Salve a tutti e benvenuti ad un nuovo report di Impact Wrestling!

Prima di iniziare vorrei fare una premessa: sono ENQU4R e questa è la prima volta che provo a fare una cosa del genere quindi si accettano critiche di qualsiasi tipo, costruttive e non. Detto ciò, si comincia!

La puntata si apre con Kiera Hogan, Alisha Edwards, Karissa Rivera, Solo Darling, Tasha Steelz e Ashley Vox già presenti sul ring perché è in programma una Knockouts Battle Royal, seguono gli ingressi di Jordynne Grace, di Madison Rayne, della bellissima Scarlett Bordeaux e di Tessa Blanchard. Tutto è pronto!

Ma ad interrompere le ragazze arriva Glenn Gilbertti che ha qualcosa da dire: “Questo match sarebbe interessante solo se fosse un Bra and Panties Match”. Dopo di che fa il suo ingresso nel ring con aria di sfida ma le ragazze lo circondano e, non appena suona la campana, in tempo zero, lo malmenano spingendolo fuori. Così, Gilbertti, più saggiamente, decide di raggiungere Josh Mathews e Don Callis alla postazione di commento e, finalmente, può partire il match.

-Knockouts Battle Royal (Jordynne Grace, Madison Rayne, Kiera Hogan, Scarlett Bordeaux, Tessa Blanchard, Alisha Edwards, Karissa Rivera, Solo Darling, Tasha Steelz e Ashley Vox) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il match parte subito forte con le dieci superstar che si dividono inizialmente in due gruppi prima che tutto si tramuti, come è giusto che sia, in un tutte contro tutte in cui a prevalere, soprattutto nelle prime fasi, sono Jordynne Grace e Madison Rayne. Poi la Blanchard inizia a fare sul serio ed elimina Karissa Rivera e Ashley Vox. Solo Darling elimina Tasha Steelz prima di essere a sua volta eliminata da un Dropkick della Grace. Tessa, con una incredibile prova di forza, solleva Alisha con una Press Slam e la fa schiantare sulle altre eliminate fuori dal ring. Jordynne, subito dopo, inizia un’acceso confronto con Keira Hogan che si interrompe quando la prima, nel cercare di eliminare Tessa, finisce vittima dell’azione di Keira, che la fa cadere dall’apron. Spunta poi la campionessa femminile Taya Valkyrie che, trascina fuori dal ring Madison, la colpisce più volte e poi la rispedisce nel ring per permettere alle altre rimaste di eliminarla facilmente. Sono rimaste in tre: Scarlett, Keira e Tessa, ma ecco l’ennesima sorpresa!
Gilbertti, dal tavolo di commento, spiega a tutti che nel momento in cui la campanella è suonata lui era presente sul ring, per cui fa anche lui parte della Battle Royal! Sta solo aspettando il momento giusto!
Così mentre sul ring Keira riesce ad eliminare Scarlett e inizia un duello all’ultimo sangue con Tessa, Glenn si sta godendo il match nell’attesa di entrare sul ring all’ultimo momento per eliminare la wrestler rimasta. A spuntarla tra le due è Tessa Blanchard che rientra nel ring per festeggiare non sapendo come stanno veramente le cose. È un gioco da ragazzi per Gilbertti entrare nel ring, sorprendere Tessa con un clothesline, scaraventarla fuori dal ring e vincere questa Battle Royal.

Winner: Glenn Gilbertti

Il match è stato abbastanza interessante, ricco di mosse altamente spettacolari, belle sequenze e grandi sorprese. Sicuramente un buon modo per iniziare questa puntata.

Subito dopo viene mandato in onda un filmato relativo alla scorsa settimana: siamo nel parcheggio dell’arena che ha ospitato la precedente puntata di Impact ed assistiamo ad un dialogo tra Michael Elgin e Willie Mack che sfocia quasi subito in una rissa nella quale a spuntarla è Elgin che lancia Mack su un camion con una Powerbomb.

Ci viene mostrato un’altro filmato, questa volta relativo a un qualcosa successo poco prima dell’inizio dello show. Vediamo Elgin che, intervistato, sottolinea di aver spedito Willie Mack in ospedale, poco dopo è raggiunto da Rich Swann e tra i due scoppia immediatamente una rissa per la quale è necessario l’intervento della security. Proprio a causa di questa rissa è stato sancito un match tra i due che si svolgerà tra poco.

-Demon Collar Match: Su Yung vs. Rosemary 2 out of 5 stars (2 / 5)

Stiamo per assistere a qualcosa di storico, per la prima volta nella storia del wrestling infatti avremo un Demon Collar Match. Questa nuova stipulazione consiste nell’utilizzo di una catena che presenta alle due estremità due collari, uno per lottatrice. Così le due lottatrici indossando il collare si ritrovano collegate da una catena, per cui ben presto le due iniziano ad utilizzare la catena per cercare di strangolarsi a vicenda o per cercare di far sbattere l’avversaria contro i paletti del ring. L’equilibrio del match viene meno quando Su utilizza la sua Mandible Claw ma Rosemary riesce ad uscirne, ricorre al suo Green Mist per accecare Su e poi la colpisce prima con una Spear e poi con la sua Red Wedding, per l’1-2-3 vincente.

Winner: Rosemary

Il match considerando che era la prima volta che si utilizzava questa stipulazione non è stato affatto male anche se, va detto, non si è mai avuta quella sensazione di violenza e brutalità che le due lottatrici hanno cercato di trasmettere. Subito dopo l’incontro Rosemary stacca il collare dal suo collo, lo lega a Su Young e rientra nel backstage con Su sulle spalle prendendola come prigioniera. Staremo a vedere cosa succederà tra le due nelle prossime puntate.

Siamo nel backstage, Melissa Santos si avvicina a Madison Rayne per cercare di intervistarla ma la bella Melissa non fa nemmeno in tempo a parlare che Madison sottolinea il fatto che nella prossima puntata di Impact sfiderà Taya Valkyrie in un match con in palio il Knockouts Championship e porrà fine al regno di Taya.

-Madman Fulton (accompagnato da Sami Callihan) vs. Randy Shawn 1 out of 5 stars (1 / 5)

Il match tra i due è veramente breve e la cosa più bella è sicuramente l’entrata di Fulton e Callihan, con quest’ultimo che trascina Fulton tirandolo per i capelli e lo fa entrare in clima match prendendolo a schiaffi in un modo incredibilmente vigoroso. Il povero Randy non può opporsi in nessun modo alla forza di Madman che lo brutalizza con una serie di Chokeslam per poi schienarlo dopo la sua mossa finale.

Winner: Madman Fultorn

Dopo il match Sami è costretto a trattenere Fulton più volte per evitare che quest’ultimo vada ad aggredire nuovamente il suo avversario.

RVD è nel backstage e, intervistato da Melissa Santos, dice di essere felice di trovarsi a Philadelphia, in una delle storiche arene della ECW. Aggiunge poi che Tommy Dreamer vuole affrontarlo in un match nella puntata della prossima settimana e lui è pronto, per cui non vede l’ora di affrontarlo e batterlo.

Appare il medico di Impact che rivela di essere on screen per parlare di Brian Cage e del suo infortunio. Egli dice di non aver ancora effettivamente esaminato in modo completo Cage, ma a giudicare dalla sua esperienza crede che Cage abbia subito un trauma spinale di significativa importanza. Aggiunge poi che non può ancora prevedere con certezza quando Brian potrà tornare sul ring anche se spiega che il campione sta già camminando.

Eddie Edwards vs. Killer Kross 3 out of 5 stars (3 / 5)

I due iniziano a colpirsi prima ancora del suono della campana, lo scontro è subito altamente intenso. Edwards colpisce Kross con un Suicide Dive ed ottiene un primo vantaggio ma, riportandolo nel ring, è vittima di una Supplex di Kross. Inizia poi una fase di vero e proprio dominio di Killer Kross che tenta di strangolare Eddie con le corde del ring. Il dominio di Kross si interrompe grazie ad una Thunder Bomb di Edwards cui seguono una Rana e la sua chop in corsa. Kross però si rialza subito, spalanca gli occhi e fa segno di no con un dito prima di essere nuovamente colpito da Eddie, questa volta con una Tiger Driver per un conto di 2. Kross lancia fuori dal ring Edwards che prende così Kenny, quest’ultimo prova a risalire sul ring per colpire così Kross ma l’arbitro lo ostacola, permettendo a Kross di colpire Eddie con la sua Saito per il pin vincente. Il match tra i due è stato di alto livello, con un ottimo ritmo dall’inizio alla fine.

Winner: Killer Kross

Nel post match Kross colpisce nuovamente Edwards, lo lega al ring, mette i guanti neri e sta per colpire Eddy con Kenny. Ma è tutta una messa in scena da parte di Kross che si ferma e spezza, sotto gli occhi di Eddy, Kenny in due tra la disperazione e le urla dello stesso Eddie.

Cambio di scena, vediamo i Rascalz che sono nella loro casa sull’albero e discutono su cosa mangiare. Trey afferma di essere vegano ora, poi si concentrano sul loro match titolato contro i LAX e dicono che si devono preparare per iniziare a fare sul serio. Ma, in realtà, i tre mettono in scena un’allenamento molto divertente in cui non fanno altro che divertirsi e ridere.

Nuovo cambio di scena: Page e Alexander stanno discutendo tra di loro e dicono di non aver ancora finito con RVD. Arriva però Moose che dice loro che molto presto avranno una opportunità titolata, dovranno solo essere pazienti per un’altro po’ di tempo e, nel frattempo, potranno concentrarsi su RVD.

Ed eccoci giunti al main event della puntata!

Michael Elgin vs. Rich Swann 4 out of 5 stars (4 / 5)

Il match parte subito a buon ritmo con Elgin che sfrutta tutta la sua forza per prevalere nelle battute iniziali su Swann. Rich esegue un Dropkick e un Head Scissors ma Elgin riesce a colpirlo con un Rolling Elbow e poi con un German Supplex per un conto di due. Poco dopo assistiamo al comeback di Swann che colpisce Elgin prima con un’altro Dropkick e poi con una DDT. Esegue poi un Suicide Dive, un Tornillo e infine una Cannon Ball. Dopo la pubblicità troviamo un Elgin che ha ritrovato le sue forze, colpisce Swann con delle Clothesline all’angolo e poi con una Falcon Arrow. Swann risponde con Superkick ma Elgin ritorna in controllo con un Lariat, cui segue una Lethal Injection. Tutto poi degenera quando i due lottatori si ritrovano a bordo ring con l’arbitro che ammonisce Elgin per il suo comportamento, così Elgin colpisce lo stesso arbitro, spintonandolo, facendo scattare la squalifica e la vittoria via DQ per Rich Swann.

Winner: by DQ Rich Swann

Il match è stato veramente spettacolare, un grande main event, grazie soprattutto alla profonda differenza di stili di lotta tra i due e ad un minutaggio abbastanza ampio concesso loro, più di 20 minuti. Fondamentale poi è stato aver un pubblico totalmente coinvolto che ha permesso ai lottatori di esprimersi al meglio.

Subito dopo il match Elgin sembra voler continuare ad aggredire Rich ma assistiamo all’arrivo sul ring di Willie Mack che aiuta Swann e attacca Elgin. Ma arriva anche Johnny Impact che, a sua volta, attacca prima Mack e poi Swann, prima di avere un faccia a faccia con Elgin che chiude questa puntata di Impact Wrestling che è stata veramente interessante!

Per questa settimana è tutto, spero di essere stato in grado di realizzare un buon report. Grazie a tutti per questa lettura, l’appuntamento è alla prossima puntata sempre qui su zonawrestling.

ENQU4R

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6.5
VIAzonawrestling.net
FONTEzonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adoro Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens e Becky Lynch. Ho seguito solo la federazione dei McMahon fino a poco tempo fa ma da qualche settimana sono stato "promosso" a reporter di Impact Wrestling. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra manuali di diritto, serie tv e partite. Sogno di poter scrivere il booking di una puntata di Raw per dimostrare, come sanno tutti, che non ci vuole molto a fare meglio degli attuali autori ma, per il momento, mi limito a lamentarmi dello show. Fino alla fine!