Teddy Long
, ex General Manager WWE, ha recentemente parlato con AL.com sul suo passato nella federazione e in particolare nel suo periodo a SmackDown:

Pubblicità

AL.com: "Parlaci della tua esperienza di GM in WWE."

Long: "E' stata un'ottima esperienza. E' stata la prima volta che il ruolo di General Manager venisse svolto da un babyface. Mi hanno parlato più volte di un probabile turn heel, ma Vince disse no.
Vedeva che piacevo al pubblico. Se piaci alla gente, perchè fare questo turn? Questo era il pensiero di Vince. Il mio personaggio rappresentava me stesso. Vince era dietro molte cose, ma il mio personaggio l'ho creato io. Così sono andato over, essendo me stesso."

ALcom: "Il tuo ricordo preferito di SmackDown?"

Long: "Credo sia il matrimonio con Kristal Marshall e l'attacco di cuore che simulai nel dire 'Lo voglio'. Ma ho molti altri ricordi. Una sera ho avuto l'opportunità di inserire Rey Mysterio nel giro dei grandi, facendo in modo che si qualificasse per World Title.
John Laurinaitis e Vickie Guerrero…ci siamo divertiti."

Fonte: ZonaWrestling.com & wrestlinginc.com