Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw. Siamo poche ore dalla fine di Payback e le cose da vedere oggi saranno moltissime, dal match tra Randy Orton e Keith Lee, alle condizioni di Drew McIntyre dopo i diversi Punt Kick della scorsa settimana, alle due nuove campionesse di coppia Nia Jax e Shayna Baszler e alle immagini che arriveranno direttamente da Raw Underground. A raccontarvi le gesta dei nostri eroi, c’è Dorian e siamo pronti a cominciare.

Tom Philips, Byron Saxton e Samoa Joe ci danno il benvenuto in questa puntata che parte con i fuochi d’artificio in un Thnderdome pieno zeppo di schermi.

Randy Orton fa il suo ingresso e si dirige verso il ring, mentre rivediamo alcune immagini dalla puntata della scorsa settimana, Philips ci comunica che McIntyre non sarà tra i presenti oggi, ma che a Calsh Of Champions difenderà il suo titolo. Ci viene anche detto che ci saranno dei match di qualificazione per aggiudicarsi la possibilità di poter diventare il primo contendente al match dello scozzese in ppv. Ultima comunicazione di servizio riguardante Rey Mysterio, il messicano infatti è infortunato e non potrà combattere, e più tardi assisteremo ad un match tra Seth Rollins e Dominck Mysterio.

Randy prende parola, dopo la lunga camminata sullo stage, e ci ricorda i Punt che riservato a Drew sette giorni fa, facendo anche un elenco delle leggende che hanno subito la stessa sorte. Dato che dovrà combattere anche lui per poter prendere parte al match di Clash Of Champions, dice che lui dovrebbe farne parte di diritto senza aver bisogno di qualificarsi, visto che ha un rematch da poter sfruttare. Ricorda anche la promessa fatta da Drew dove diceva che a Summerslam avrebbe rifilato la Claymore a lui, ma poi dice che l’unico che ha preso dei calci in testa per ora è solo Drew. Dice infine che che batterà Kevin Owens e che farà lo stesso contro Drew per il titolo. Una slide mostra poi tutti coloro che hanno subito la furia del Legend Killer.

Arriva Keith Lee e dice a Randy che tutto ciò che ha detto fino ad ora è solo una parte di quello che gli faceva comodo, visto che si è dimenticato cosa è successo ieri notte a Payback. Parla anche di Drew dicendo che lo conosce da tanto tempo e lo considera un amico, ma poco dopo arriva Zieggler e lo attacca da dietro.

Keith Lee vs. Dolph Ziggler 3.2 out of 5 stars (3,2 / 5)

Quale miglior avversario da mandare ad un atleta che deve essere lanciato? Ovviamente Ziggler, che vende e rende credibile ogni mossa di Lee, mettendo in piedi un buonissimo match che dura il giusto e che vede trionfare il giusto lottatore, Keith Lee appunto. Nel finale Dolph prova a connettere un Kick, ma Keith riesce a scansarsi e a trovare la via della Spirit Bomb che vale il conto di tre.

Winner: Keith Lee

Alcune immagini ci rimandano al match vinto da Nia Jax e Shayna Baszler di Payback valevole per i titoli di coppia femminili.

Backstage: Sarah Screiber intercetta le due campionesse e chiede come faranno viste le loro divergenze ora che sono campionesse. Nia dice che Shayna dovrà seguire le sue indicazioni, e ovviamente Sahyna dice la stessa cosa a parti invertite. Arriva Asuka che urla qualcosa in giapponese dopo essersi spintonata con le ragazze.

Adam Pierce dice alla sicurezza di stare attenti ai Retribution e se loro non verranno fermati lui licenzierà tutti.

Charly Caruso da il benvenuto ad Asuka e le chiede quale sia la superstar femminile più meritevole di una title shot. Asuka urla qualcosa in giapponese e poi scoppia a ridere. Fa poi una lista di ragazze che ha sconfitto e poi ride nuovamente e conclude dicendo che non è importante chi sia, perchè lei è pronta per chiunque. Risuona la musica di Mickie James e mentre si appresta ad arrivare sul ring dice che la giapponese è una delle migliori campionesse di sempre, e che lei è qui perchè andrà all’assalto del titolo femminile rosso. Arrivano anche Natalya e Lana (con il ring gear) e prendono in giro Mickie. Il tutto diventa una rissa e tra poco si sfideranno.

Backstage: Cedrick Alexander se la chiacchiera con i Viking Raiders, quando compare Demi Burnett che si complimenta con lui per aver conquistato la possibilità di entrare nella Hurt Business, da un bacio poi a Ivar e mentre se ne va, vediamo Angel Garza guardarla con una rosa in mano.

Mickie James vs. Lana (w/Natalya) sv

2 minuti chiusi con un Kick.

Winner: Mickie James

Alcune immagini ci mostrano nuovamente l’attacco di Aleister Balck i danni di Kevin Owens della scorsa puntata.

Backstage: Charly Caruso è davanti al camerino dell’olandese e vede uscire Randy Orton. Tom Philips ci ricorda che Owens affronterà proprio Orton per il match di qualificazione per Clash Of Champions.

Philips ci annuncia anche che vedremo Le Iiconics contro Ruby Riott e Liv Morgan più tardi, e chi vincerà guadagnerà una title shot ai titoli di coppia, mentre le perdenti dovranno dividersi.

Backstage: Peyton Royce e Billie Kay ci parlano dell’incredibile rapporto che si è creato negli anni tra le due e che da sole non riuscirebbero a combattere. Ahia…

Siamo pronti per il secondo match di qualificazione e Kevin Owens fa il suo ingresso, ma non fa in tempo a fare nulla che viene attaccato da Aleister Black, mentre Orton se la ride dal backstage. Arriva poi anche Randy pronto per il match.

Randy Orton vs. Kevin Owens sv

L’arbitro cerca di capire le condizioni di Kevin, ma quest’ultimo insiste per far partire il match. RKO e a casa.

Winner: Randy Orton

Backstage: Charly Caruso va dalla famiglia Mysterio e sentiamo Rey dire a Dominick che lo sostituirà nel match contro Rollins per la qualificazione al Triple Threat Match di Clash Of Champions. Dominick dice di sapere di essere l’underdog, ma la vittoria di Payback ha cambiato qualcosa in lui, e che sulla sua 619 c’è già scritto il nome di Rollins.

Un video ci rimanda alla vittoria di Reigns del titolo universale prima, e poi quella di Bobby Lashley di Payback.

MVP e Shelton Benjamin sono nel ring, pronti per il VIP Lounge e introducono Bobby. Poche parole, tanti insulti e arriva Cedric Alexander e gli dice che non è qui da solo. Da dietro arrivano i Viking Raiders e attaccano gli Hurt Business.

MVP & Bobby Lashley & Shelton Benjamin vs. Cedric Alexander & Viking Raiders 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match che si lascia guardare, che conferma il percorso che sta portando i Viking Raiders sempre più lontano dallo stile con il quale erano diventati grandi. Dopo circa 6 minuti dove il controllo sembrava in mano agli heel, Cedric chiude MVP in un roll up e vince la contesa.

Winner: Cedric Alexander & Viking Raiders

MVP è arrabbiatissimo, ma si tiene quando blocca Lashley dall’andare ad attaccare Alexander.

Backtage: Titus O’Neil si prepara per Raw Undergorund.

Vediamo anche MVP e la sua crew attaccare Alexander e gli dicono che deve imparare da questo, ma in aiuto arrivano Apollo e Ricochet.

Riott Squad vs. The Iiconics 0 out of 5 stars (0 / 5)

Match eseguito malissimo, oltre 3 minuti utili allo split delle australiane già ampiamente fatto intendere in precedenza. Vittoria quindi per le Riott Squad che si aggiudicano la title shot alle cinture femminili.

Winners: Riott Squad

Seth Rollins e Murphy fanno il loro ingresso e il Messiah parla chiaro al suo fido. Deve fare quello per cui è qui, cioè proteggere Rollins e non fare in modo che gli altri vincano. Gli dice infine di chiudere la bocca e Murphy fa per andarsene. Dominck arriva e lo attacca da dietro e corre nel ring e va all’assalto di Seth.

Dominick Mysterio vs. Seth Rollins 0 out of 5 stars (0 / 5)

Match veloce ed eseguito molto bene da parte di tutti e due. Seth come al solito fa un lavorone nell’aiutare Dominick. Il figlio di Rey sembra arrivare nel finale alla vittoria, ma Seth riesce ad evitare la Frog Splash dopo la 619 e connette la Stomp vincente.

Winner: Seth Rollins

Raw Underground: Shane McMahon ci da il benvenuto mentre Titus O’Neil è impegnato a massacrare delle giovani leve. Si palesa poi Riddick Moss per sfidarlo e riesce a vincere la contesa. Shane poi ci dice che avremo un debutto.

Backstage: Gli Street Profits fanno un promo riferito al Tornado Tag Team Match che ci sarà dopo contro Andrade e Angel Garza.

Vengono mostrate alcune immagini dove vediamo Akira non essere lasciato entrare nella struttura questa mattina, mentre Truth si nasconde dietro. Akira apre la giacca dell’addetto alal security e scopre che si tratta di un arbitro. Truth lo schiena con un roll up e vince il titolo.

Tornado Tag Team Match: Street Profits vs. Andrade & Angle Garza (w/Zelina Vega & Demi Burnett) 0 out of 5 stars (0 / 5)

Diciamo che con le qualità di questi 4 il match poteva essere scritto in maniera molto migliore. Molti momenti lenti e diverse incomprensioni tra gli atleti. Probabilmente 10 minuti per vendere l’arrivo dei Retribution sono stati troppi.

Winners: No Contest

Angel Garza prende la dolce Demi e scappa via, mentre i Retribution se la prendono con i tre rimasti e Zelina.

Raw Undergound: Shane McMahon invita le tristi Iiconics a vedere con lui Jessamyn Duke massacrare qualcuno. Ad un certo punto succede l’incredibile, infatti Peyton lancia sul ring Billie che si becca un calcione dalla Duke.

Backstage: Vediamo Apollo chiedere a Ricochet e Cedric di guardargli le spalle mentre sono dalla porta di Raw Underground. Apollo dice che il vecchio Apollo si sarebbe fermato dopo quello che è successo, ma ora è una questione di principio, andrà a caccia di Lashley in tutti i modi. Ricochet dice che MVP non sa cosa sia l’amicizia e che pensa solo a se stesso e ai suoi soldi. I tre si caricano a vicenda ed entrano a Raw Underground.

Raw Underground: Il tutto si trasforma in una rissa dopo pochi secondi e Shane dichiara vincitori i Hurt Business visto che sono gli unici rimasti in piedi.

Backstage: Angel Garza e Demi Burnett si salutano come una scena di un film d’amore e poi Angel vede i retribution picchiare qualcuno. Loro lo vedono e vanno alla sua ricerca.

#1 Contender for WWE Championship Match at Clash Of Champions: Rany Orton vs. Seth Rollins vs. Keith Lee 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Main event davvero ben eseguito sotto il profilo tecnico e psicologico. Tutti i tre hanno avuto momenti di dominio assoluto, con Randy Orton che che ha dimostrato come al solito di saperci fare quando ne ha voglia. Ottima prova di Seth Rollins, scelto in questo caso come agnello da sacrificare per la causa, infatti è lui a prendersi il pin dopo che Randy aveva rifilato una RKO a Keith.

Winner: Randy Orton

Su queste immagini si chiude questa puntata di Monday Night Raw, e io vi do appuntanento alla prossima settimana, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte