SmackDownLIVE vi da il benvenuto per una puntata proiettata verso Survivor Series e verso match titolati. Alla tastiera, Ysmsc

Pubblicità

La puntata viene aperta, incredibile ma vero, da James Ellsworth, che ha evidentemente molto da dire riguardo quanto avvenuto la settimana scorsa, quando ha fatto squalificare Dean Ambrose durante il suo match con AJ Styles, James dice che ringrazia Shane McMahon e Daniel Bryan per avergli dato l’opportunità di salutarci, non dorme da una settimana e a malapena mangia, non riuscirà ad andare avanti finché non riuscirà a dire in faccia ad Ambrose che gli dispiace infinitamente, Ambrose lo accontenta e lo raggiunge al centro del quadrato, Ricamino chiama James “il suo bambino speciale” e dice che ha pensato tanto a come avrebbe potuto staccargli la testa, ma quando lo guarda con quegli occhi non riesce ad essere arrabbiato con lui, non ha nulla di cui scusarsi, James è incredulo, grazie a Dean ha vinto due volte contro Styles e il suo modo di ripagarlo è stato costargli un’opportunità per il titolo, lui è arrivato a SmackDown per lottare, ma quella non era la sua lotta e adesso lo sa, ogni uomo con due mani . . . può fare uno sbaglio, Dean sembra ancora propenso a perdonarlo, a patto che non si metta mai, mai mai mai mai(x10) ancora sulla sua strada, James assicura che se avesse una macchina del tempo cambierebbe il passato, ma non può e tutto ciò che può fare è guardarlo negli occhi e chiedergli scusa

A questo punto AJ Styles decide che è un buon momento per palesarsi, the Champ who runs the Camp, Duca Conte Cavalier di Gran Croce, chiede ad Ellsworth perché si stia scusando con Dean Ambrose, questi non lo stava aiutando, lo stava solamente usando, Dean non lo rispetta, AJ lo rispetta molto più di Ambrose, AJ durante il loro match avrebbe terminato la contesa in fretta e in modo meno doloroso possibile, ma Dean ha deciso di provocarlo, tanto che AJ ha colpito James così forte da farsi squalificare, a pensarci bene è ad AJ che Ellsworth deve le sue scuse, è grazie a AJ che la gente sta comprando magliette col suo nome, Ellsworth deve ad AJ la sua intera carriera, Ambrose interviene e dice che gli piace James perché sceglie la via onesta, invece di ricorrere a sporchi mezzucci come Styles, i due si confrontano ed Ellsworth prova a separarli, AJ allora lancia James addosso a Dean, si libera di Ellsworth e finisce Dean con il Phenomenal forearm.

Il tavolo di commento ci riporta a quanto accaduto tra Randy Orton e Bray Wyatt, quando Orton ha colpito Kane con una RKO durante un suo match proprio con Wyatt, veniamo informati che Orton e Kane si affronteranno in un No DQ match

Nel backstage, Daniel Bryan raggiunge Ambrose ed Ellsworth, impegnati a discutere, e dice a Dean che, alla luce dei fatti, gli concederà un altro match contro Styles e se vincerà sarà il nuovo n°1 contender, ma questa è la sua ultima occasione, non importa quel che accadrà, rimasto con James, Daniel gli intima invece di non presentarsi a bordo ring per nessuna ragione al mondo

Passiamo ora al primo match della serata

No disqualification match Randy Orton vs Kane (s.v.)

Orton parte subito in quarta cercando di prendere una sedia, ma Kane gliela sottrae e lo colpisce più volte, sul ring Orton prova a reagire ma si becca una Sideslam, le luci allora si spengono e a bordo ring compaiono Wyatt ed Harper, Orton prova la RKO ma Kane lo stende con un Big boot e stende dal ring per colpire anche i due della Family, ma Wyatt ed Harper lo bloccano e Randy può eseguire la RKO

Vincitore: Randy Orton

Cosa significa tutto ciò? È iniziata un’alleanza fra i tre? Kane prova a rialzarsi ed Harper lo colpisce con la sua Clothesline, poi è Orton stesso a gettare Kane contro Wyatt per la Sister Abigail, infine i tre posano sul corpo esanime di Kane.

Dopo la pausa (e un promo in bianco e nero di Baron Corbin), passiamo ad un match femminile

Becky Lynch&Nikki Bella vs Alexa Bliss&Carmella (1,5 / 5)

Le due face mandano fuori dal ring le avversarie con una combo di Dropkick, dopodiché vediamo la Lynch che sembra avere il pieno controllo su Carmella, tenta uno schienamento ma la Bliss interviene, lancia Becky contro Nikki e si prende forzatamente il tag, Becky riesce a schienare anche lei ma l’arbitro è distratto da Carmella, la Bliss, non vista, la colpisce agli occhi e la schiena con una DDT

Vincitrici: Alexa Bliss&Carmella

Dopo il match, la Bliss ruba anche il microfono all’intervistatrice e chiede a Carmella quale lottatrice ha nel mirino per Survivor Series, Carmella nomina Bayley e Charlotte, anche Nikki, benché sia il capitano del team, farebbe meglio a imparare a stare al suo posto, dopodiché è Carmella a intervistare Alexa, la quale ripete che settimana prossima la favola di Becky finirà, vi porrà fine come la strega cattiva che è.

Negli Uffici Blu, Shane e Daniel comunicano a Naomi che farà parte del team femminile di Survivor Series, Naomi è felicissima e se ne va lasciando il posto a Natalya, la quale si propone come coach per il team, Shane sembra d’accordo, mentre Daniel non così tanto, ma Nattie riesce a convincerli dicendo di avere un ottimo rapporto con tutte le ragazze, così Daniel acconsente a nominarla coach del team.

Per la mia immensa gioia, sul ring compare la Spirit Squad

Spirit Squad vs American Alpha (1,5 / 5)

Chad Gable parte bene, ma viene poi portato all’angolo, dove si becca il Moonsault assistito di Mickey, Kenny fallisce poi un Air drop e Jason Jordan si prende il tag, riesce ad eseguire qualche manovra ma poi fallisce la Spear all’angolo, i due SS provano ad approfittarsene, ma Gable afferra Kenny per la gamba, sale velocemente sul ring e connette insieme a Jordan la loro finisher

Vincitori: American Alpha

Match molto #acaso, ok che avete voluto riprendervi la SS, ma almeno datele uno scopo.

Dopo la pausa, veniamo accolti nello “studio” di MizTV, Miz dice che con il suo ospite di stasera ha avuto qualche screzio, ma stasera cercherà di fare il suo lavoro di intervistatore in maniera del tutto imparziale, dato che dobbiamo tutti prepararci per Survivor Series, dunque che faccia il suo ingresso Daniel Bryan!

Daniel è accolto, come sempre, da scroscianti applausi, che causano qualche contrattempo all’inizio dell’intervista, Miz dunque lancia una frecciatina al Talking Smack e Daniel ribatte dicendo che potrebbe semplicemente cancellare MizTV, Miz controbatte dicendo che se avrà mai un problema con lui glielo dirà, rudemente, in faccia, ma parliamo di Survivor Series stasera, Daniel comincia parlando della squadra dei tag team, a cui rimangono altri due posti disponibili, ma Miz preferirebbe parlare del team di “singoli” che combatteranno a Survivor Series, Daniel risponde che lui e Shane ne hanno parlato a lungo e le loro scelte sono Randy Orton, Baron Corbin(?), Bray Wyatt, Dean Ambrose e . . . AJ Styles!

Trollata da parte di Daniel, dato che Miz stava già pregustandosi la nomina, Miz vuole essere sicuro di aver capito bene, scoprendo che non è stato neanche considerato tra i cinque papabili, arrabbiandosi alquanto per esser stato umiliato così di fronte a sua moglie, a quanto pare è palese che SmackDown è un posto di opportunità per tutti coloro che non si chiamano Miz, Daniel a questo punto si alza e dice di aver mentito, in effetti lo avevano considerato per il team, ma il fatto è che avevano bisogno di superstar che non abbiano paura di lottare e che siano disposte a lottare in ogni momento e la settimana scorsa, evitando la sfida di Dolph Ziggler, Miz ha dimostrato di non essere un combattente, lui e Shane hanno bisogno di wrestler che lottino alle loro condizioni, Miz lo fissa glaciale e risponde che Daniel manderà il team SmackDown alla rovina, Miz non ha paura di lottare, è Bryan che ha paura di lottare, è questa la verità, Daniel non è bravo nel suo lavoro, non è più bravo a fare niente, perciò è bene che faccia l’unica cosa che gli è rimasta, tornarsene alla casa di John Cena a Total Bellas

Daniel, irato, lancia una sedia e Miz fugge immediatamente fuori dal ring, Bryan dice che ciò in cui Miz è bravo sicuramente non è lottare, perciò è meglio che si ripari dietro al tavolo di commento e lasci il ring a qualcun altro, la scorsa settimana ha rifiutato l’opportunità offertagli da Ziggler, ma ci sono tanti ragazzi che pagherebbero per un’occasione simile, perciò Miz se ne starà a guardare mentre Dolph difenderà il suo titolo in una open challenge, proprio adesso!

Ziggler arriva sul ring e, dopo una pausa, scopriamo che a presentarsi come suo avversario è Curt Hawkins (accolto dai fischi), il quale dice che non c’è occasione migliore per il suo debutto che diventare il nuovo campione Intercontinentale

Intercontinental Championship open challenge match Dolph Ziggler(c.) vs Curt Hawkins (s.v.)

Superkick di Ziggler e tutti a casa

Vincitore e Still Intercontinental Champion: Dolph Ziggler

L’intervista di rito è obbligatoria e Renee Young fa a Ziggler le congratulazioni, Dolph dice che il titolo alla sua vita risulta fantastico e che Miz finalmente ha dimostrato di non essere un combattente, ma adesso le cose si faranno nei termini del campione, perciò Dolph indice ufficialmente una Open challenge per Survivor Series a tutti i wrestler del roster di Raw che vorranno provare a strappargliela, Miz a questo punto scatta in piedi furioso, ma Maryse lo trattiene

Nel backstage, Dean Ambrose sta rilasciando un’intervista quando viene raggiunto da James Ellsworth, il quale vuole a tutti i costi essere al suo angolo, Dean sfodera tutta la sua pazienza per ricordargli che l’intero punto della questione è che James “non può”, per nessun motivo, presentarsi durante il match

Il prossimo è un match di qualificazione per uno dei due posti ancora disponibili nel team a coppie di SmackDown

Ma prima, nei fumenti, scopriamo che Bray ed Harper hanno ricevuto una visita, Randy Orton si è unito a loro per gustare i piaceri delle luci rosse che vengono dal basso e dello sfondo nero, a quanto pare nel buio Bray gli ha mostrato la luce e, udite udite, confessa che Bray è davvero un Dio . . . dopodiché i suoi occhi brillano per qualche secondo

Torniamo al match

The Headbangers vs The Usos (s.v.)

Gli Usos si rivelano sempre fonti infinite di gioie per quel che riguarda gli attire improbabili. Grazie ad un attacco preventivo, i due fratelli si portano in vantaggio, gli Headbangers riescono a riprendersi e a mettere a segno qualche colpo, ma Jey Uso interviene prima a interrompere uno schienamento e poi a colpire uno degli HB non visto dall’arbitro, permettendo a Jimmy di schienarlo di roll up

Vincitori: The Usos

Ordunque, rimane un solo posto disponibile nella squadra dei tag team, mentre il team Raw, escluso il New Day, è ancora tutto da formare.

Nel backstage, Duca Conte Styles si domanda perché non riesca ad arrivare sul ring senza che un intervistatore gli ponga domande stupide, stasera batterà Ambrose e questi non potrà nascondersi dietro alla scusa di Ellsworth, parlando di quei due, scopriamo che Dean è riuscito a chiudere James Ellsworth fuori dal palazzetto

N°1 contender opportunity match AJ Styles vs Dean Ambrose (3,5 / 5)

Dean parte subito con un Suicide dive, lanciando poi Styles contro il tavolo di commento, lo riporta sul ring ed esegue alcune Chop all’angolo, Styles reagisce con un Sunset flip e avviene uno scambio di roll up, al termine del quale Dean chiude Styles nella Cloverleaf, segue poi un bel Butterfly suple x direttamente dalla seconda corda, così per gradire, AJ è in difficoltà ma riesce a chiudere la Calf crusher, in modo da sfiancare Dean in qualche modo, Ricamino accusa il dolore alla gamba e l’azione si sposta ancora fuori dal ring, AJ finisce oltre le transenne dopo una Clothesline e si ritrova ancora in difficoltà, Ambrose non gli da tregua e poco dopo connette anche il Flying elbow fuori dal ring, tuttavia il dolore alla gamba si fa sentire e Styles alla fine riesce ad approfittarne, mandando Dean a sbattere contro l’angolo con un Suplex, tuttavia neanche questo sembra fermare Ambrose, i due finiscono al tappeto dopo una doppia Clothesline ed ecco che, dal pubblico, compare James Ellsworth, sopraggiunto per incitare Dean, costringendo la sicurezza ad intervenire, James allora fugge nuovamente fuori dal palazzetto, inseguito da quattro guardie, sul ring intanto i due sfidanti danno vita a una bela sequenza di counter che si conclude con Dean chiuso nella Calf crusher, Ambrose raggiunge le corde ed ecco che Ellsworth si palesa nuovamente, inseguito ancora dalla sicurezza, AJ perde le staffe e spintona Ellsworth, torna sul ring per il Flying forearm, ma Dean lo blocca al volo ed esegue la Dirty Deeds

Vincitore e nuovo n°1 contender: Dean Ambrose

James Ellsworth viene trascinato via, ma sulla sua faccia si allarga un sorriso, felice di aver potuto aiutare Dean in qualche modo, Ricamino lo raggiunge sullo stage e i due si scambiano un’occhiata, poi Dean aiuta James a rialzarsi . . . salvo poi mollarlo in equilibrio precario e andandosene nel backstage, che non c’allarghiamo troppo.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
7
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname
  • 3:16

    buona puntata. Lo show blu continua a dimostrarsi molto più piacevole da vedere dello show rosso.

  • KingSeventeen17

    Non seguo il wrestling da un po di tempo e mi ritrovo: Goldberg in WWE che (ri)sfida Lesnar. Mr. Bean nel ME ed Orton (in versione albero di natale) nella disastrata famiglia Wyatt. Sono troppo vecchio per questa m****

    PS: Ripeto, non sto seguendo, ma quella di Orton nella Wyatt family a mio parere è…una “PRANK EPICAAA palesemente FAAAKEE”.

    • Marco Di Genova

      “Mr. Bean nel ME”
      Eh lasciamo perdere che è meglio…

    • Orton nella Family sta cadendo sempre più nel trash più assoluto, mi aspetto da un momento all’altro che a Wyatt spuntino le ali da demonio e si sollevi da terra.

    • I cum for the bella twins

      e ci sono io nuovo utente che si sega le bellas tante sorprese per te ahaha

  • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

    A proposito dei Breezango..qualcuno che segue la WWE su Youtube, sa dirmi perché ad ogni puntata di SD, nei video del backstage post puntata, ci sono Breeze e Fandango vestiti da poliziotti?

    • Sembrano dei video p*rno soft omosessuali. Non capisco dove vogliano andare a parare, ma di certo la WWE non è per nulla capace di presentare on-screen relazioni amorose se non cadendo nel trash più assoluto (basta vedere cosa combinavano con Ziggler).

  • The Chosen One

    BASTAAAAAAA AMBROSE.
    Ma cosa si può guadagnare nel continuar a far perdere il tuo campione?? Che credibilità stanno dando ad Aj nel continuare a farlo perdere ( aggiungiamoci poi 2 volte con un non-wrestler)
    Invece Ambrose non perde MAI; è diventato il RR di SD.

    • Styles a uno status che nemmeno se venisse asfaltato dall’intero roster riuscirebbero a scalfirlo. Ha lo status di una leggenda, fa sempre ottimi match, è l’unico del roster che non avrà mai problemi di status, visto il talento, di che ci preoccupiamo se vien utilizzato per alzare lo status degli altri. Guarda la gestione riservata solitamente agli heel campioni in WWE e poi confrontali con quella riservata a Styles, ti accorgerai come AJ sia sempre ben protetto anche quando perde e infatti non ne risente.

    • girl ambrose

      viva la fantasia …..ripeti sempre le stesse cose…contro chi metteresti AJ??

  • King Cuzzy

    Puntata molto buona con un ottimo main event ed il solito grande The Mi al microfono. Questa faida che coinvolge il titolo IC di Ziggler rende la open challenge il match che attendo di più per le Series.

  • Mr. 619

    Oggi non mi è piaciuto il proseguimento del Feud tra Styles e Ambrose. Ellsworth oggi non serviva

  • -Natalya come coach ?
    -Secondo me il piano di Orton è separare Bray Wyatt da Luke Harper, se notate Randy lancia Kane a Wyatt e Harper si irrita abastanza, per me Orton vuole diventare l’adepto numero 1 per screditare Harper e magari farlo allontanare gradualmente per poi quando rimarranno solo lui e Wyatt tradirà il leader.
    -L’esclusione di Miz dal team mi porta a pensare che alle Survivor Series sarà una mina vagante e ci possono essere varie opzioni all’orizzonte:
    Opzione A: mentre Ziggler sta per perdere il match per il titolo interviene e lo aiuta a vincere per poi rinfacciare a Bryan che senza di lui Smackdown avrebbe un titolo in meno.
    Opzione B: interviene nel match a squadre e fa vincere Smackdown per rinfacciare a Bryan che è solo grazie a lui se il team Smackdown ha vinto la sfida contro Raw.
    Opzione C: interviene nel match a squadre e fa perdere il team Smackdown per poi continuare la faida con Bryan che lo punirà.
    Opzione D: interviene nel match a squadre e fa perdere il team Smackdown e dopo annunciare di essere passato a Raw perchè a Smackdown il GM non lo valorizzava a dovere come la star che è.

    • MizThunder

      prego che non passi a Raw… sarebbe una tragedia

  • SSC Napoli

    Orton nella Wyatt Family è come la forchetta nella minestra

    • In più aggiungici il trash intorno a questa faida “mistica” e il quadro è completo.

  • Contro Nessuno

    Niente…Curt è tornato a fare il jobber.
    Ma Dolph? Cosa hanno in mente?
    We Want Breezango!

  • The Architect

    Buona puntata, unica parte debole è stata il match degli Usos.
    Ambrose e Styles tirano fuori sempre match a 5 stelle, e spero sia stata l’ultima apparizione di Ellsworth.
    Orton nella Familty crea curiosità, c’è poco da dire.
    Alle Series mi aspetto l’inizio dell’ascesa degli Alpha.

  • FLOYD

    Credo che l’avversario di Ziggler a Survivor Series può essere o Rusev o Zayn. Se si continua la storyline di Miz per il titolo IC dico Zayn. Se invece si preferisce far virare Miz sul 5 vs 5 dico Rusev. Per il momento credo sia Zayn

    • The best for business Rollins

      Ma Zayn e Rusev sono di Raw…

      • Ysmsc

        Appunto, Ziggler ha lanciato una open challenge per i wrestler di Raw

        • The best for business Rollins

          Ah, ora capisco. Grazie.

      • FLOYD

        Alla open Challenge sono stati sfidanti quelli di Raw

  • Y2J

    Criticate tanto Ellsworth che vi ha stancato, ma Ambrose non lo sopporto più, starà nel giro titolato almeno ancora fino a TLC

    • Ma Ambrose crea sempre dinamismo. Io già piango all’idea di una faida per il titolo che coinvolga Orton, la noia. Ambrose e Styles potrebbero lottare ogni settimana, ma non stancano mai, match sempre diversi e con un Ambrose sempre diverso nel suo approccio al match, niente di scontato.

      • Y2J

        Tira su buoni match ma stanca tantissimo nella costruzione della faida, con quel suo noioso comedy. Poi conta che a me non piace Ambrose quindi sono di parte forse

        • Sì, servirebbe più cattiveria nel gestir Ambrose, anche a me non piace molto il suo comedy che è solo un modo della WWE per renderlo commerciale.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Bene l’extra ring, male il lottato.

  • Eddie Guerrero

    una puntata ottima, tranne per il lottato che è venuto meno però fa niente, tranne per il finale che il match è stato ottimo.

  • LORD_SUNSHINE

    Puntata degna di nota di Smackdown,
    Bellissimo il segmento tra Bryan e Miz, ( a che serve portare in wwe Kurt Hawkins , se poi lo fai perdere dopo 2secondi, la wwe paga sta gente per far cosa?).

    Ora l’alleanza con Wyatt mi sa che è una trappola di Orton per fregare Wyatt, ma cavolo quanto sarebbe figo se l’alleanza tra i due fosse reale?

    Main event bellissimo, tra l’altro Styles era veramente vicino a sconfiggere pulito Ambrose.

    James Hellsworth invece merita un contratto con la wwe.
    E’ troppo bello …….come personaggio

  • Stex14

    Opener: nuova puntata di SmackDown che viene aperta da James Ellsworth decisamente giù di morale: il local inizia il suo breve promo dicendo che è giunto il momento dei saluti ma prima di andarsene non può non scusarsi faccia a faccia con Ambrose. Proprio l’ex Shield si presenta e decisamente titubante non sà se accettare o meno le scuse di James ma per chiudere la questione gli chiede gentilmente di non entrare più nei suoi affari. A questi punti ecco arrivare Styles che inizia il classico mind games cercando di far notare a James che non si deve scusare con chi l’ha usato per tutte queste settimane: Ambrose interviene capendo le intenzioni dell’ex TNA dicendo che a differenza sua Ellsworth è un uomo. Styles stizzito prima butta giù il microfono e poi lancia il povero James contro Ambrose finendolo prima con un pelè kick e poi con il phenomenal forearm

    Kane-Orton: primo incontro dello show si rivela esser uno scontro senza squalifiche tra The Viper e il BigRedMonster; la contesa dura pochi minuti e vede l’intervento di Wyatt e Harper in favore di Randy che lo aiutano a vincere distraendo Kane per infliggergli la RKO vincente. Nel post match continua il pestaggio sul “demone” con prima la clothesline di Harper e poi la sister abigail di Wyatt

    Lynch/Nikki-Bliss/Carmella: secondo match della puntata è un incontro di coppia femminile che mette “insieme” i 2 feud con, da una parte il team face la campionessa e la fidanzata di Cena e dall’altra la prima sfidante al titolo e la fidanzata di Cassidy; la contesa si rivela breve e mediocre e vede vincere il team heel con pin della Bliss su Becky Lynch dopo la DDT, già usata la scorsa settimana. Nel post match le 2 vincitrici si auto-intervistano con Carmella che minaccia il team RAW in vista delle Series e anche la “sua” capitana Nikki mentre la Bliss per l’ennesima volta ricorda che la prossima settimana a Glasgow metterà fine alla favola da campionessa dell’irlandese.

    Gable/Jordan-Mickey/Kenny: come annunciato nel kick off, tag team match di qualificazione per esser membri del team tag team di SmackDown tra gli American Alpha e la Spirit Squad; la contesa dura pochi minuti e vede vincere nettamente i 2 ex NXT che diventano un “nuovo” team per le Series

    Miz TV: dopo diverse settimane di assenza ecco tornare, come già pubblicizzato in quel di RAW, lo show di The Miz con ospite Daniel Bryan: il segmento inizia con il GM che annuncia che ci saranno altri 2 incontri di qualificazione per trovare altri 2 tag team che si andranno ad aggiungere a Slater/Rhyno, HypeBros e American Alpha. The Miz lo interrompe dicendo di passare alle cose serie parlando di chi sarà il capitano del team SmackDown classic: Bryan allora lo accontenta elencando i 5 membri tra cui figurano Orton, Corbin, Wyatt, Ambrose e AJ Styles! L’ex campione IC è incredulo e allo stesso tempo imbufalito dicendo se è uno scherzo con Bryan che risponde subito di no e allora il marito di Maryse inizia a urlagli di tutto dicendo che porterà SmackDown alla sconfitta, nel suo “nuovo” lavoro è lo zero assoluto e l’unica cosa che può fare è pulire la casa di Cena in “Total Bellas”: stizzito e non poco dall’ultima frase il marito di Brie inizia a scaraventare via una sedia mettendo in fuga la coppia in rosso vestita e annuncia che giustamente deve lasciare il ring a chi si merità le opportunità infatti ci sarà un open challenge per il titolo IC

    Dolph-Hawkins: la nuova open challenge targata SmackDown valida per il titolo IC vede il debutto ufficiale di Curtis Hawkins nello show blu; la contesa dura 3 secondi giusto il tempo di far suonare la campanella e veder lo show off colpire l’avversario con il super kick. Nel post match con Miz ancora al tavolo dei commentatori rincara la dose annunciato che alle Series ci sarà nuovamente un open challenge ma solo per gli atleti di RAW che manda su tutte le furie il marito di Maryse

    Mosh/Trasher-Jimmy/Jey: secondo match di qualificazione valido per il quarto posto nel team di SmackDown per la sfida tra team e vede affrontarsi gli HeadBangers che ritornano nello show blu dopo diversi mesi e gli Usos; la contesa dura pochi minuti e vede vincere i samoani tramite roll up certificando la loro presenza alle Series

    Ambrose-AJ: il main event della puntata, come annunciato a inizio puntata nel backstage da Bryan, è l’ennesimo e ultimo tentativo per il lunatic fringe di diventare il primo sfidante al titolo WWE. La contesa si rivela decisamente più guardabile di quella della settimana scorsa e vede vincere Dean che sfrutta la distrazione di Ellsworth inseguito dalla sicurezza che distrae AJ e permette all’ex Shield di colpirlo con la dirty deeds per il 3 vincente.

    Puntata di SmackDown che rimane stabile sugli standar della scorsa, normale amministrazione niente passi indietro ma nessun passo avanti, si sentono ancora le “macerie” di No Mercy da digerire.
    Il lottato salvato da un sempre e godibile Ambrose-Styles che non deludono mai le aspettative
    Show basato principalmente sulle Series visto che abbiamo avuto importanti annunci: annunciati i 5 top name dello show blu per il classic 5 contro 5 visto che a comporre il team dello show blu saranno Styles, Ambrose, Orton, Wyatt e Corbin; praticamente deciso anche il team delle 5 ragazze che saranno Nikki, Carmella, Lynch, Bliss e Naomi con Natalya come coach (…); per i tag team ne manca ufficialmente 1 visto che dopo le “qualificazioni” (di diritto) dei campioni di coppia e degli HypeBros settimana scorsa vengono aggiunti grazie alle 2 vittorie ottenute AmericanAlpha e Usos; inoltre, anche se non ufficialmente, come detto da Dolph open challenge valida per il titolo IC verso gli atleti di RAW
    Le storyline principali continuano con questa volta la distrazione di Ellsworth ai danni di Styles che permette a Ambrose di diventare ufficialmente il number one contender e continua a intrigare la questione Wyatt-Orton con The Viper sempre più dentro la “nuova” family.
    Prossima settimana confermato il match titolato valido per il WWE Women Championship tra Lynch-Bliss.