Buongiorno signori e signore, benvenuti ad una nuova puntata del Monday Night Raw. Puntata succosa quella di ieri notte che vi verrà offerta eccezionalmente da Corey, quest’oggi alla tastiera per voi. Let’s go!

Raw si apre con l’intero roster presente sulla rampa d’ingresso, compresi i McMahons, che ricordano la strage avvenuta a Las Vegas con la scritta “We Stand with Las Vegas” sugli schermi. Il roster rimane in silenzio in favore delle vittime e Jojo chiede la stessa cosa anche al pubblico.

Si parte subito dopo, siamo live dal Pepsi Center di Denver e veniamo accolti da Tom Phillips, Corey Graves e Booker T. Tom Philips sostituisce Michael Cole, assente questa settimana per assistere al matrimonio del figlio. Si va sul ring dove siamo pronti col primo match:

1) Braun Strowman vs. Seth Rollins (3 / 5)
Match molto buono tra i due, con due stili differenti: da un lato Strowman sfrutta altezza e stazza fisica per sovrastare l’avversario; dall’altro lato Rollins gioca tra voli, astuzia e qualche colpo più corposo del solito. Il finale vede Rollins mettere a segno un Blockbuster ma va solo per il conto di 1. Superkick di Rollins, Braun sembra non sentire nulla e atterra l’avversario con un violento braccio teso. Si va per la Powerslam e non c’è niente da fare: Strowman vince il suo match! Nel post match Braun infila un altro Powerslam ai danni del campione di coppia, finché non arriva Ambrose a tentare di dissuaderlo dal continuare il pestaggio. Due chokeslam di Braun su Ambrose, quindi un altro running Powerslam a chiudere le operazioni.

Winner: Braun Strowman

Non è ancora finita, arrivano anche Sheamus e Cesaro a colpire i campioni di coppia: Ambrose si becca la Neutralizer e Rollins il Brogue Kick. Sheamus e Cesaro posano sopra i campioni in segno di vittoria. Intanto un video ci ricorda che stasera avremo un match valevole per il titolo Intercontinentale tra Roman Reigns e The Miz, e andiamo in pubblicità.

Al rientro ci viene mostrato un promo di Susan G. Komen a riguardo della campagna per il cancro al seno. Questa notte avremo come ospite nientemeno che Dana Warrior. Nel backstage c’è invece Mickie James che riceve le rassicurazioni di Alicia Fox sul fatto che lei non sia una “vecchia”. Arriva Emma che dice a Mickie che un ammiratore le ha lasciato un regalo nello spogliatoio. Mickie entra e vede il regalo e non gradisce. Esce fuori e chiede ad Alicia e Emma se tutto questo sia divertente. Chiede dove sia Alexa e la va a cercare nel suo camerino salvo trovarla in compagnia di Nia Jax. La Bliss annunciare che stasera ci sarà Jax vs Mickie.

2) Elias vs. Titus O’Neil (1,5 / 5)
Prima del match solita schitarrata acustica del buon Elias che poi si va a prendere un match del cui esito era impossibile dubitare. Sfruttando un piccolo alterco con Apollo Crews, Elias colpisce a tradimento Titus tra le corde e chiude con la sua Drift Away. Match dimenticabile e corto al punto giusto. Nel post match faccia a faccia tra Elias e Apollo, questa storia non finisce qui.
Winner: Elias

Mentre Mickie si sta dirigendo verso lo stage, andiamo in pubblicità. Al rientro ci viene ricordato che Asuka farà il suo debutto nel main roster il 22 ottobre nel ppv TLC!

3) Nia Jax vs. Mickie James (2 / 5)
Arriva anche Alexa Bliss ad assistere al match da bordo ring. Discreta contesa tra le due dove viene ricalcato il copione visto tra Strowman e Rollins. A differenza di quel match, qui cambia il vincitore: la Jax lancia Mickie verso l’angolo, l’ex campionessa si libera e innesta il Tornado DDT e va per lo schienamento. La Bliss interviene e fa scattare la squalifica! La campionessa prova ad attaccare la sua prima sfidante ma viene colpita da un calcio e messa al tappeto. A quel punto si riprende Nia, per fortuna Mickie è già fuori ring e può semplicemente dirle qualcosa senza rischiare nulla.

Winner by DQ: Mickie James

Abbiamo un buon video che ci ricorda quanto accaduto settimana scorsa al WWE Cruiserweight Champion Enzo Amore, attaccato da tutto il roster pesi leggeri. Renee Young lo intervista ed Enzo dice di essere senza parole e scocciato dalla cosa. Non dice altro e se ne va. Andiamo in pubblicità e quando torniamo in video sappiamo che Kurt Angle ha garantito una title shot a Mickie valevole per il RAW Women’s Championship.

4) Matt Hardy & Jason Jordan vs. Luke Gallows & Karl Anderson (2 / 5)
Classico tag team match che serve a Jordan per farsi un po’ di amici e convincere il WWE Universe che è l’uomo giusto da tifare. Peccato che il momento attuale sia favorevole al The Club con Gallows e Anderson che stanno infilando una serie importante di prestazioni. In questo caso arriva anche un vittoria quando Anderson colpisce Jordan contro le barriere, Gallows evita una Twist of Fate di Matt Hardy e assieme al suo partner lo colpisce con la Magic Killer. Come finisce lo sapete già: 1..2..3! I due possono celebrare questa affermazione.

Winners: Luke Gallows and Karl Anderson

Un video ci ricorda cosa vedremo questa sera come Enzo Amore contro la categoria pesi leggeri e The Miz vs Roman Reigns. Nel backstage Ambrose dice di avere un piano per la prossima settimana per sorprendere Sheamus e Cesaro, mentre Charly Caruso intervista Roman Reigns che ha solo un obiettivo: vincere il titolo Intercontinentale. Pubblicità!

Al rientro dal break abbiamo la ambasciatrice della WWE Dana Warrior assieme ad alcune donne che hanno superato il cancro al seno e con loro tutto il roster femminile. Dana parla del marito (Ultimate Warrior) e di come sono forti le donne che riescono a salvarsi dal cancro. Dunque presenta la nuova forma del titolo femminile colorato di rosa. Applausi a scena aperta del pubblico e risuona la musica di Ultimate Warrior per chiudere il segmento.

5) WWE Intercontinental Title Match: Roman Reigns vs. The Miz (2,5 / 5)
Bella trovata quella di far arrivare Miz e i suoi scagnozzi dal pubblico. Chiaro riferimento allo Shield che prosegue il lavoro operato da Mizanin sin dai tempi di Bryan e anche antecedentemente. L’intenzione della WWE è sempre stata quella di presentarlo come uno a cui si tirerebbero tanto dei bei cazzotti da quanto è indisponente e odioso. E chi meglio di Miz può servire a mandare over Reigns? Roman inizia al malmenare sia Dallas che Curtis Axel, li distrugge letteralmente per non aver interferenze nel corso del suo match. Poco dopo ce n’è anche per Mizanin che, però, col passare dei minuti esce alla distanza, si salva da una powerbomb e da un Superman Punch clamoroso che vale solo un conto di 2 e 3/4. Roman allora si porta in posizione della Spear ma appaiono Cesaro e Sheamus! Cesaro e Sheamus prendono Roman e lo attaccano facendo scattare la squalifica! Miz mantiene sorprendentemente il titolo e può colpire Reigns con la Skull Crushing grazie a Sheamus e Cesaro. Addirittura lo colpiscono con la Shield Powerbomb scatenando i booo del pubblico, a seguire i tre ripropongono il pugno chiuso a mo di presa in giro della stable.

Winner by DQ: Roman Reigns

Dopo la pubblicità, Finn Balor arriva sul ring e riepiloga quello che è accaduto settimana scorsa dopo il match con Goldust. Dice di voler esser onesto: non gli piace uscire, arrivare sul ring e parlare. Lui è fatto per arrivare sul ring e lottare. Bray Wyatt piuttosto è interessato a giocare col la mente. Se realmente Bray pensa di avere il mondo nelle sue mani, lui non vuol far parte di quel mondo. Dice che Bray si rivolge a se stesso come un Dio ma in realtà è solo un codardo: infatti ha perso contro un demone a Summerslam e contro un uomo a No Mercy. Le luci si spengono e si vede Wyatt nel titantron. Dice che LEI non gli ha mai mentito, come invece Balor ha fatto. Sister Abigail è viva e lei vuole incontrare Balor. Wyatt sembra uno zombie e inizia a ridere, si sente un mix tra la risata di un uomo e quella di una donna… si va in pubblicità!

6) Sasha Banks & Bayley vs. Emma & Alicia Fox (1,5 / 5)
Sasha esprime figaggine da ogni poro e ci porta a questo match semplice semplice quanto da sbadiglio. Chiaro l’intento di mandare alla vittoria le buone della situazione che chiudono grazie al Bailey-to-Belly di Bailey ai danni di Alicia dopo che a sorpresa Emma le ha tolto il tag. Nel post match Bayley va a sincerarsi delle condizioni di Sasha, pesantemente colpita qualche attimo prima mentre la Fox si chiede cosa sia successo ad Emma.

Winners: Bayley and Sasha Banks

Una grafica ci annuncia che Enzo Amore si ritroverà davanti tutta la categoria pesi leggeri questa sera. Enzo sale sul ring e inizia a criticare aspramente i colleghi, segnalando come abbia messo 205 Live nella mappa dei programmi WWE. Nessuno pensava che il programma avesse una minima rilevanza finché non è arrivato lui a divenir campione. Per due settimane di fila, addirittura, i pesi leggeri sono nel main event di Raw! Lui merita tutto questo spazio, merita il titolo e gli altri sono gelosi di lui perché porta soldi alla federazione, a differenza loro. Lui però merita anche maggiore protezione ed è riuscito qui a ottenere dal general manager la clausola che se qualche peso leggero dovesse colpirlo, verrebbe licenziato all’istante. Nonostante ciò risuona la musica di Neville che arriva assieme a tutto il roster pesi leggeri. Enzo è circondato, ma ben conscio della clausola inizia a prendere in giro tutti gli avversari, ad uno ad uno. Quando sembra che lo show sia finito, ecco risuonare la musica di… Kurt Angle?? Il general manager conferma il fatto che nessun atleta facente attualmente parte del roster pesi leggeri possa toccare Enzo. Ma… la clausola non vale per i nuovi membri! Risuona la musica di Kalisto! Il wrestler mascherato sale sul ring e colpisce Enzo con la Salida del Sol! Tutto il pubblico grida “lucha! lucha!” e Kalisto può fare la sua posa in chiusura di segmento.

C’è però un altro segmento: nel backstage si vede un Roman Reigns dolorante dopo l’attacco di stasera. Appare Dean Ambrose e il pubblico inizia a gridare il nome dello Shield in maniera assordante. Arriva anche Seth Rollins… i tre si guardano e fanno un cenno di assenso… Ambrose e Rollins se ne vanno e Roman rimane a pensarci. Raw si chiude con la domanda: cosa accadrà settimana prossima a Raw col ritorno dello Shield?

RISULTATI.
Braun Strowman def.  Seth Rollins
Elias def. Titus O’Neil
Mickie James def. Nia Jax via DQ
Luke Gallows & Karl Anderson def. Matt Hardy & Jason Jordan
Intercontinental Title Match: Roman Reigns def. The Miz (c) via DQ
Bayley & Sasha Banks def. Emma & Alicia Fox

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei segmenti
7
Evoluzione delle storyline
6.5
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".