Il processo che ha visto il dottore Chris Amann, medico della WWE, denunciare CM Punk e Colt Cabana per calunnia e diffamazione sta diventando sempre più complicato, soprattutto per il nativo di Chicago, che oggi si è ritrovato una gatta da pelare.

Infatti l’avvocato di Amann, durante l’arringa di chiusura, ha dichiarato che il suo cliente esige 1$ per ogni stream intercettabile del podcast incriminato, per un totale di 3 989 000$ di risarcimento danni, più l’indennizzo.

Si ricorda che, dopo il processo, Punk ha in programma di affrontare Mike Jackson all’evento UFC 225 questo sabato sera.

FONTETwitter
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho