La AEW poco più di una settimana fa ha realizzato il suo primo ppv della storia: Double or Nothing. Nonostante lo show sia andato in onda lo scorso 25 Maggio, nelle ultime ore è emersa una interessante curiosità visto che, a detta di Mike Johnson di PWInsider, nel backstage del ppv della All Elite Wrestling tra i vari atleti presenti c’era anche una top star di Impact.

Stando a quanto riferito da Johnson, infatti, pronto a prendere parte allo showc’era anche l’Impact World Champion Brian Cage, il quale sarebbe dovuto apparire a sorpresa nel corso dell’evento e farsi vedere durante la Casino Battle Royal che ha visto coinvolti ben 22 atleti.

Tutto è saltato però quando i dirigenti di Impact sono venuti a conoscenza di ciò e hanno impedito a Cage di prendere parte al ppv e di debuttare nella neonata federazione. Pare infatti che Brian sia stato direttamente contattato telefonicamente dai vertici di Impact che lo hanno avvisato che non avrebbe potuto prendere parte a Double or Nothing a causa del suo contratto con la compagnia canadese.

Diverso invece è stato il caso di Tommy Dreamer che ha potuto prendere parteallo show della AEW perchè egli non è, al momento, sotto contratto con nessuna compagnia pur essendo ormai parte integrante del creative team di Impact, per cui ha potuto partecipare alla Casino Battle Royale.

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adoro Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens e Becky Lynch. Ho seguito solo la federazione dei McMahon fino a poco tempo fa ma da qualche settimana sono stato "promosso" a reporter di Impact Wrestling. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra manuali di diritto, serie tv e partite. Sogno di poter scrivere il booking di una puntata di Raw per dimostrare, come sanno tutti, che non ci vuole molto a fare meglio degli attuali autori ma, per il momento, mi limito a lamentarmi dello show. Fino alla fine!