Seth Rollins, durante un'intervista ai microfoni di "This is Awesome Wrestling Show" ha parlato della situazione di CM Punk, 

Pubblicità

Riguardo la sua dipartita: "Buon per lui se ha trovato qualcosa al di fuori del wrestling, dopotutto è da quando aveva 18 anni che vive sul ring, per cui cambiare aria gli farà bene, gli auguro buona fortuna perché è davvero lodevole che alla sua età abbia deciso di uscire da un ambiente in cui è conosciuto e rispettato per darsi a qualcosa di nuovo e diverso"

La fine del rapporto con la WWE- "Poteva essere gestito meglio, anche a  livello mediatico, da entrambe le parti, ma capisco la sua decisione: il nostro lavoro è pesante e capisco la frustrazione che genera. Personalmente credo che alla fine, quando le acque si saranno calmate, tutto si sistemerà"

Dare ipoteticamente il ri-benvenuto all'ex collega nella locker room- "Non sono uno che serba rancore, penso che lo riaccetterei volentieri. Tutti meritano una seconda chance e poi lo stesso Punk ha ammesso che negli ultimi tempi era più testa di cavolo del solito. Anche i miei colleghi credo reagirebbero così, magari dopo un po' di risentimento iniziale.

Fonte: WrestlingInc.com & ZonaWrestling.net