Ciao a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti all’edizione del Chiedilo a Zona Wrestling numero 436, questa settimana eccezionalmente alle ore 17 per problemi tecnici (in realtà di salute) del sottoscritto. Non perdiamo tempo quindi e partiamo immediatamente con le vostre domande. Da parte di Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, una buona lettura a tutti.

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Andrea D’Elia:
Ciao Giovy, come va? Grazie sempre della disponibilità e cortesia che metti nel rispondere a noi utenti. Vado con le domande.
GiovY2JPitz:
Ciao Andrea. Oggi bene, ieri non troppo. Spero tutto ok anche tu. Grazie per le tue parole.
1) Dove voleva andare a parare la WWE con il promo di Seth Rollins nell’ultima puntata di Raw (mi riferisco in particolar modo quando, usando Baron Corbin come “capro espiatorio”, sono stati rivelati i pessimi numeri degli ascolti televisivi, il sottoutilizzo di ottime Superstar e Storyline indecenti, tipo quella degli Authord of Pain con Bobby Roode e Chad Gable)?
1) Trovare un capro espiatorio, appunto. Sono che lo dovevano fare in chiave televisiva, in modo da dare a qualcuno, Vince McMahon, Stephanie McMahon o chissà chi, di gettare la colpa su Baron Corbin. Seth Rollins ha gettato il seme che adesso si svilupperà. Nascondersi dietro un dito non ha senso, la WWE sa che i fan conoscono i loro numeri, quindi cerca di sfruttare la cosa in una Storyline.
2) Proprio inerente a Drake Maverick, come mai secondo te sia lui che Lio Rush stanno trovando spazio sul quadrato e non stanno svolgendo il semplice ruolo di Manager?
2) Perché sono lottatori prestati al ruolo di Manager, quindi all’occasione salgono sul Ring. Mi sembra una soluzione abbastanza intelligente, normale e soprattutto già vista in passato. Lio Rush poi, è bravissimo, lotta molto meno di quanto meriterebbe secondo me.
3) Come lo vedi un Dean Ambrose che vince l’Intercontinental Title e invece Seth Rollins che sfida (e magari vince) Brock Lesnar per lo Universal Title?
3) Immagino avrai letto la mia Preview di ieri e avrai già visto che mi piacerebbe succedesse.
4) Io Drew McIntyre lo vedo proprio nato per il Main Event. So che in realtà era già stato in WWE, avendo scarso successo, come mai, era davvero così scarso rispetto ad ora? All’epoca avevo preso una pausa dal Wrestling.
4) Era meno maturo ma non era scarso o molto diverso da oggi. Inoltre il suo arrivo fu caratterizzato da un Push praticamente istantaneo, poi diversi problemi nel Backstage oltre che un successo non proprio enorme, convinse la compagnia a farlo scendere nel Ranking, portandolo a diventare addirittura un Jobber.
5) Ti faccio un’ultima domanda, un po’ complessa, che spero di articolare bene.
Spesso sui siti, sulle pagine facebook, sui canali youtube si vedono tanti “writer” che propongono continue soluzioni sul come migliorare il prodotto WWE. Ma secondo te è davvero così facile scrivere Storyline coerenti, pushare una superstar piuttosto che un’altra ecc? Come reputi i Writer che ci sono ora in WWE? Cioè molte volte ti ho sentito dire che molte cose la WWE le fa per gli sponsor ecc., ma questi stessi sponsor credo che paghino anche in base agli ascolti tv e, visto che siamo incontro ai più bassi della storia, come mai la WWE non cerca di invertire la tendenza? Anche perché con NXT dimostra di saperci fare alla grande.
5) Parliamo dei Booker: in WWE bisogne sempre tenere conto di una cosa, ovvero che il Booker padre padrone è Vince McMahon, ed è lui che decide sempre e comunque, quali idee vanno in TV, anche se un Booker scrive la Storyline della vita: a lui non piace, non va in TV. Questo è uno dei motivi perché non è affatto facile scrivere una Storyline, questo a NXT non succede perché Vince non mette cosi tanto il naso nei loro affari. Scrivere una Storyline, inoltre, non è facile perché bisogna tenere conto di: Wrestler che la compagnia vuole pushare, situazioni già troppo viste o viste da poco, tempi televisivi ristretti e precisi, lottatori che devono conoscersi un minimo e interagire, infortuni,  capacità degli atleti al microfono, tre ore di Show, possibilità che Vince ti faccia riscrivere tutto in 15 minuti, varie ed eventuali. Non è per niente facile, e a volte fare una cosa “figa” non è possibile per tanti motivi. Altre volte però si, perché è semplice, in quel caso bisogna lamentarsi, negli altri bisognerebbe comprendere, per questo cerco sempre di tenermi nel mezzo e lamentarmi soltanto di alcune cose e di altre no. Non parlo per partito preso. Gli sponsor, invece, è vero che pagano per i Ratings, ma negli ultimi anni, nonostante i Ratings calino, con la nuova TV i numeri della WWE vanno bene, sia per gli sponsor che per le TV, che , come ho già ripetuto tante volte, pagheranno alla WWE i soldi che mai nessuno gli ha pagato.

Giovy io ti saluto e ti ringrazio sempre per l’ottimo lavoro che svolgi. Ti lascio con un complimento: un po’ di tempo fa ti chiesi chi era Matt Riddle e me ne parlasti benissimo, beh per quello che ho visto ti do pienamente ragione, è un fenomeno, è balzato tra i miei atleti preferiti! – Grazie a te, ciao e alla prossima.


 

Da Gigi Mito:
Ciao giovy! Leggendo i tuoi editoriali ho capito che nella maggior parte dei casi la pensiamo allo stesso modo! Ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie.
1) Non pensi che sia stupido usare Drake Maverick in due vesti? Io penso che avere due ruoli e per lo più con
Character diversi sia controproducente in termini di credibilità.
1) Questa è la prova di come la WWE consideri 205 Live una landa desolata completamente estranea al prodotto principale. Vedrei meglio Drake Maverick, seppur con due ruoli, con lo stesso atteggiamento. Sono d’accordo in sostanza.
2) Come è possibile che un’azienda multimilionaria abbia come Booker delle scimmie urlatrici? Secondo te si rendono conto che con un minimo di criterio aggiungerebbero degli zeri ai loro conti in banca per quanto talento hanno in quei Roster? Ok, sono ricchi, ma potrebbero esserlo schifosamente di più!
2) La scimmia urlatrice è una, Vince McMahon, e urla soltanto quando scrive Raw, perché su NXT non mette bocca e a Smackdown lascia molta più libertà ai suoi Booker. Però è vero, sono milionari e potrebbero essere miliardari (cit. CM Punk).
3) Capitolo Storyline. Io odio le Storyline che parlano di parenti o presunti tali. Da ragazzino odiai Rey Mysterio vs Eddie Guerrero, poi Jason Jordan e Kurt Angle. Ora penso che con Natalya vs Ruby Riott abbiano toccato il fondo. Sarà la mia sensibilità ma non pensi che nel 2018/9 queste tematiche siano troppo surreali?
3) Bisogna prima fare una distinzione: da una parte le Storyline che parlano di famiglie reali, come quella di Rey Mysterio e Eddie Guerrero, o Natalya e Ruby Riott, dall’altra quelle che parlano di famiglie fittizie, come Jason Jordan e Kurt Angle. Personalmente pensi che nel caso delle seconde, se una Storyline è scritta bene può funzionare, prendi come esempio quella del figlio illegittimo di Vince McMahon, che poi si, è culminata in una stupidaggine, ma ha tenuto tutti sulle spine per mesi e avrebbe dovuto finire in maniera diversa. Per quanto riguarda le famiglie reali dipende, se Natalya crede che suo padre avrebbe apprezzato l’inserirlo in una Storyline, che lo facciano, sempre senza mancare di rispetto. Certo la linea della decenza è sempre molto delicata, però se non si passano certi limiti, ci può stare.
4) Sto recuperando dei vecchi Match giapponesi. Mi sono innamorato di Hayabusa. Cosa ne pensi?
4) Hayabusa è una leggenda del Puroresu, un grande Flyer che purtroppo ha una storia tristissima, culminata in un modo tristissimo. Un grande Wrestler comunque.
5) Che ne pensi di RVD? Quell’ uomo ha unito Highflying, Hardcore e arti marziali come mai qualcuno avesse fatto prima di lui.  Pensi possa dire la sua su qualche grande palcoscenico?
5) One of A Kind. Però devo anche dire che nonostante abbia unito tutto, in nessuno eccelleva. Grande lottatore, per carità, l’ho adorato, però nonostante l’unicità, non riesco a metterlo fra i migliori né fra i più importanti. Non credo che ormai possa dire la sua su un grande palcoscenico, però perché no, potrebbe fare qualcosa di buono in qualche compagnia indipendente, arrivare anche ad avere successo in posti come la ROH, se ha voglia, chiaro.
6) Ho visto un Wrestler giapponese indossare un Attire simile ad Eddie e Chavo Guerrero, soprattutto gli stivali, sono identici. Per caso ne conosci le motivazioni? Sai dirmi qualcosa di lui?
6) Si tratta di Ryusuke Taguchi, che per ammissione si ispira a Eddie Guerrero. E’ un lottatore della New Japan Pro Wrestling, Leader dei Taguchi Japan. Non è un fenomeno diciamo, ma sa il fatto suo. Nella categoria Junior della NJPW ha vinto parecchio, ma se devo essere sincero non mi ha mai impressionato.

Grazie per il tuo grande lavoro per noi fan! – Grazie a te, alla prossima.


 

Da Emmanuel Frisenda:
1) Cosa pensi del debutto di Mustafa Ali a Smackdown live? Pensi che possa avere un seguito?
1) Difficile da dire, secondo me è stata più una mossa per dare a Daniel Bryan un avversario bravo con il quale fare un buon Match, ma che non fosse già visto. Certo, intanto lo si è testato, ma non so se la cosa avrà un seguito serio.
2) Affiancheresti Lars Sullivan nei primi tempi nel Main Roster ad una Superstar con più esperienza rispetto alla sua? Io lo affiancherei a Dean Ambrose aiutandolo nel fargli vincere il titolo intercontinentale a TLC facendolo apparire a sorpresa.
2) Non vedo in Dean Ambrose il Character giusto per dover essere aiutato, questa sarebbe una cosa più da Seth Rollins Heel. Poi, sinceramente, affiancare un mostro a qualcuno va bene quando questo mostro non si conosce, come successe con Braun Strowman. Lars Sullivan già ha il suo Status, difficile adesso farlo passare per un tirapiedi, per lo meno nell’immediato.
3) Credi che prima o poi Baron Corbin possa vincere un titolo mondiale?
3) La vertià è che si, penso possa succedere. La speranza, almeno per il momento, è che non accada mai, però.
4) Pensi che Chad Gable verrà mai pushato in singolo? O come lui Apollo Crews.
4) Spero che Chad Gable diventi campione di tutto in tutte le compagnie del mondo. Scherzi a parte, può darsi, ma è davvero difficile che la WWE gli conceda quello che davvero meriterebbe. Secondo me ha un talento smisurato.
5) Nel momento in cui l’Undisputed Era debutterà nel Main Roster, pensi che possa avere lo stesso successo che ebbe lo Shield in così poco tempo?
5) Perché no? certo, bisognerà cambiare qualcosa, fare qualche differenza e non ripetere lo stesso scenario, però hanno un gran potenziale tutti e quattro insieme.


 

Da Marco:
Ciao ho una sola domanda: quanti Feud hanno fatto Randy Orton e Rey Mysterio e come sono finiti? In pratica quante volte si sono affrontati e chi ha vinto più volte?
GiovY2JPitz:
Ciao. La verità è che non si sono affrontati poi tante volte, però è il fatto di vederli uno contro l’altro nel 2018 a occupare spazio in un match tutto per loro che mi fa storcere il naso. L’incontro più importante l’hanno avuto a Wrestlemania, quando di mezzo c’era anche Kurt Angle, vince Rey Mysterio il suo primo titoli del mondo. Il mese prima si erano affrontato a No Way Out, vinse Randy Orton. Si erano affrontati altre due volte a Smackdown l’anno prima, avevano vinto una volta per uno. Dopo il Triple Threat Match di Wrestlemania si affrontarono di nuovo a Smackdown e Rey mantenne il titolo. Poi ci fu un pareggio a Raw intorno al 2011, e infine siamo qui, al 2018.

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

 

 

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!