Due mesi di wrestling italiano sono passati. Le promotion nostrane si sono date sportivamente battaglia producendo almeno uno show al mese e dando sfogo alle capacità dei propri atleti. Noi di Zona Wrestling abbiamo monitorato quanto accaduto sui ring di mezza Italia ed ora siamo prontissimi a redigere la prima classifica dell’anno.

Due mesi fa abbiamo decretato la vittoria implacabile di Red Devil a seguito di un 2015 pazzesco. Oggi possiamo ripartire con una attenzione maggiore non solo al lato mark degli show (vittorie/sconfitte) ma anche a quello inerente alle prestazioni di ogni singolo atleta. La prima novità di quest’anno è che Zona Wrestling ha rinforzato la pattuglia live e può dunque dare una votazione che lo scorso anno era in parte mancata. Ecco perché la classifica che tra poco leggerete sarà figlia delle considerazioni dei nostri reporter Enrico Bertelli, Antonio Rabid, Emanuele Violante e Fabio Tornaghi. Altri se ne aggiungeranno a seconda della locazione degli show.

Tre note prima di incominciare: due atleti (Red Devil e Andrew Winston) sono saliti sul ring presentando anche altri due personaggi (Fabio Ferrari e Mambo Italiano), dunque vedranno i loro voti sommati; in classifica compariranno diversi wrestler fuori quota lo scorso anno a causa dei pochi match lottati o dell’impossibilità di conteggiare la loro prestazione; non si cerca di dare una stima dei migliori/peggiori atleti d’Italia, ma di coloro che si sono messi maggiormente in mostra durante tutto l’arco del 2016. Il punteggio risulta da criteri prestabiliti, dunque risultato assolutamente indipendente dal sottoscritto e dai reporter sopra citati. Ed ora via alla classifica: trovate la posizione, l’atleta, la promotion in cui ha lottato in questi due mesi e il punteggio raggiunto.

1) Horus L’Assoluto (KOX,FCW) – 25 punti
2) Red Devil/Fabio Ferrari (ICW,WIVA) – 20 punti
3) Bako (PWE,KOX) – 18,5 punti
4) Andrew Winston/Mambo Italiano (PWE/WIVA/BWT) – 18 punti
5) Kyo Kazama (FCW) – 16 punti
6) Domenico Dinamite (WIVA/TCW) – 16 punti
7) Claudio Campari (WIVA/TCW) – 16 punti
8) G King (KOX) – 15,5 punti
9) Manuel Bottazzini (KOX) – 15,5 punti
10) Charlie Kid (ICW) – 15 punti
11) Red Scorpion (BWT/WIVA) – 15 punti
12) JT9 (BWT/WIVA) – 15 punti
13) Brutus (FCW) – 15 punti
14) Alex Gory (PWE/WIVA) – 15 punti
15) Shock (KOX) – 14,5 punti
16) Matt Disaster (FCW) – 14,5 punti
17) Scandalo! (TCW) – 14 punti
18) Alex Fitness (FCW) – 14 punti
19) Aaron Cage (FCW/KOX) – 14 punti
20) Willy G (PWE/WIVA) – 13,5 punti
21) Dave Blasco (PWE/WIVA) – 13,5 punti
22) Nick Lenders (ICW) – 13 punti
23) Fenice Rossa (WIVA/TCW) – 13 punti
24) VP Dozer (BWT/WIVA) – 11 punti
25) The Entertrainer (FCW) – 10,5 punti
26) Kronos (FCW) – 10 punti
27) TG (FCW) – 10 punti
28) Tenacious Dalla (ICW) – 10 punti
29) Andy Manero (ICW) – 10 punti
30) Doblone (ICW) – 10 punti
31) Fratello Paul (WIVA) – 9,5 punti
32) Hydra (ICW) – 9,5 punti
33) Luke Zero (KOX) – 9 punti
34) Saetta Nera (WIVA) – 9 punti
35) Mick Vice (BWT/WIVA/PWE) – 8 punti
36) Il Marchese (TCW) – 8 punti
37) Steve McKee (FCW) – 8 punti
38) Blackford (BWT/WIVA/PWE) – 8 punti
39) Turbo (WIVA) – 8 punti
40) David Graves (FCW) – 8 punti
41) William Miller (PWE) – 7,5 punti
42) Alexander (KOX) – 7,5 punti
43) El Gordo (WIVA/BWT) – 7,5 punti
44) Black Ice (TCW) – 7 punti
45) Il Prescelto Majavacchi (WIVA) – 7 punti
46) Nicolò Ferrari (KOX) – 7 punti
47) Darkness II (TCW/WIVA) – 7 punti
48) Akira (ICW) – 7 punti
49) Riot (ICW) – 7 punti
50) Tony Callahan (ICW) – 7 punti

Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".