Recentemente, Cody ha smentito le affermazioni di un fan su Twitter, che accusava Vince McMahon di aver usato lui e suo fratello Goldust “da schifo” per anni.
La risposta di Rhodes è stata la seguente:

Dissento educatamente. Sono stato nel main event di un PPV alla sola età di 24 anni. Sono stato contento/stimolato dalla traiettoria della mia carriera lì… anche Stardust. Bruciava, ma è stato motivante vedere sorpassare il mio culo luccicante, ho visto che cosa mancava, me ne sono andato e l’ho raggiunto.

E invece, al fan che lo elogiava per non lamentarsi mai della WWE, di essere un modello per aver lasciato la compagnia e di essere stato in grado di diventare una star ancora più famosa, ha detto:

Mi lamento [non proprio così, NdA] tutto il tempo, fratello, ah, e ho la mia lista come Arya Stark, ma lì lavorano più angeli che str**zi. E quelli che pensavano di potermi affrontare guardano timidamente il pavimento quando passo. Papino mangia per primo.

Odi et amo.

VIAwrestlinginc.com
Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.