Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

Questa sera, per la seconda volta, le redini dello show sono affidate a Salina de la Renta. La puntata si apre proprio su di lei che ci illustra la card per questa sera. Ricky Martinez affronterà Low-Ki (o Low-Creep, come viene chiamato dall’ex manager), Flamita invece affronterà Rey Horus mentre nel main event Sami Callihan affronterà Mance Warner in un Loser Leaves Town match!

Dopo la sigla, vediamo Callihan e Warner che tentano invano di entrare nell’arena. Ad uscire è però Jimmy Havoc che li informa che Salina li ha bannati dall’edificio. I due definiscono Havoc un leccaculo e se ne vanno promettendo che riusciranno ad entrare nell’arena.

Flamita VS Rey Horus 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Debutto per Flamita in MLW. Entra con ‘Firestarter’ dei Prodigy. Stretta di mano fra i due e vediamo subito degli scambi veloci con il tipico stand off finale. Horus finisce fuori dal ring e Flamita lo raggiunge in volo con un bel Moonsault. Tornati sul ring il ritmo rallenta e il dominio resta in mano a Flamita. La reazione di Horus arriva con un Leg Lariat seguito da una Headscissors che fa finire Flamita fuori dal ring. Horus connette una Tope Suicida.

Flamita esegue un Enziguiri dall’apron per poi salire sul turnbuckle e andare a connettere una Gut Buster. Conto di due. Belly To Belly di Horus verso l’angolo, anche per lui è conto di due. Rialzati entrambi, iniziano a scambiarsi Chop, pugni e un paio di Dropkick per poi finire di nuovo a terra.

I due si ritrovano sul turnbuckle e qui Flamita esegue un Arm Drag ma poi deve subire una lunga serie di offensive: Torna do DDT, Spanish Fly e Satellite DDT. Vanno al pin.. ma è solo conto di due! Poco dopo Horus è ancora vicinissimo alla vittoria dopo un Cradle Roll Up. Risponde Flamita con una Frog Splash, ma niente da fare, quindi opta per una 450 Splash che riesce a chiudere la contesa.

WINNER: Flamita

Hype video per Jacob Fatu, che affronterà il campioen Tom Lawlor a Kings Of Colosseum il prossimo mese. Subito dopo vediamo un promo appunto Lawlor. Il campione afferma di essere più furbo di quanto i Contra pensino e ci presenta i suoi due nuovi amici, i fratelli Von Erich. I tre faranno squadra contro i Contra Unit la prossima settimana.

Ci viene mostrato un video che ci mostra le bellezze di Puerto Rico. Non è uno spot per il turismo dell’isola caraibica, bensì l’annuncio dell’arrivo di savio Vega in MLW. Il 54enne avrà principalmente il compito di aiutare i più giovani del roster, oltre che rafforzare il legame con il pubblico ispanico.

Vediamo Salina arrivare sul ring accompagnata da Ricky Martinez. Insulta un pò gli spettatori ma dice che lei è qui solo per divertirsi e la sua idea di divertimento è un’esecuzione pubblica. Quella di Low-Ki.

Ricky Martinez (w/ Salina) VS Low-Ki 2 out of 5 stars (2 / 5)

Low-Ki è over da far schifo dopo essere stato tradito dalla Dorado. L’ex campione massimo parte a mille ma gli tocca inseguire il codardo Martinez. Salina crea un diversivo permettendo a Martinez di colpire l’avversario con un Dropkick. Segue un Backdrop sull’apron. Martinez va al conto di due per ben due volte, dopo aver parodiato Low-Ki.

Double Stomp da parte di Low-Ki dopo un Sunset Flip e conto di due. Prova quindi a sottomettere l’ex partner ma anche qui nulla da fare. Martinez ci prova a chiudere dopo una ginocchiata ma niente. Una violenta Running Forearm fa andare K.O. Martinez e l’arbitro ferma il match dando la vittoria a Low-Ki.

WINNER: Low-Ki

Il match era partito bene e ben rappresentava la rabbia di Low-Ki a causa del tradimento della Dorado. Peccato che si è andato ben presto ad addormentare, con millemila conti di due in cinque minuti di incontro. Il finale non è stato un granchè anch’esso. Dopo il match faccia a faccia tra Low-Ki e Salina.

Vediamo Warner e Callihan al di fuori dell’arena. I due discutono su chi vincerà e chi ‘lascerà la città’. Promettono che faranno avere un infarto a Jim Cornette e su questo obiettivo comune si stringono la mano. Ah, giusto, prima si sputano sulle mani e poi se le stringono.

Ci viene mostrato un video hype su LA Park. Dopodichè un altro breve video ci annuncia che Dr. Wagner parteciperà alla prossima sessione di tapings di Fusion.

Vediamo Salina e Ricky Martinez nel backstage. La Empresaria mostra la sua proverbiale calma ed il Sicario si prende un cazziatone che nemmeno suo padre da piccolo.

Vediamo i Dinasty al completo e in tenuta elegante. MJF dice che questo è il miglior posto che i soldi possano comprare… in Wisconsin. Si scusa con gli altri per lo stato in cui sono. Holliday poi inizia a parlare di Teddy Hart, prendendolo in giro per come si veste. Non è che gli si possa dare torto. La parte finale del segmento, dove Hammerstone parla del suo titolo, sembra ancora sottolineare in modo molto fine come il campione National tendi all’individualismo. Ma per ora va tutto bene, niente sguardi tesi e tutti felici e contenti.

Loser Leaves Town Match: Sami Callihan VS Mance Warner 3 out of 5 stars (3 / 5)

Callihan decide di farsi voler bene dallo staff ed entra sputando addosso a Cornette e facendogli il dito medio dallo stage. Dal tavolo di commento, Cornette afferma che pagherà 500 dollari a Warner se farà del male a Callihan.

I due partono subito con una fase di brawling all’infuori del quadrato. Cornette ha preso con filosofia lo sputo di Callihan, infatti non perde tempo e passa tutto il tempo a dargli del ‘piece of shit’. I due finiscono nell’area allestita per il merchandising vicino gli spalti. Qui Callihan esegue un Vertical Suplex sulle gradinate ed è conto di due. Warner decide di svuotare un bidone della spazzatura, metterselo in testa e lanciarsi verso Callihan. L’ex WWE però si sposta e Warner fa la figura dello scemo.

Arrivati vicino ad un tavolo buffet, i due decidono prima di prendersi a forchettate in testa a vicenda e dopodichè Warner fa andare del Tabasco negli occhi di Callihan. Finalmente si arriva sul ring. Qui vediamo Callihan armarsi di pinzatrice e riuscire a colpire Warner alla testa. Poi gli mette un bidone in testa e lo colpisce con una sedia.

Sami riceve alcuni biglietti da un dollaro da un fan e decide di provare meglio la pinzatrice andandoli ad attaccare alle braccia di Warner. Callihan gli chiede di arrendersi, Warner dice di no, Callihan gli attacca un altro dollaro, stavolta in fronte. Warner risponde mettendogli le dita negli occhi e andando a connettere una Chokeslam su un bidone dell’immondizia. Warner recupera un tavolo e delle sedie. Ci posa Callihan sopra ma lui si sposta e lo va a colpire con un colpo alle parti basse. Dal turnbuckle, esegue una Cactus Driver. Conto di due.

Callihan prende un altro tavolo e lo sistema in un angolo. Alle sue spalle arriva però Warner in una Spear che lo porta fino al conto di due. I due si ritrovano seduti uno davanti all’altro a darsi pugni e sputi. Tombstone Piledriver su di una sedia da parte di Callihan e conto di due. Sami recupera di nuovo la pinzatrice e va a ”pinzare” le labbra di Warner al tavolo. Warner risponde colpendolo con una ginocchiata. Conto di uno. Lo colpisce quindi con il tavolo e di nuovo con una ginocchiata. 1,2,3! Addio Callihan.

WINNER: Mance Warner

RECAP

  • Flamita batte Rey Horus in 13:20 [***3/4]
  • Low-Ki batte Ricky Martinez via referee stoppage in 5:53 [**]
  • Mance Warner batte Sami Callihan in 18:23 [***1/2]

COMING SOON

  • Teddy Hart VS Richard Holliday
  • Tom Lawlor & The Von Erichs VS Contra Unit

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
7.5
Qualità dei Promo
7.0
Evoluzione delle Storylines
6.0
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.