Buongiorno amici e buon venerdì! Ieri sera la serata è stata piena di wrestling, ma sarà stata quantomeno interessante? Al momento in cui sto scrivendo non ho ancora visto Super Show Down, d’altronde la mia priorità è NXT UK e qualitativamente parlando come sarà stata la puntata? Vi ricordo che oggi ci sarà l’I Quit match tra la campionessa Kay Lee Ray e la sua ex amica Toni Storm, con la particolarità che se quest’ultima dovesse perdere non potrà più avere nessuna opportunità titolata fino a che la dententrice del titolo sarà la stessa KLR. Chi la spunterà ? Staremo a vedere! 🙂 Ah, dimenticavo, alla tastiera c’è, come di consueto, la vostra Desil

Dopo il recap della storyline che ha portato al main event odierno, siamo ufficialmente pronti per partire!

1) Grizzled Young Veterans vs The Hunt 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

Sia Wild Boar che Primate partono forti, riuscendo anche ad impensierire quel poco che basta i primi campioni di coppia del roster, questi ultimi però non faticano molto prima di prendere il controllo del match isolando Wild Boar, impossiibilitato dal chiedere il tag dal momento che è stato colpito pesantemente anche il suo alleato all’angolo.

L’incontro sostanzialmente continua su questa falsariga: i due heel che ne hanno il pieno controllo a cui si contrappone qualche minima reazione avversaria, anche se per i due Hunt dopo l’exploit iniziale c’è poco altro da fare.. Ticket to Mayhem sul Primate per il conto di tre e cala il sipario

WINNER: GRIZZLED YOUNG VETERANS

Una grafica ci annuncia che settimana prossima Ridge Holland sarà in azione

2) Jack Starz vs Kassius Ohno 0 out of 5 stars (0 / 5)

Ma quanto posso essere felice secondo voi che il mio jobber preferito di queste parti sia tornato?! Eh? Eh?

Detto ciò, so che per Ohno non è un match di debutto, ma di riqualificazione e chi meglio di Starz avrebbe potuto in questa impresa? (non mi è possibile mettere emoticon, ma immaginate quella con le risate agli occhi)

Starz ci prova con la sua agilità ma nulla può contro la tecnica del Genius Artist, che, dopo un attacco ben mirato che ha coinvolto anche le mani e le dita (Pete Dunne style xD) lo chiude nella Kassius Clutch e Jack non può far altro che cedere

WINNER: KASSIUS OHNO

Intervista nel backstage a Isla Dawn, la quale si dice onorata di far parte della categoria femminile del roster UK e si dichiara pronta per il suo ritorno al lottato di settimana prossima

Prima del terzo march della puntata, ci viene mostrato anche un video registrato di Travis Banks in cui sfida apertamente Alexander Wolfe per un incontro settimana prossima

3) A-Kid vs The Brian Kendrick 3 out of 5 stars (3 / 5)

Dopo una partenza lenta fatta soprattutto di studio, si evince che Kendrick ha puntato alle vie respiratorie dell’avversario, dal momento che tutte le sue manovre sono rivolte a quella zona..

Segue poi una minima reazione di A-Kid sotto forma di suicide dive al di fuori del quadrato, ma questo suo ‘momento’ viene spesso interrotto dai colpi del rivale; buono il moonsault dell’amico di Bate suo gradoni d’acciaio

Una volta rientrati nel quadrato è ancora un buon momento per A-Kid che colpisce Kendrick con un crossbody prima e poi una crossbody, per lui, è partito dunque un buon momento che, tranne qualche piccola manovra dell’uomo che ha sempre un piano, culminerà con la vittoria dell’incontro con un ottimo DDT dalla cima

WINNER: A-KID

Promo di Mastiff, che si dichiara pronto per la sua sfida contro WALTER di settimana prossima; (ah, povero Dave.. Non sai cosa ti aspetta :(! )

Ma ora , siamo pronti per il main event!

4) I Quit Match for the NXT UK WOMEN’S CHAMPIONS: Kay Lee Ray (c) vs Toni Storm 4 out of 5 stars (4 / 5)

Incontro molto intenso tra le due ex amiche che non si risparmiano in nulla, così com’è giusto che sia..

A partire forte è la neozelandese che dopo aver colpito la rivale parecchie volte la fa sbattere contro i gradoni d’acciaio fuori dal quadrato, ma tornate al centro ring la campionessa riesce a reagire ma Toni sembra inarrestabile, tenta anche la sua Storm Zero ma non riesce e ripiega poi su una STF ma la campionessa non ha intenzione di ‘uscire’ dal match già adesso..

Le due tentano di prevalere sull’altra con delle manovre di sottomissione, questo fino a che la Storm si ricorda che, non essendoci squalifiche in questo incontro, può usare qualsiasi oggetto contundente lei voglia e così pensa (poco) bene di prendere un tavolo, ma perde troppo tempo per sistemarlo e nel frattempo la Ray non solo si è spostata ma può avere anche il piacere di colpire per prima la sua sfidante, segue poi una mini fase di lotta sulla seconda corda, a vincere questa sfida è l’ex campionessa che riesce poi a stendere Kay su quel tavolo sistemato prima per poi lanciarsi dalla seconda corda sullo stesso tentando così di assicurarsi la vittoria, ma è ancora presto..

Ancora Toni che tenta la sua manovra finale in zona apron ring ma anche questa volta KLR è più scaltra e riesce ad evitarla, per poi anticiparla con una DDT sempre in quella zona particolare del quadrato

Nell”apice del match, KLR lega le mani della Storm dietro la schiena con un nastro atletico colpendola poi con una sedia, anche se in prima linea l’ex campionessa si difende ma nulla può più oramai.. KLR non ci mette, infatti, molto a metterla KO per poi colpirla con quell’arma, addirittura colpendola alla testa dopo averla ben posizionata sulla sedia stessa, la campionessa non si ferma mica qua, continua a perpetrare il suo attacco nei confronti della sua ex amica, addirittura facendo pressione sulla sedia dopo averla posizionata tra la testa e le spalle di Toni, quest’ultima si lamenta ma non cede ancora.. Ancora la campionessa che si lancia dalla terza corda sempre con la Storm in quella posizione il tutto sotto gli occhi impotenti di Johnny Saint, General Manager dello show e del suo assistente Sid Scala che implorano KLR di smetterla, ma lei non lo fa.. Arriva poi anche Piper Niven a bordo ring per implorare la Storm di finire questo incontro prima che si faccia male seriamente. Alla fine, incoraggiata dalle esortazioni,Toni pronuncia quelle parole: “I quit” del tutto in lacrime dando così la vittoria a Kay Lee Ray

WINNER #andstill NXT UK WOMAN CHAMPION: KAY LEE RAY

Mentre la riconfermata campionessa si allontana con la sua cintura, accorrono altri arbitri per verificare le condizioni di salute di Toni e così finisce questa puntata, alla prossima..

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
6
Desil
Ho 25 anni e seguo il wrestling da tanti anni. Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV cercando nel frattempo di svolgere anche un lavoro semi serio come consulente Chogan; scrivere report di 205 Live e di NXT UK ha acceso in me una vera e propria passione per la scrittura, della quale non so più farne a meno. Attualmente seguo poco il wrestling ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW