Benvenuti amici e amiche di ZW e buon sabato! Qui per voi sempre la vostra Desil pronta a rendervi partecipe di quanto accaduto nell’ultimo episodio dello show viola

1) Mansoor vs The Brian Kendrick 3 out of 5 stars (3 / 5)

Un’incontro alquanto interessante che vede contrapposti l’agilità e la freschezza tecnica di Mansoor e dall’latro la più esperienza dell’uomo che ha sempre un piano; quest’ultimo, nonostante sia stato ‘in vantaggio’ per molto tempo, sfruttando anche un’infortunio alla mano del rivale, non è riuscito a vincere il match, anzi con una powerslam e un roll up subisce il fatale conto di tre.

WINNER: MANSOOR

Rivediamo il recap dell’incontro tra Nese e Garza, quest’ultimo grazie a quella vittoria avrà un match valevole per l’NXT Cruiswerweight Championship settimana prossima; questa sera, però, il campione è impegnato in un’altro incontro che ha tutte le carte in regola per ‘sfondare’

2) Lio Rush vs Raul Mendoza 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Incontro altamente interessante e molto dinamico, anche grazie all’agilità dei due combattenti. Bel banco di prova per il messicano che dimostra quanto può essere temibile e ottimo incontro di riscaldamento per Rush, che come già detto, settimana prossima gli aspetta un match ancora più importante.. Il tutto rende il main event molto godibile con il campione che riesce a sorpassare l’avversario, anche se con fatica

WINNER: LIO RUSH

Siamo giunti alla fine di questa puntata, alla prossima 🙂

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione delle storyline
6,5
Qualità dei promo
6
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV cercando anche nel frattempo di svolgere un lavoro semi serio come consulente Chogan; scrivere report di 205 Live ed NXT UK ha acceso in me una vera e propria passione per la scrittura, della quale non so più farne a meno. Attualmente seguo poco il wrestling ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW