Come vi abbiamo riportato poco fa, la WWE ha annunciato ufficialmente l’introduzione di Kurt Angle nella Hall of Fame per la classe del 2017.
In un’intervista rilasciata qualche ora fa su ESPN, Angle ha detto la sua riguardo questo “onore speciale”:

Pubblicità

“Ero shockato. Sono stato fuori dalla WWE per tanto tempo e non sono neanche rimasto in contatto con loro, quindi non mi aspettavo davvero questo. E’ un grande onore. Questa è l’unica Hall of Fame di cui ancora non ne faccio parte e probabilmente è quella in cui voglio esserci di più. Questa è la cosa più significante per me. Mi sono divertito molto intrattenendo i fans per sette anni con la WWE, e sono contento che il mio duro lavoro abbia pagato.”

Ha poi continuato:
“Pensavo che non avessero voluto avere più niente a che fare con me o che mi avessero dimenticato. Triple H ha detto che non mi hanno mai dimenticato e mi ha chiamato dicendomi anche che questa è solamente la prima cosa che vogliono fare. E sia nel caso dovessi lottare o meno, che è irrilevante in questo momento, sono solo molto orgoglioso di essere inserito nella Hall of Fame. Ho dato un sacco di energia e di tempo alla WWE nei primi sette anni, e sono grato che abbiano riconosciuto questo.”

Ha parlato anche del suo futuro con la compagnia:
“Non abbiamo parlato di nessun match di wrestling. Sia che lo faremo o no, resta tutto da vedere… non ci sono garanzie. Credo che, in questo momento, la cosa più importante sia la Hall of Fame, e credo che entrambe le parti la pensiamo in questo modo.”