Drake e Tyrus come ultime due pick per il suo team. Su Drake mi sono già espresso in passato. Potrebbe essere benissimo un main eventer/uppercarder ma al momento sembra essersi perso dopo il feud con ECIII. Mancano dei piani per lui e si fa fatica a capire cosa voglia fare la TNA al momento e tutto ciò è un vero peccato. Potrebbe andare over anche da face ma è in una fase di stallo e solo i prossimi tapings potranno dirci se lo stallo andrà avanti o meno. Tyrus invece sta migliorando pian pianino soprattutto nell’extra ring ma onestamente non può puntare più in alto del midcard e mi sembra messo lì tanto per prendersi il pin o la submission finale.

 

Team JB:

-Alberto El Patron: In risposta a Lashley, JB ha scelto El Patron come prima pick. Attualmente il messicano non mi sta convincendo molto, manca un pizzico di caratterizzazione al suo personaggio che lo potrebbe rendere più interessante, visto che per il momento regna la calma più piatta intorno a lui. Personalmente credo che prima della fine dell’anno turnerà heel, visto che la sua dimensione è quella dell’heel borioso, arrogante e straffottente.

Chris Adonis: Seconda pick a sorpresa per JB visto che fra tutti coloro che poteva scegliere è andato a prendere un lottatore che si è esibito poco ad Impact e che è ampiamente infierore rispetto alle altre due pick di JB ed alcuni nomi non scelti da entrambi. Onestamente di Adonis se ne poteva fare a meno ad Impact visto che personalmente dubito che possa aggiungere qualcosa al roster della federazione. Tuttavia felice di essere smentito..o forse no..

Matt Morgan: In passato non ho parlato molto bene di Matt Morgan nonostante abbia fatto sempre una ottima figura sul ring. Potrebbe essere un ottimo sfidante di transizione per lashley in una battaglia fra big men ma al momento non lo vedo come prossimo campione del mondo. Tuttavia il suo ritorno farà comodo alla federazione, sia da heel e sia da face.

Magnus: Ultima pick ed ulteriore ritorno ad Impact. Su Magnus mi sono già espreesso in passato sul suo possibile ritorno nella compagnia ed in futuro conquisterà il titolo del mondo. Mi piacerebbe un feud con ECIII nei panni dell’heel. Potrebbe essere un buon main event per BFG a lungo termine. Sempre se ECIII turnerà heel finalmente e ritornerà nel giro titolato.

 

Un team palesemente più forte dell’altro, un team che sembra che sembra destinato alla sconfitta anche per una storyline che sembra andare verso un solo scenario: Matthews cacciato fra il boato della folla. JB parte avvantaggiato visto i nomi presenti nel team e credo che si porterà a casa la vittoria.

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Cole

    Bye bye Matthews

  • Tony Dillinger Terry

    Mathews forse continuerà in TNA con la Rayne, magari dietro le quinte.
    Un ritorno al tavolo di Smackdown Dio ce ne scampi e ce ne liberi.