Intervistato durante l'ultima puntata del podcast di Steve Austin, Bray Wyatt ha rivelato le origini del suo personaggio. L'ex Husky Harris ha detto che si è ispirato a Waylon Mercy, personaggio della WWF degli anni 90' interpretato da Dan Spivey.

Pubblicità

Durante una sessione di allenamenti presso il performance Center, lo stesso Spivey ha spiegato a Wyatt come funzionava il suo personaggio ai tempi e ne ha preso l'ispirazione, combinando tutto insieme ad altre fonti ispiratrici come alcuni film di Robert DeNiro, pellicole di Rob Zombie e le interviste di Charles Manson.

Per quanto riguarda il ring name, "Bray" è un omaggio ad un suo amico d'infanzia di nome Bray White,che rimase coinvolto in un bruttissimo incidente da bambino. Mentre per quanto riguarda "Wyatt", si tratta di un omaggio alla figura leggendaria di Wyatt Earp

Fonte:WrestlingInc&Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.