Monday Night Raw vi da il benvenuto direttamente da Philadelphia per la puntata post TLC! Alla tastiera, reduce da una trasferta Manchesteriana, Ysmsc

Informo i gentili lettori che al termine dell’articolo fa il suo ritorno, dopo anni di assenza, la tabella di valutazione dei match

La puntata viene preceduta da un recap del main event di TLC, poi ad aprire le danze è Stephanie McMahon, che si presenta da sola nell’arena, venendo abbondantemente fischiata, comincia il suo discorso parlando di come le donne in questo business siano ancora viste come mostri subdoli e vendicativi, ma lei non è così, tolti i soldi e l’educazione ricevuta, lei è come noi, è una moglie e una madre, pensate cos’ha passato quando ha visto suo marito venir massacrato da Roman Reigns, come ha potuto spiegarlo alle sue figlie, quindi è evidente che il pubblico “vuole” vederla come un mostro senza cuore e vendicativo ed è quello che avranno, Reigns non ha solo attaccato suo marito, ma il COO della WWE, quindi lei non ha altra scelta . . .

Qualunque sia la scelta, Stephanie dovrà attendere qualche minuto, dal momento che Roman Reigns si presenta nell’arena e la raggiunge, il pubblico sembra con lui, Roman dice che anche lui è un padre ed oggi è il compleanno di sua figlia, che non vede l’ora di vedere quando tornerà a casa, detto questo, non si sente in colpa per aver preso suo marito a calci in coolo, Stephanie gli risponde di non giocare e di prendere la cosa sul serio, lui allora le dice che se vuole licenziarlo le conviene farlo ora, Steph risponde crudamente che lui ha perso ancora una volta il titolo WWE e continua a incolpare ogni altra persona al’infuori di se stesso, la verità è che lui è una disgrazia e un fallimento, Roman risponde che la disgrazia sono lei, suo marito e tutta la sua famiglia, Stephanie gli rifila così una combo di ceffoni da antologia, poi gli rivela che non lo licenzierà perché suo marito le ha chiesto di non farlo, ma c’è qualcuno che potrebbe farlo ed è il Grande Capo in persona, Vince McMahon.

Vince sta per arrivare e JBL ricorda che ogni volta che Vince McMahon arriva l’inferno arriva con lui.

Il primo match della serata vede contrapposti Dolph Ziggler ed il nuovissimo campione Intercontinentale Dean “Ricamino” Ambrose, in un match non titolato

Dean Ambrose vs Dolph Ziggler (3 / 5):

Il match comincia con una fase di studio basilare, uno scambio di prese condito da qualche mossa d’impatto, Ambrose si mostra particolarmente prodigo di submission, spinge Ziggler all’angolo ma viene preceduto da una Clothesline, questa reazione viene bloccata da Ricamino che getta Dolph fuori dal ring per poi colpirlo con un Suicide dive, lo riporta sul ring dove Ziggler ribalta una mossa dal paletto in una serie di roll up e tutto termina in uno scambio di sguardi interrotto dalla pubblicità; appena tornati in onda Ambrose riprova la mossa dal paletto e di nuovo Ziggler lo intercetta, questa volta con un Dropkick, altro scambio di colpi, Famouser per Dolph e Sit-out faceslam per Ambrose, che connette finalmente un Missile dropkick, Dolph resiste e Ricamino sembra particolarmente frustrato, lo spot dell’Inutilkick continua, quando Dean si becca un Superkick ma rimbalza alle corde per la sua Clothesline, a questo punto Kevin Owens grida (giustamente) allo scandalo e irrompe sul ring, attaccando prima Ziggler

Vincitore: Dolph Ziggler via DQ(?)

Poi stende Ambrose con la Pop-up powerbomb, prende la cintura Intercontinentale, la guarda, la getta via ed esegue una seconda Powerbomb, Ziggler prova ad intervenire ma viene anch’egli messo KO.

Nel backstage JoJo prova ad intervistare Kevin Owens che, cercando di rimanere calmo, le spiega che nessuno può capire quello che prova, che non deve giustificarsi con nessuno e che se credono che Ambrose sia pazzo allora sappiano che lui non si fermerà finché non l’avrà mandato completamente fuori di testa e si riprenderà il suo titolo Intercontinentale.

Cambio d’inquadratura per gli idoli di Philadelphia, i Dudley Boyz, Tommy Dreamer e Rhyno, che qui hanno conquistato onore e gloria, hanno cominciato qui e stasera riporteranno questa città all’estremo!

Ennesimo cambio di scena, Stephanie bullizza una tipa dal vestito di dubbio gusto sul fatto che dev’essere tutto pronto quando Vince arriverà.

E si torna nell’arena in compagnia di un esaltatissimo R-Truth, il suo avversario si rivela essere Bo Dallas

R-Truth vs Bo Dallas (s.v.):

Il match piace talmente tanto che mentre va in onda la telecamera si sposta nel backstage per riprendere l’arrivo di Vince McMahon, il quale sentenzia che è arrivato per mettere a posto le cose, sul ring c’è uno scambio di mosse interrotto dall’arrivo del Grande Capo in pompa magna, che sentenzia la fine del match e impone a tutti di lasciare il suo ring

Vincitore: Who Cares

Vince esclama che in questo momento c’è qualcuno negli spogliatoi che si chiede cosa ne sarà del suo destino e cosa succederà quando si troverà di fronte a lui in persona, ma sapete cosa? Roman Reigns dovrà aspettare ancora un po’, Vince si mette comodo, ruba una sedia ad un addetto ai lavori e si mette comodo per la pubblicità . . . a pausa terminata torna sul ring e impone a Roman Reigns di portare il suo coolo sul ring, per l’occasione Reigns evita le gradinate ed esce dal backstage, percorre la rampa e raggiunge Vince sul ring, il Grande Capo dice che se Roman si sente intimorito non può farci niente, poi gli ordina di scusarsi, Roman scuote la testa e Vince rincara la dose, dovrà scusarsi in ginocchio, ancora Reigns scuote la testa e Vince afferma che allora dovrà cavargli le sue scuse a forza

Vince è pronto a menar fendenti come se non ci fosse un domani, ma tale splendida immagine viene interrotta da Sheamus, che si offre di pestare Reigns al posto suo, perché nessuno può mancare di rispetto alla famiglia McMahon, vuole un match con Roman stasera stessa, l’ha già sconfitto più di una volta, può batterlo in qualsiasi momento e si sente così sicuro da mettere il titolo WWE in palio stasera; Vince McMahon chiede al pubblico se vogliano vedere questo match, poi risponde ovviamente di no, Roman gli chiede perché, sta forse cominciando a sentire il peso dell’età?

Vince risponde con un Son of a biatch in coolo al PG, poi gli dice che il match si farà, ma a una condizione: se Roman non vincerà il titolo stasera verrà licenziato, per concludere il Grande Capo rifila un calcio nelle palle samoane a Reigns e se ne scende dal ring tutto soddisfatto, intanto Reigns ha accusato il colpo talmente tanto che è già in piedi.

Dopo l’annuncio di un Extreme match tra il Team Extreme e la Wyatt Family, si passa al prossimo match

Ryback&Jack Swagger vs Alberto Del Rio&Rusev (with Lana) (2 / 5):

Ah, i cari vecchi match “agglomera-feud”, intanto noto che Lana è stata vestita stranamente male. Le prime fasi del match sono composte da vari scambi di colpi da entrambe le parti, Ryback potrebbe già andare per la Meat hook su Del Rio ma la distrazione di Rusev glielo impedisce, Ryback viene così isolato all’angolo e Del Rio ne approfitta per tirare uno sputazzo in faccia a Swagger, Ryback ad ogni modo continua a reagire con costanza e infine da il cambio a Swagger, Rusev prova a evitare la Swagger bomb ma finisce chiuso nella Patriot lock, c’è una doppia interferenza di Del Rio e Ryback e a completare il quadro ci si mette anche Lana che distrae l’arbitro, Swagger si becca così due Superkick di fila e viene schienato

Vincitori: Rusev&Alberto Del Rio

Ma torniamo alla rubrica: “Adam Rose parla male di cose”(cit.)

In questa puntata Rose ci parla di come Becky Lynch abbia accusato Charlotte di essere diventata come il padre, ma Becky può stare tranquila perché per essere come suo padre le mancano ancora sedici titoli mondiali, quattro matrimoni, quattro divorzi, metter su una fortuna e poi perdere tutto, per concludere ci infila poi una battuta sulla calvizie imperante di Tommy Dreamer.

E torniamo sul ring siore e siori! Tyler Breeze dovrebbe affrontare Neville, ma prima di ciò Miz raggiunge i due, si siede vicino al tavolo di commento armato di megafono e ciak, poi da il via alla contesa

Tyler Breeze(with Summer Rae) vs Neville  (2 / 5):

Neville chiude Breeze in una presa e Miz comincia ad urlargli consigli, Neville mette a segno un’altra bella combo di mosse e Miz gli urla che vuole vedere un Suplex, Breeze riguadagna terreno e Miz si alza dalla sedia per urlargli contro i suoi preziosissimi consigli, Summer Rae prova ad avvicinarsi ma viene allontanata dal potere del megafono, Neville ottiene nuova linfa e riesce a mettere a segno una serie di calci, Breeze prova ad allontanarsi verso l’apron ma la distrazione di Miz non lo fa avvedere di un calcio alla testa di Neville che chiude poi con la Red Arrow

Vincitore: Neville

Miz ovviamente si gasa alquanto della vittoria del suo pupillo, il quale invece non pare affatto contento della spalla che lo segue ormai ovunque.

La discussione continua nel backstage, dove Miz dice a Neville che deve pensare in grande, potrebbe addirittura essere nel prossimo film di Star Wars, ma non solo, Miz vuole imparare il suo accento perché è convinto che è ciò che Hollywood vuole, specialmente per il nuovo ruolo di James Bond, perciò Neville insegnerà lui e lui insegnerà a Neville ad essere una superstar, Neville risponde con un due di picche e Miz viene lasciato solo a riflettere sull’accento.

Promo nei fumenti della Wyatt Family, loro sono gli angeli della polvere e stasera seppelliranno il team Extreme nella stessa città dove sono nati.

Dudleyz&Co sono i primi a salire sul ring, mentre Bray Wyatt si presenta con un cappuccio ornato da un sontuoso paio di corna

Extreme Rules match Team Extreme vs Wyatt Family  (4 / 5):

Il caos regna da subito sovrano, il Team Axtreme usa subito le armi a disposizione, in particolare i bidoni, per mettere al tappeto la Family, Strowman è il primo del suo gruppo a riprendersi per guidare la controffensiva, ci sono diversi momenti che i fan ECW potrebbero amare, come lo sputazzo di Dreamer, la prima mossa spettacolare è una Tower of Doom su una sedia che coinvolge Harper, Rowan e Bubba Ray, gli Extreme conquistano poi il ring grazie soprattutto a Cinghialotto Rhyno, fuori dal ring l’Insanity continua, con Strowman schiantato sul tavolo di commento e Dreamer che rifila una AA attraverso due tavoli ad Harper, Strowman risulta ancora decisivo per la reazione della Family, Rowan ed Harper cominciano a menare fendenti con ogni arma a disposizione, fantastica poi una Kendo stick che Harper lancia a terra sul ring ed essa rimbalza dritta in mano a Bubba Ray, che non si fa sfuggire l’occasione di usarla, c’è anche una 3D su un tavolo (ai danni di Harper) ma Wyatt interrompe lo schienamento, lui e Rowan riescono a isolare Rhyno e a finirlo con una Sister Abigail ed uno Splash su un tavolo di Rowan

Vincitori: Wyatt Family

I commentatori commentano (giustamente) il devasto attorno al loro amato tavolo.

Dopo la pausa è arrivato il momento della celebrazione dei nostri amati campioni di coppia, il New Day si presenta in quel di Philly in tuta rossa e dicono di avere qualcosa di molto importante da comunicarci, ci mostrano commentando alcuni momenti salienti del loro match di TLC, il pubblico tifa alquanto diviso, mentre Kofi dice che oggi si è svegliato sentendosi come se gli fosse passato sopra un treno, sopravvivere ad un match del genere ti cambia la vita, dopodiché il trio invita gli Usos a presentarsi nell’arena, il duo samoano acconsente e li raggiunge, il New Day assicura che non sono qui per lottare, ma per dirgli che hanno conquistato il loro rispetto e gli offrono la mano, gli Usos rispondono che non ci cascano e si rifiutano, Big E allora chiama a raccolta anche i Lucha Dragons, Kofi fa i complimenti a Sin Cara per le mosse che ha eseguito sacrificando il suo stesso corpo e a Kalisto per essere ancora in piedi, ovviamente Kalisto fa notare che Woods gli ha tirato addosso un trombone impedendogli di raggiungere i titoli, Woods risponde che non può cambiare il passato, ma può scusarsi sinceramente con loro, ancora i quattro non si fidano, Woods prova a farli ragionare e rendersi conto dello spettacolo che hanno dato a TLC e non per loro stessi ma per il pubblico ed il trio porge nuovamente le mani, Jimmy afferma che forse ha battuto la testa troppo forte, ma accetta di stringergli la mano e così fanno gli altri tre

Appena i quattro lasciano il ring il New Day afferma che sono stati completamenti sinceri . . . ma stasera è il New Day a festeggiare! Il New Day è ancora campione di coppia! Il New Day rocks! Cominciano dei festeggiamenti al limite del PG e a questo punto Usos e LuDra interrompono il festeggiamento menando fendenti ovunque, spedendo il New Day fuori ring (e il pubblico non apprezza fino in fondo).

Si passa ad un match femminile, Charlotte&Becky, di nuovo unite(?) e accompagnate da Ric Flair se la vedono con le due rimanenti del Team Bella, mentre il Team BAD, ancora tutto intero, ha comprato i biglietti in prima fila per assistere

Team CB(with Ric Flair) vs Team Bella (s.v.):

Brie Bella fa cadere Charlotte dal paletto e porta in vantaggio il suo team, con Sasha Banks che si mostra fintamente sorpresa, la signora Danielson va di Yes kick ma è troppo presto per uno schienamento, c’è un doppio tag abbastanza anticlimatico mentre il pubblico urla chi vorrebbe vedere sul ring come al solito, Becky va di Suplex su Alicia mentre Charlotte getta Brie fuori dal ring, Ric Flair interviene facendo inciampare Alicia, anche se Becky non se ne accorge, l’irlandese chiude Alicia nella Disarmer e tutti a casa

Vincitrici: Team CB

Domandandosi se stiano dando a Becky Lynch la gimmick della deficiente, passiamo alla pubblicità dei regali di natale targata WWE, in compagnia dei PTP.

Siamo giunti infine al main event della serata, il Grande Capo si è messo comodo accanto al tavolo di commento, il primo ad entrare è Sheamus, poi Reigns, che continua a risultare abbastanza tifato

WWE World Heavyweight Championship match (if Roman Reigns loses, he gest fired) Sheamus(c.) vs Roman Reigns  (2,5 / 5):

Si parte subito pesante, con i due contendenti che non si risparmiano, il match è appena iniziato e già Sheamus schianta Reigns sul tavolo di commento, tornati sul ring Reigns subisce per un po’ una presa alla testa ma poi si riparte con colpi pesanti da parte di entrambi, con Roman che rispolvera il suo famigerato sgambetto assassino, Sheamus prova a salire sul paletto ma Reigns lo intercetta per un Samoan drop dalla seconda corda, che causa un sobbalzo nel Grande Capo, Sheamus tuttavia è un osso duro e gli scambi continuano, Irish curse per Sheamus, Powerbomb per Reigns, il samoano tenta un Superman punch ma viene intercettato da una Power move che porta Sheamus molto vicino allo schienamento, l’irlandese prova allora una variante della Cloverleaf ma Reigns raggiunge le corde, si rialza e colpisce Sheamus con una Headbutt che gli apre uno squarcio sul sopracciglio, Sheamus prova a lanciarlo alle corde ma Reigns sfrutta il rimbalzo per un Superman punch che gli varrebbe la vittoria se Vince McMahon non decidesse di tirare l’arbitro fuori dal ring, Sheamus colpisce così Reigns con la White Noise e Reigns si rialza, ma Vince non è contento e richiama l’arbitro, probabilmente per convincerlo a contare più velocemente, mentre Vince distrae l’arbitro Rusev e Del Rio attaccano Reigns ma questi non solo li stende, ma colpisce il Grande Capo in persona con un Superman punch e poi, non contento, resiste anche al Brogue kick di Sheamus e il pubblico fa partire un coro di “Yes!”, Sheamus si prepara al Brogue kick ma Reigns lo colpisce con la Spear, 1 . . . 2 . . . 3

Vincitore e New WWE World Heavyweight Champion: Roman Reigns

Sheamus è a terra, Vince è a terra, Reigns si rialza, lo spinge fuori dal ring e solleva il titolo sopra di sé, Roman Reigns chiude così la puntata da campione WWE.

Ed ecco a voi, La Tabella:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6++
Qualità dei promo
6+
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname