Il brano di oggi è Next Big Thing, composto da Jim Johnston e utilizzato come tema di ingresso da Brock Lesnar.

Prima versione:

Seconda Versione:

ChristiaNexus: E’ uno dei brani che perfettamente si adatta all’usufruitore; basta sentire l’intro e capisci che sta per compiersi un massacro. Il lavoro fatto con la chitarra e la batteria non fa altro che acuire questa sensazione di pestaggio imminente, che si concretizza per mano della bestia, Brock Lesnar. Se avete bisogno di una dose di adrenalina, beh, ricorrete a questo brano, saprà regalarvene in abbondanza. Un plauso al buon Jim Johnston, capace di traslare in musica Lesnar e di mettere in piedi un pezzo privo di loop ed eccessive ripetizioni.

Mauro Chosen One: Si ritorna in WWE dopo diversi giorni di assenza e si ritorna col botto, visto l’atleta rappresentato dalla theme song. E’ il classico esempio di theme che non ha bisogno di un testo per fare il suo compito alla perfezione, visto che ormai è stata assorbita perfettamente nell’entrata dell’assistito di Paul Heyman. Intensa e soprattutto in grado di fomentare chi si trova all’ascolto o semplicemente chi sta guardando una macchina da guerra che sale sul ring pronto ad aggiungere una nuova tacca al suo fucile. Con un buon commentatore in Background (Cole, un buon commentatore lo eri una volta) l’hype è creato alla perfezione. Non è nella mia top 10, però, dovessi stilare una classifica di “theme perfette per un wrestler” occuperebbe sicuramente i piani alti.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.