SmackDown Live vi da il benvenuto per l’ultima puntata prima di SummerSlam. Alla tastiera, Ysmsc di ritorno dalla trasferta estiva, in cui ha potuto assaporare il clima di Firenze in pieno agosto. Son cose che lasciano il segno

Le danze vengono aperte da Charlotte Flair, Becky Lynch e Carmella, che salgono sul ring da sole senza che ci sia qualcuno a condurre una possibile intervista. Carmella è la prima a parlare e si dice stufa di questi confronti, perché è stufa delle loro facce e stufa di essere punita solo perché è una straordinaria campionessa. Se la prende poi con Becky dicendo che adesso nessuno pensa più che lei abbia qualche possibilità e forse dovrebbe tornare a lavorare come clown, dato che è l’unica cosa che le riesce meglio di Charlotte; Becky ammette di non essere felice che Charlotte sia nel match, ma ha semplicemente cambiato obiettivo e adesso non punta più a battere un’avversaria ma due; Carmella le risponde che battere Charlotte non è certo facile, elencando tutte le vittorie di Charlotte e sminuendo quelle di Becky, a questo punto interviene la Flair che dice a Carmella che i suoi sporchi giochetti finiranno a SummerSlam, lei per battere Asuka ha dovuto riesumare James Ellsworth dalla tomba, e si domanda come mai il pubblico non la rispetti? Perché è solo una Diva nella Women’s Era. A tale provocazione, Carmella risponde di essere una Diva e fiera di esserlo e soprattutto lei è la campionessa e loro no

La GM Paige decide che il confronto è durato abbastanza e lo interrompe, dicendo che stasera le tre dovranno mostrarsi ciò che sanno fare meglio: visto che Carmella chiacchiera tanto, viene spedita al tavolo di commento, mentre Becky e Charlotte disputeranno un tag team match contro le Absolution (o “ex” Absolution? Anyway)

Charlotte Flair&Becky Lynch vs (ex) Absolution (2 / 5)

Charlotte e Becky mettono in difficoltà le avversarie, sia in singolo che con un paio di mosse combinate, come Charlotte che spedisce Sonya fuori ring e Becky che le vola addosso con una Clothesline dall’apron. L’offensiva sembra terminare quando Charlotte dopo un roll up viene colpita in faccia da una ginocchiata di Mandy Rose. La pubblicità ci restituisce le Absolution ancora in controllo, Becky prova a reagire col Bexploder ma fallisce la mossa, riesce a colpire Sonya con un Enzeguri, Mandy Rose prova a impedirle il tag ma Becky reagisce con le sue trademark sulla Rose, non solo, spedisce Sonya fuori ring e chiude Mandy nella Dis-arm-her, facendola cedere

Vincitrici: Charlotte Flair&Becky Lynch

Interessante come Becky abbia praticamente vinto il match da sola, ma Charlotte non pare infastidita dalla cosa, anzi, festeggia con Becky e assieme sfidano Carmella con lo sguardo

Promo registrato con un ISecchio che ha pure un filtro opaco da soap argentina, nel quale Miz&Maryse ci annunciano che “Miz&Mrs” è già stato riconfermato per una seconda stagione

Cambio scena: in effetti Charlotte e Becky stanno discutendo del match, Becky si scusa per non aver dato il tag all’amica, ma spiega che aveva bisogno di mettersi alla prova prima di SummerSlam, Charlotte comprende e le dice buona fortuna, Becky risponde che loro non hanno bisogno di fortuna, che vinca la migliore allora, risponde Charlotte; le due fanno il gesto della tazza di tè, ma Charlotte non sembra convinta

Torniamo sul ring dove Harper&Rowan affrontano un team di tre avversari, chiamato “The triple threat”, Corey Graves ironizza assai su questo nome. In realtà il match non comincia nemmeno, dato che i Fratelli Randelli attaccano gli avversari e si divertono a pestarli a destra e a manca

Al tavolo di commento ci informano che a ottobre andrà in onda la millesima puntata di SmackDown. Ma adesso partiamo con una serie di video che ripercorreranno la faida tra The Miz e Daniel Bryan: il tutto comincia con la prima edizione del reality di NXT e la loro relazione di “pro” e “rookie” e di come non abbia mai funzionato, fino al primo match di Bryan a Raw dove sconfisse proprio Miz, oltre ad essere stata, quella, la sua prima vittoria in WWE

Ma passiamo ad un altro tag team match: il New Day ha deciso di scaldarsi prima di SummerSlam facendo perdere un altro po’ di dignità ai SAnitY. Ma prima facciamo gli auguri a Kofi Kingston che oggi compie gli anni

SAnitY vs New Day (2,5 / 5)

Big E si fa beffe di Erick Young, poi Kofi si getta su di lui in maniera scomposta, Young allora da un tag non visto ad Alexander Wolfe, che prima fa cadere Kofi dalle corde e poi lo sbatte contro l’apron. La pubblicità ci restituisce Killian Dain che colpisce al volo Kofi con un Dropkick impedendogli il tag; Kofi riesce a tirar fuori dal cilindro una DDT e da il tag a Xavier Woods, il quale mette a segno una mossa dopo l’altra finché non viene sorpreso da un Elbow drop volante di Erick Young, Woods però non si arrende e reagisce. Parte un’invasione di campo dopo che Dain prova a schienare Woods dopo un Crossbody, Kofi si getta sugli avversari fuori ring mentre Big E e Woods schienano Killian dopo la Midnight hour

Vincitori: New Day

Stendiamo un velo sui SAnitY e proseguiamo con la rivalità Bryan-Miz: dopo un recap dei loro successi in singolo, si parla del ritiro di Bryan, del suo lavoro come GM e del famoso promo di The Miz a Talking Smack, che ha dato a Daniel la spinta di cominciare il recupero per tornare sul ring

Cambio scena: Paige incontra Samoa Villajoe nel backstage, Paige gli chiede perché non voglia fare un promo in vista di SummerSlam, anche separato da AJ Styles, e Joe risponde che è timido, Paige gli dice che per SummerSlam ha bisogno che Joe sia professionale, ma Joe le risponde che Paige da lui vuole il suo istinto da killer e la sua imprevedibilità, se Joe dovesse essere imprevedibile dovrebbe continuare a fare quello che gli pare e lasciare che siano gli altri a gestirne le conseguenze; oppure, potrebbe semplicemente starsene seduto a guardare Paige fare il suo lavoro, così che lei si goda la serata e lui la sua, detto ciò se ne torna nel suo spogliatoio

Torniamo sul ring, dove abbiamo un Aiden English che da miracolato è sceso dritto al purgatorio e sta cercando di fare ammenda dei suoi peccati prima di essere condannato alla dannazione eterna. English prova a commuovere Lana e Rusev, che osservano tutto da un monitor, con una canzone, nella quale promette che sconfiggerà Cien Almas, per l’onore del Rusev Day

Andrade “Cien” Almas (with Zelina Vega) vs Aiden English (all alone) (s.v.)

Il match inizia durante la pubblicità e quando si torna in onda vediamo English che si libera da una presa al braccio e tenta un roll up, ma Almas con una Hip toss lo lancia all’angolo, English però reagisce e connette uno Splash dal paletto, Andrade allora gioca sporco strozzandolo con le corde, va di ginocchiata all’angolo e subito dopo con di Hammerlock DDT

Vincitore: Andrade “Cien” Almas

Andrade e Zelina promettono che domenica sarà la fine del Rusev Day e del Lana Day, Lana che verrà esposta per quel che è: un peso morto che sta affondando il marito. A questo punto dal backstage arrivano i coniugi Rusev, Rusev fa il pavone gonfiando i pettorali e i due promettono che li sconfiggeranno, perché il Rusev Day è grande!

Cambio scena: negli Uffici Blu Paige implora AJ Styles di essere professionale per non compromettere il loro match di SummerSlam, visto che Joe non si è mostrato collaborativo, AJ allora la rassicura e se ne va

Parte tre del feud Bryan-Miz: Bryan che torna dal ritiro ed è deciso a chiudere i conti con Miz, per poi tornare a fare quello che ama, ossia fare wrestling, mentre Miz promette che farà ammettere a Bryan di essere un fallimento

Stasera assistiamo anche al ritorno in azione di Jeff Hardy e il suo avversario è il buon Shelton Benjamin

Shelton Benjamin vs Jeff Hardy (2,5 / 5)

Anche questo match comincia durante la pubblicità e ci restituisce Gieffo prigioniero in una Headlock, quando si libera esegue velocemente una Whisper in the wind, ma è solo due per lui, ci riprova con un Dropkick basso, ma è di nuovo due, Benjamin prova a controbattere ma si becca una Neckbreaker; Jeff sale sul paletto ma Benjamin lo precede eseguendo un Superplex, tuttavia, Hardy reagisce senza neanche troppa difficoltà: Slingblade, Twist of fate, Splash a centro ring e tutti a casa

Vincitore: Jeff Hardy

Shinsuke Nakamura compare sullo stage, Benjamin ne approfitta e prova a colpire Hardy, che lo colpisce, è Nakamura dunque a colpirlo alle spalle, ma quando va per la Kinshasa Gieffo ha un guizzo vitale, la evita, va di Twist of fate e connette la Swanton bomb sul campione USA. In tutto ciò, le telecamere inquadrano un Randy Orton che ha osservato il tutto da dietro un paravento e poi se ne sparisce nell’oscurità

Ma andiamo avanti

Siamo giunti al promo conclusivo della serata, ad opera di AJ Styles. Il campione WWE si bea degli applausi del pubblico e dice di essere benedetto, perché per quasi vent’anni ha combattuto in ogni parte del mondo con i migliori lottatori che il mondo aveva da offrire, ha imparato tanto, ma non tanto quanto ha imparato da quando è campione WWE; c’è una ragione per cui è così difficile essere campione WWE, perché sei sottoposto a una pressione costante e Samoa Joe l’ha ingigantita quando l’ha attaccato alle spalle (video dell’accaduto), poi oltre al colpo alle spalle è arrivato il colpo al cuore (video del promo in solitaria di Joe), lo ha costretto a mettere in mezzo la sua famiglia, lo ha costretto a perdere il controllo ed era determinato a staccargli la testa, ma è tornato a casa, ha abbracciato la sua famiglia e gli è stato detto di rimanere concentrato, di non perdere così la calma

Sullo stage compare a questo punto Samoa Joe, che accusa AJ di non star dicendo la verità, poi gli mostra la lettera di un fan WWE che Joe pensa AJ dovrebbe leggere: “caro Joe, due settimane fa ho sentito le cose che hai detto su AJ Styles e la sua famiglia, è stato disgustoso e mi hanno fatto sentire male, non perché fossero false, ma perché erano vere. Prima ero un grande fan di AJ Styles ma adesso ho capito che non ha mai voluto figli, magari neanche una moglie ed ecco perché AJ è un così grande campione: perché fa di tutto per star lontano dalla sua famiglia. A SummerSlam prego che tu vinca ed AJ capisca che cosa si prova a perdere quello che si ama di più, perché io l’ho perso tanto tempo fa. Firmato: Wendy Styles”

Che, se ve lo steste chiedendo, è la moglie di AJ. Con quest’ultima lettura, Joe se ne va, lasciando le telecamera a concentrarsi sulla faccia basita di AJ Styles

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6.5
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname