Benvenuti lettrici e lettori di Zona Wrestling in questa nuova puntata di Impact. Domenica notte si è svolto il Pay Per View Rebellion e non sono mancati i colpi di scena. Il main event ha visto vincitore Kenny Omega, che ora è campione sia della AEW sia di Impact. Cerchiamo di scoprire quindi come Scott D’Amore risolverà la faccenda. Addentriamoci nella puntata!

Backstage: Lo show si apre con quasi tutto il roster che bussa alla porta dell’ufficio di Scott D’Amore per chiedere chiarimenti sulla questione Omega. D’Amore esce dall’ufficio e dice che parlerà sul ring. Successivamente spiega a Don Callis che Kenny Omega dovrà essere presente a Impact se vuole mantenere le due nuove cinture, altrimenti ne sarà privato.

Promo: Scott D’Amore è sul ring con molti lottatori fuori dal quadrato. Annuncia che il 15 maggio a Under Siege ci sarà un match a 6 per determinare il N.1 Contender per le cinture che ora detiene Omega. Si svolgerà un torneo a eliminazione diretta per stabilire i 6 partecipanti. Successivamente chiama Jake Something sul ring e gli dice che sarà il primo a lottare in questo mini torneo, e il suo sfidante sarà Chris Bey.

Jake Something vs Chris Bey 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Si parte con un match nella norma, non entusiasmante ma nemmeno troppo noioso. I due lottatori hanno messo in mostra il loro arsenale, soprattutto Chris Bey con la sua dinamicità. Interessante l’interferenza di Rohit Raju ai danni di Jake Something: ciò significa che il match della scorsa settimana era solo l’inizio di questa nuova rivalità. Intanto però Chris Bey si qualifica per il match a 6.

Vincitore: Chris Bey

Backstage: Don Callis chiama Omega per dirgli di prendere il jet privato e arrivare in tempo ad Impact. Intanto gli si avvicina Sami Callihan che avverte il vice presidente dicendogli che si farà sotto per il titolo principale di Impact.

Backstage: Gia Miller intervista Taylor Wilde che dice di essere entusiasta per il suo ritorno. Tenille Dashwood, insieme al suo tirapiedi Kaleb, le si avvicina e le chiede se vuole essere la sua compagna stasera per un match di coppia. Taylor Wilde rifiuta.

Sam Beale vs W. Morrisey 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Prima dell’incontro l’ex Big Cass, ora W. Morrisey, afferma che l’industria del wrestling è fatta di persone cattive, e lui dirà sempre in faccia a chiunque che è veramente una persona cattiva. Appena finito il breve discorso suona la campanella e Morrisey distrugge Sam Beale in nemmeno 2 minuti. E’ stato uno squash match ma così doveva essere per presentare al meglio il nuovo arrivato che tanto potrebbe fare per Impact.

Vincitore: W. Morrisey

Backstage: Gia Miller intervista Deonna Purrazzo, Susan e Kimber Lee. Quest’ultima afferma che sfiderà Taylor Wilde. Successivamente Deonna dice che non ha paura di nessuno dato che ha battuto chiunque volesse il suo titolo. Intanto arriva Havok che guarda minacciosamente la campionessa.

Backstage: Sempre Gia Miller chiede a Willie Mack come mai a Rebellion Morrisey si sia concentrato così tanto contro di lui. Mack dice che non sa il motivo, ma è pronto a risolvere la questione in un match a Under Siege.

Taylor Wilde vs Kimber Lee 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Kimber Lee è partita subito forte ma poi Taylor Wilde ha reagito alla grande, mostrando una serie di mosse interessanti. Nonostante il match non sia stato fantastico, la prestazione della Wilde non è stata male considerando che non saliva sul ring da 10 anni. Dopo il match Susan attacca Taylor Wilde, intanto arriva Tenille Dashwood che spedisce fuori dal ring Susan. Tenille esulta insieme a Taylor Wilde che però sembrava non volesse il suo aiuto.

Vincitrice: Taylor Wilde

Backstage: Gia Miller chiede a Scott D’Amore se ha novità su Kenny Omega, ma il vicepresidente risponde negativamente. Arriva Moose che gli ricorda che lui ha battuto Omega. James Storm dice a Moose di stare attento, perché settimana prossima si sfideranno per un posto nel match a 6 per il N.1 Contender.

Ace Austin vs Josh Alexander 4 out of 5 stars (4 / 5)

Un match da PPV, sicuramente l’incontro della serata. Ace Austin ha lottato molto bene ed è andato molto vicino più di una volta allo schienamento finale, ma non ci è riuscito. Josh Alexander ha resistito e appena gli si è presentata l’occasione giusta ha chiuso l’avversario con la sua mossa di sottomissione, portandosi a casa la vittoria. Ace Austin nonostante la sconfitta non ne nesce perdente, si conferma un grande lottatore e per lui potrebbero esserci scenari ancora più importanti.

Vincitore: Josh Alexander

Backstage: Don Callis è ancora al telefono e viene a sapere che Kenny Omega è sul jet. Arrivano Swinger e Hernandez, e Don Callis chiede loro di andare a prendere Omega insieme a lui.

Backstage: Jordynne Grace al microfono di Gia Miller dice che Jazz le ha scelto la compagna perfetta. Le Fire ‘N Flava interrompono l’intervista chiedendo la rivincita per le cinture a Under Siege.

Matt Cardona vs Brian Myers 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Rivincita del match di Domenica a Rebellion. I due si conoscono molto bene, si sa, e il match che ne viene fuori è ovviamente di ottima fattura. Matt Cardona ha la rabbia dentro di sé dopo la sconfitta di qualche giorno fa e per questo è più motivato, infatti ha trovato la vittoria. Speriamo però che questa sconfitta non blocchi la buona costruzione su Bryan Myers che è stata fatta finora.

Vincitore: Matt Cardona

Video: Eric Young afferma che nonostante la sconfitta di Deaner contro James Storm a Before the Impact, i VdB guardano verso il futuro. Infatti Rhino settimana prossima lotterà per qualificarsi nel match a 6 di Under Siege.

Sami Callihan vs Eddie Edwards 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

I due sono grandi veterani di Impact, e l’intesa tra loro non manca. Purtroppo però il match non è durato molto per un main event, e le cose più rilevanti non sono state le cose viste durante l’incontro, ma quelle successe appena dopo. Kenny Omega, Don Callis e The Good Brothers si presentano sul ring e attaccano prima Callihan e poi Edwards. Arrivano i FinJuice sul ring ma vengono messi subito KO.

Vincitore: Sami Callihan via DQ

Dopo il massacro Don Callis prende in mano il microfono e dice che aveva già annunciato la vittoria di Omega. Inoltre avverte tutti di stare molto attenti a quello che vogliono. Le cose ora cambieranno con Kenny Omega campione di Impact.

Con queste immagini si chiude la puntata post Rebellion. Appuntamento alla prossima settimana, sempre qui su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
7.0
Qualità dei promo
6.5
Avatar
Ho 24 anni, sono laureato in economia. Mi piace molto cucinare e sono appassionato di sport in ogni sua sfaccettatura, più in particolare seguo calcio, basket, tennis e wrestling. La fiamma per la WWE si è accesa, un po' come per tutti, nel periodo d'oro di Italia Uno, ma non si è mai spenta nell'arco di tutti questi anni. Lottatore preferito? The Undertaker!