Come noto ormai dalla scorsa notte, Smith Hart, membro della storica famiglia Hart è scomparso. Smith, fratello maggiore dei più famosi Bret e Owen Hart, è scomparso all’età di 68 anni dopo una lunga battaglia con il cancro alla prostata. La WWE ha espresso quest’oggi, il proprio cordoglio verso la famiglia del compianto wrestler canadese attraverso un comunicato:

Pubblicità

La WWE si addolora nell’apprendere della scomparsa di Smith Hart, membro della storica famiglia Hart e zio della Superstar Natalya, all’età di 68 anni. Il più grande dei 12 figli della famiglia Hart, Smith si è guadagnato una nomea di tutto rispetto nell’industria dello sport intrattenimento in tutto il globo. Tra gli anni 70 e 80 ha lottato in Giappone, nella National Wrestling Alliance e nella promotion canadese in passato gestita dal padre, la Stampede Wrestling. Nel corso della sua carriera, Smith ha fatto diverse comparse in WWE. La più famosa è senz’altro quella fatta a WrestlemaniaXXVI, dove aiutò suo fratello, l’Hall of Famer Bret ‘Hit Man’ Hart, in un No Holds Barred Match proprio tra Bret e Mr.McMahon.

La WWE estende la proprie condoglianze alla famiglia di Smith, ai suoi amici ed ai suoi fan.”

FONTEwrestlinginc.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.
  • Tiger Mask

    :'(

  • Eddie Guerrero

    anche noi facciamo le più sentite condoglianze a tutta la famiglia assieme alla WWE, che è una cosa triste e dolorosa e bisogna farsi coraggio e andare avanti che lo so è dura e non sarà facile ma bisogna andare avanti, come anche condoglianze per la morte del grande Paolo Villaggio che dispiace che sia morto che è una cosa triste un grandissimo attore che ci lascia e come dice Paolo Villaggio come è umano lei.