In una recente edizione del podcast Hall of Fame, Booker T ha discusso abbondantemente del recente cambio di titolo del WWE Championship avvenuto a Day 1, paragonando i regni da campione di Big E e Bobby Lashley e parlando delle sue aspettative per il futuro di Big E: “Non credo che Big E abbia avuto un regno migliore di quello di Lashley, ma bisogna guardare all’esperienza. Bobby ha superato i 40, credo, non sono sicuro. Non voglio dare via la sua età così, il punto è che Bobby Lashley ha avuto più tempo per prepararsi a quel punto in cui sei pronto per avere quel tipo di match. Sei pronto a scendere in campo e avere un buon periodo come campione mondiale”.

Il passato di Bobby Lashley

“Bobby ha avuto un assaggio della cosa quando è andato in TNA ed è diventato World Champion. Quello gli ha dato la possibilità di sentire cosa si prova quando si è a capo della compagnia. E quando sei a capo della compagnia, sali sul ring e prendi a calci in culo gli avversari. Non devi fare altro, e Bobby l’ha capito lì. C’è da dire anche che Bobby ha avuto tanto tempo per guardare e imparare. Io gli ho sempre detto ‘vai là fuori e fai il tuo lavoro. Senza fronzoli, senza fesserie, e piacerai al pubblico'”.

Il futuro di Big E

“Penso che Big E starà sempre meglio in futuro, per quanto riguarda la sua posizione. Credo che Big E abbia raggiunto una posizione in cui deve lavorare esclusivamente in una certa categoria. Può lottare solo con certi tizi ora. Più di ogni altra cosa, ha dimostrato di essere un ottimo campione, uno che deve stare con i grandi. Ed è qualcosa per cui devi lavorare, non è che ti succede”.