Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del Superstars Report, alla tastiera ci sono sempre io, Alex Silver. Ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto in questa puntata.

Pubblicità

Sigla e subito Damien Sandow fa il suo ingresso sul ring, intanto Tom Philips, che sostituisce il licenziato Rich Brennan, e Byron Saxton ci danno il benvenuto. L’avversario di Sandow sarà Darren Young.

Single Match: Damien Sandow vs Darren Young

2.0 Stars (2,0 / 5)

 

Clinch tra i due, Sandow viene portato all’angolo dal suo avversario, che poi molla la presa, altro Clinch, stavolta Damien si porta in vantaggio e colpisce Young con una Headbutt, Darren reagisce con un Discus Forearm, poi si lancia alle corde e stende il suo avversario con uno Spinning Neckbreaker. Sandow sgambetta il suo avversario e lo fa finire tra la seconda e la terza corda, poi lo colpisce con dei pugni e lo fa cadere, Knee Drop a segno, seguito da una Snapmare e da un Elbow Drop, Damien totalmente in controllo e col pubblico tutto dalla sua parte. Sandow chiude l’avversario in una Headlock, Young si libera, ma viene rimandato al tappeto con una Russian Leg Sweep, altra Headlock da parte di Damien, Darren reagisce e va a segno con un Comeback, che si conclude con un Back Suplex sull’Apron. Young prova a sollevare Sandow, che reagisce con una Jawbreaker, l’ex membro dei Prime Time Players reagisce a sua volta e prova la Gut Check, ma il suo avversario ne esce e prova un Roll-Up che lo porta vicinissimo alla vittoria. Sandow si rialza e si lancia contro il suo avversario, ma Young lo anticipa con la Gut Check e porta a casa la vittoria.

Vincitore: Darren Young

Sandow lascia la WWE con una sconfitta, auguro a Aaron Haddad ( suo vero nome) un buon proseguimento di carriera e, lasciatemelo dire, la WWE ha toppato di brutto licenziandolo.

Primo Raw Recap, ci viene mostrato il segmento d’apertura dello show rosso, dove Shane McMahon e sua sorella Stephanie si sono trovati entrambi al controllo di Raw, i due sembrano andare d’accordo, d’amore è una parola grossa, ma almeno sembra che la tensione tra i due si sia alleviata.

Secondo Recap di Raw, ci viene mostrato il segmento dell’Ambrose Asylum, dove il Lunatic Fringe ha intervistato Stephanie McMahon, porgendole domande scomode. La figlia di Vince McMahon ha, alla fine, deciso di far terminare l’Ambrose Asylum in favore dell’Highlight Reel, successivamente Jericho e Ambrose si sono scontrati e Y2J ha spaccato la pianta, Mitch, in testa a Dean.

Terzo Recap di Raw, ci viene mostrata la Battle Royal disputata nello show rosso per determinare il primo sfidante allo United States Title. Il vincitore alla fine è stato Rusev.

Apollo Crews fa il suo ingresso sul ring, i Social Outcast non si fanno attendere e arrivano sul quadrato, stasera l’avversario dell’ex Uhaa Nation sarà Heath Slater.

Single Match: Apollo Crews vs Heath Slater

2.0 Stars (2,0 / 5)

 

Apollo va a segno con vari Takedown, Slater non riesce a liberarsi dalla morsa dell’avversario, ma finalmente arriva alle corde e si rifugia fuori dal ring, Axel e Dallas rincuorano il loro capo, che poi risale nel quadrato. Crews va a segno con un altro Takedown, Slater colpisce con una gomitata l’avversario e lo chiude in una Side Headlock, poi si lancia alle corde, ma Apollo lo stende con un Dropkick, intanto noi andiamo in pubblicità. Al ritorno dalla pubblicità Slater si trova stranamente in vantaggio, ma Crews riporta subito la situazione nelle sue mani, colpendo l’avversario con una Shoulder Block, poi lo lancia fuori dal ring con una Clothesline, Apollo va a riprendere Heath, ma Axel e Dallas riescono nell’intento di distrarlo, Slater ha così il tempo per salire sul ring e colpire l’avversario con una Baseball Slide. Slater riporta l’avversario nel ring e lo stende con un Heel Kick, poi lo chiude in una Headlock, Crews prova a liberarsi, ma viene colpito da una ginocchiate e viene riportato al tappeto, Heath va a segno con uno strangolamento irregolare alle corde, l’arbitro lo richiama per più volte, quindi Slater cambia strategia e va a segno con una Headlock. Apollo reagisce e stende sia Slater che Axel con delle violente Clothesline, Heath si rifugia fuori dal ring, il suo avversario lo segue e colpisce Dallas con una Clothesline, Slater prova una Baseball Slide, ma il suo avversario lo evita e lo colpisce con un’altra Clothesline. I due ritornano nel ring e Apollo va a segno con un Running Corner Splash, seguito da un Enzeguiri Kick e dalla Spin-Out Powerbomb, che chiude i conti.

Vincitore: Apollo Crews

Ultimo Recap di Raw, ci viene mostrato il 6 Men Tag Team Match, dove gli Usos hanno affiancato Roman Reigns, i loro avversari sono stati AJ Styles, Luke Gallows e Karl Anderson. Alla fine il Team di AJ Styles ha vinto l’incontro, proprio grazie allo schienamento di quest’ultimo nei confronti di Jimmy Uso.

E si conclude così un’altra puntata di Superstars, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Voto alla puntata
4
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.
  • ShowOFF

    Il fatto preoccupante è che sono riusciti a “bloccare” Apollo pure ad NXT, ci vuole impegno per farlo, visto che praticamente anche Hitler andrebbe over alla Full Sail.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Guarderò questa puntata in onore di Damien Sandow, al quale auguro il meglio per il futuro.

  • Pchisq

    Qualcuno dia una storyline ad Apollo Crews

  • The Irish Tommy

    Mi sembra un pò esagerato parlare di bocciatura per Apollo.
    Lo stanno presentando al pubblico,è normale che i primi match siano squash e poi appunto, per ora sono gli altri a jobbargli,quindi..