Intervistato da Title Match Wrestling, il campione WWE ha parlato di una storyline che l’ha visto coinvolto quando ancora militava in TNA. Si tratta della storyline di Claire Lynch, nella quale erano coinvolti anche Dixie CarterChristopher DanielsFrankie Kazarian. In breve, gli ultimi due prima accusarono AJ Styles Dixie Carter di avere una relazione, poi usarono Claire Lynch, donna che fino a quel momento era stata presentata come tossico-dipendente e che ora sosteneva di essere incinta di AJ Styles. La storyline fu poi chiusa bruscamente, visto che la donna che interpretava Claire Lynch, attrice professionista, decise di lasciare la compagnia perché continuava a ricevere messaggi negativi e pieni di odio a causa del suo personaggio e non voleva più intaccarsi la reputazione in vista di occasioni lavorative future. Ecco le parole di AJ Styles:

 

“Fu un’idea mia, di Daniels e di Kazarian, poteva essere grandiosa, sono le cose che loro hanno tolto che l’hanno distrutta. Tutti credevano che io e Dixie andassimo a letto insieme, il che era grandioso. Poi cosa spunta fuori? Spunta fuori questa Claire Lynch. Mentre costruivamo la storia noi avevamo immaginato una strafiga bionda dagli occhi azzurri. Venne sul ring e ci disse che era un’amica di famiglia, ma non doveva essere un’amica di famiglia. Doveva essere una nipote di Dixie Carter, motivo per il quale io mi sarei fatto carico di aiutarla, per non danneggiare il nome della compagnia, non volevo che si sapesse che una Carter era in disintossicazione o che comunque potesse mettere in imbarazzo compagnia. Questo sarebbe stato anche il motivo per il quale non l’avrei detto ad anima viva, nemmeno a mia moglie e avrei messo al corrente Dixie che per questo mi avrebbe abbracciato, perché stavo aiutando sua nipote. Questa era la parte più importante. E la gente avrebbe dovuto pensare ‘AJ va a letto con la nipote? Non lo so, ma è talmente uno schianto, non lo biasimo.’ Doveva essere quello a tenere insieme il tutto. Penso che avrebbe potuto funzionare, ma le piccole cose hanno rovinato una storyline che a mio avviso poteva rendere molto bene.”