Il Verizon Center di Washington, DC, ci accoglie per questa speciale puntata di Friday Night Smackdown,l'ultima prima di WrestleMania XXX. Come sempre alla tastiera c'è il buon Mauro Chosen One.

Pubblicità

 

Dolph Ziggler vs Titus O'Neil:(2/5)

Iniziamo subito con uno dei due match della serata. Da una parte abbiamo lo Show Off Dolph Ziggler .  Il suo avversario odierno sarà il buon Titus O'Neil.

Inizio migliore per l'ex PTP che lancia malamente Ziggler di faccia contro il tappeto. O'Neil prende il controllo del match e Ziggler sembra in sofferenza. Il buon Titus cerca di rallentare il ritmo della contesa e mette lo show Off in delle prese di sottomissione. O'Neil però si pavoneggia troppo con il pubblico e permette a Ziggler di rientrare nella contesa. Lo show off prende il sopravvento con il suo tipico comeback. Buona neckbreaker di Ziggler ma ottiene soltanto un conto di 2 abbondante. Famesser di Ziggy ma O'Neil salva capra e cavoli. Titus risponde con un big boot ma ottiene pure lui solo un conto di 2. O'Neil prova la sua tipica serie di backbreaker: la prima va a segno ma la seconda viene abilmente parata da Ziggler che esegue la sua Zig Zag ed ottiene la vittoria per la gioia del pubblico di Washington.

Winner: Dolph Ziggler

 

Ci viene mostrato un video dedicato alla leggendaria carriera di Andre The Giant

 

Ci viene mostrata un'intervista fatta da Booker T a Batista. L'animale afferma che quando è tornato era felice ma i fan non hanno apprezzato il suo ritorno. Lo hanno accolto bene soltanto per due minuti e poi si sono messi a fischiarlo. A Batista non interessa essere tifato dal pubblico ma anzi, più lo fischiano e più è motivato a far bene. L'animale parla del suo match di WrestleMania XXX ed afferma che essendo l'incontro diventato un Triple Threat, teme di poter perdere la contesa senza essere schienato. Booker T gli chiede cosa ne pensa della gestione della WWE da parte di Triple H e delle sue recenti dichiarazioni, soprattuto sul come HHH ha detto che è stufo delle star di Hollywood che pretendono mari e monti quando fanno ritorno nella compagnia. Batista si mette a ridere perchè Hunter lo ha definto una star di Hollywood e dice che con il tempo HHH si è rammollito e non ha paura ne di lui e ne di quel troll di Daniel Bryan. Non ha nessun motivo per aver paura di entrambi e quando vincerà il match di WrestleMania, i fan la smetteranno di rispecchiarsi in Bryan e così finirà lo Yes Movement. Batista si sofferma su Randy Orton e dice che si tratta del più grande leccaculo della storia della compagnia L'animale chiude l'intervista dicendo che è tornato in WWE soltanto per alzare al cielo il WWE World Heavyweight Title in quel di WrestleMania XXX

 

The Real Americans vs Los Matadores:(3/5)

Passiamo al secondo ed ultimo match della serata. Da una parte abbiamo i Los Matadores, Dall'altra i Real Americans, accompagnati come sempre da Zeb Colter.

Inizio migliore per i matadores che riescono a realizzare delle buone mosse di coppia. I due protetti di Colter vengono messi in difficoltà dall'esplosività fisica di Diego. Colter vede Cesaro demovitato (mollo direi) e gli rifila uno schiaffo per svegliarlo. Cesaro vorrebbe mettere le mani addosso a Zeb ma Swagger lo blocca. Lo svizzero si scatena sul nemico e va a segno con una bella serie di Uppercutt all'angolo. Il vento della contesa è letteralmente cambiato. I RA hanno preso in mano il controllo delle operazioni ed iniziano a dominare in lungo ed in largo. I due heel provano ad abbassare notevolmente il ritmo della contesa. L'azione si sposta fuori dal quadrato e Cesaro va a segno con un braccio teso ai danni di Fernando. Con una bella ddt, Fernando prova a ribaltare la situazione ma non riesce a dare il cambio a Diego. I Real Americans continuano a mantenere le redini della contesa ed si avvicinano alla vittoria dopo una buona manovra di coppia. Fernando prova a dare il cambio al partner ma Cesaro stende saggiamente Diego dal turnbuckle. I Real Americans sfioriano la vittoria dopo la combo Swagger Bomb e footstomp di Cesaro. I due provano una mossa di coppia ma Fernando riesce a fatica a mandarli fuori dal ring. Cambio per Diego. Il matador riesce a cambiare il vento della contesa ed a riportare il suo team in corsa per la vittoria. Diego va a segno con una senton dalla terza corda ma Swagger salva Cesaro dalla capitolazione. Fernando fa volar fuori Swagger dal ring e Cesaro fa la stessa cosa con lui. Diego prova una mossa dal paletto ma Cesaro lo intercetta al volo e lo mette nella Cesaro Swing. Le rotazioni si aggirano sulla ventina e Cesaro capitalizza la situazione e va a segno con la sua Neutralizer che gli dona la vittoria. Buona affermazione dei Real Americans in vista del fatal 4 way che si terrà nel kick-off di WrestleMania.

Winners: Real Americans

 

Andiamo in studio e troviamo il buon Scott Stamford che ci mostra un bel video package dedicato all'ingresso di Ultimate Warrior nella Hall Of Fame 2014. La classe del 2014 è formata, oltre che da Warrior, anche da Jake The Snake Roberts, Razor Ramon, Paul Bearer, Carlos Colon, Lita e Mr T per l'ala delle celebrità.

 

Video dedicato all'impatto che Hulk Hogan ha avuto sulla WWE e sulla storia di WrestleMania

 

Ci viene mostrato un video-promo di AJ Lee in vista della Vickie Guerero's Divas Championship Invitational di WrestleMania . AJ dice di essere la più longeva campionessa delle divas della storia. Ha donato la sua vita per quel titolo ed si è impegnata molto per conquistarlo. Parla di come abbia salvato la categoria femminile dalla mediocrità, dalle total divas. Ha spinto le altre a dimostrare il loro talento, così da vedere se sono in grado di smentire le parole dette dalla stessa AJ durante la famosa “pipebomb” di qualche mese fa. Si focalizza sul match di WrestleMania. AJ dice che dovrà combattere contro il mondo ed tutto ciò le piace. Elenca le sue sfidanti di WrestleMania ed infine afferma che uscirà dallo Showcase Of Immortals ancora da campionessa delle divas

 

Recap dedicato al match fra Bray Wyatt e John Cena che si terrà a WrestleMania XXX.

 

Nuovo recap dedicato alla faida fra Kane & New Age e lo Shield in vista del loro match di WrestleMania XXX. Ci viene mostrato anche il match fra Roman Reigns e il Big Red Monster tratto dall'ultima puntata di Raw.

 

Ci viene mostrata un'intervista fatta da Booker T al WWE World Heavyweight Champion Randy Orton. L'hall of famer WWE chiede ad Orton come ci si sente ad essere il primo WWE WHC della storia. Orton dice di essere onorato e molto privilegiato di essere stato il primo ad aver vinto questo prestigioso titolo. Booker T gli chiede cosa nel pensa del suo match di WrestleMania e di Triple H. La vipera afferma che HHH è un grande combattente ma anche un grande business-man. Quando lo trova nel ring, però non lo considera ne come il suo boss e ne il suo ex capo ai tempi dell'Evolution. Si sofferma sulle recenti parole di HHH nei suoi confronti. HHH aveva detto di essere stufo di come talenti dotati di ottima tecnica, si lamentano sempre e di come lui non riesce mai a vincere un match. Orton considera un complimento le parole del COO della WWE perchè lui non è un atleta tecnico. Orton si mette a parlare di Bryan e dice che il leader dello Yes Movement ha lavorato molto duramente per arrivare a questi livelli e forse si merita il suo successo, ma non crede che il suo momento sarà a WrestleMania. Prima deve passare sul cadavere di HHH per entrare nel main event di WrestleMania. Infine la vipera parla di Batista, di come è stato una delle prime persone che ha incontrato in questo business. Dice che in passato è stato molto impressionante ma adesso non è  forte come nel momento in cui ha mollato la WWE. Da quando è tornato non ha mostrato nulla di quel Batista. Il suo obiettivo è uscire da WrestleMania XXX ancora da campione e ci riuscirà perché al momento è il migliore in WWE.

Recap sulla faida fra The Undertaker e Brock Lesnar . I due collideranno in quel di WrestleMania XXX.

 

Ritorniamo finalmente sul ring e ci troviamo Hulk Hogan che fa il suo ritorno a Smackdown dopo diversi anni di assenza. Hogan apre il promo dicendo che si sente molto bene ad essere ritornato in quel di SD. Si sente molto elettrizzato per essere il presentatore ufficiale di WrestleMania XXX. Hogan si mette a ricordare i grandi momenti che lo hanno visto protagonista a WrestleMania. Da quando ha ribaltato il MSG con Mr.T a WrestleMania 1, alla sua epica sfida con The Rock di WrestleMania X-8 e poi al suo scontro con Andre The Giant a WrestleMania 3 (Potevi ricordarla quella porcata di WrestleMania 9) Hogan dice che il momento più bello della carriera è stato eseguire la bodyslam ai danni di Andre. L'Hulkster afferma che per lui è molto importante premiare il vincitore della battle royal dedicata alla memoria del gigante mostra alcune immagini del trofeo che riceverà il vincitore della contesa. Hogan chiude il promo con la sua storica Catchphrase “Whatcha  You Gonna Do when HulkaMania runs wild on You”. E su queste immagini si chiude l'odierna puntata speciale di Smackdown.

 

Voto alla puntata: 6

 

Cosa mi è piaciuto: Puntata odierna da aspettative. Classico episodio pre-WrestleMania. Due match, un promo e due interviste circondate da tutti i recap in vista del grande evento. Molto buono il match fra I los Matadores e i Real Americans. Cesaro e Swagger sembrano avere delle serie possibilità di lasciar WrestleMania come campioni di coppia ma ho dei dubbi al riguardo di una loro possibile vittoria. Mi sembra troppo presto per il cambio di titolo. Dopo WrestleMania, vedo molto probabile un feud fra gli Usos e proprio i Real Americans. Lo split dei protetti di Colter sembra essere stato accantonato per il momento (e fu così che i due splittarono proprio a WrestleMania…)Bene anche la vittoria di Ziggler che si guadagna sempre più credibilità in vista della battle royal di WrestleMania. Spero sia lui a vincere. Mi sembra la volta buona per assistere alla sua rinascita.

Mi sono piaciute le due interviste a Batista e a Randy Orton, in particolare quella all'Apex Predator che a tratti mi è sembrato molto spontaneo e vicino all'uscire dal suo personaggio, soprattutto quando parlava di Bryan.

 

Cosa non mi è piaciuto: Trattandosi della classica puntata di Smackdown pre-WrestleMania non mi aspettavo molto di più. Rispetto a quelle degli ultimi anni a tratti è stata migliore. Nulla da criticare.

 

Ed anche per oggi siamo giunti ai titoli di coda. WrestleMania si avvicina sempre di più. La costruzione non è stata delle migliori ma comunque mi aspetto una buona edizione dello Showcase Of Immortals. L'appuntamento è come sempre per la prossima settimana dove si ritornerà alla normalità. Buona WrestleMania dal vostro Mauro Chosen One!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.