Il campione AEW, Jon Moxley, ha 34 anni e, durante tutto l’arco della sua carriera, ha messo a dura prova il suo corpo come solo pochi altri hanno fatto.

Il ritiro può attendere

Intervistato da Bleacher Report, Moxley ha detto che non intende ritirarsi per almeno altri 15 anni: “Voglio continuare a lottare fino ai 50 anni, ma potrei smettere in qualsiasi momento, in realtà. Non voglio passare 9 mesi a girare un film quando, piuttosto, potrei disputare incontri di wrestling. Voglio fare più wrestling che posso. La carriera da attore potrei proseguirla successivamente”.

Niente film per Mox?

Riguardo alla carriera da attore, Jon Moxley ha detto che non prenderà in considerazione nessun grosso progetto che possa tenerlo lontano dai ring per molto tempo… a meno che non sia per qualcosa di eccezionale, come il ruolo di Batman: “A me piace il wrestling. Non ho alcuna ispirazione nel diventare una star di Hollywood o essere il prossimo The Rock o John Cena. […] Detto questo, se la Marvel mi dovesse dire ‘Vuoi comparire nel prossimo Avengers?’, oppure (la DC) ‘vuoi essere Batman?’, io sarei tipo ‘Ca**o si, dove devo firmare?’. Sarebbe divertente, sarebbe una sfida e qualcosa di diverso. Perciò, a meno che non sia un’opportunità unica nella vita, se dovessero offrirmi un ruolo che mi richieda almeno 9 mesi di riprese, lontano dal ring, rifiuterei”.

VIAComicBook
FONTEBleacher Report
Domenico Didonna
Laureato in Economia, le sue grandi passioni, oltre al wrestling, sono i fumetti e i videogiochi, di cui è un discreto collezionista. Cerca, invano, di diffondere il verbo del wrestling anche in ambienti impensabili… è un gran chiacchierone, oltre ad essere innamorato perso di Kenny Omega e Drew McIntyre. Pratica(va) il Jeet Kune Do, ama il basket NBA ed è tifoso dei Sacramento Kings (non vi preoccupate, neanche loro sanno chi sono). Vorrebbe avere un gatto, ma è allergico.