Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Friday Night Smackdown. Puntata dello show blu nella quale vedremo gli ultimi due match che delineeranno ufficialmente le finali della Smackdown World Cup negli scontri che vedranno impegnati Ricochet vs Braun Strowman e Butch vs Santos Escobar. In vista di War Games verremo inoltre a sapere chi sarà il quinto membro del team che affiancherà il team di Bianca Belair. A proposito di War Games vedremo anche chi sarà il team ad ottenere il vantaggio nel match tra il team di Sheamus e la Bloodline in un tag team match nel main event della serata. Continuerà inoltre la storyline che coinvolge Bray Wyatt e la prima sua vittima L.A. Knight.
Tutto questo e molto altro ancora in questa nuova edizione dello show blu!

PROMO: La puntata di questa settimana si apre con il team War Games di Bayley al completo. Il gruppo viene immediatamente raggiunto dal team di Bianca Belair, la quale ci introduce il quinto membro del suo team: Becky Lynch! Nel ring scatta subito la rissa e Becky riesce subito ad avere la meglio su Bayley grazie ad una Followay Slam. Da qui nasce il faccia a faccia tra Becky e Rhea, ma è proprio quest’ultima ad evitare lo scontro abbandonando il ring.

Smackdown World Cup Second Round: Santos Escobar w/Zelina Vega & Cruz De Toro & Joaquin Wilde vs Butch w/Sheamus & Ridge Holland 3 out of 5 stars (3 / 5)

Siamo giunti al momento della prima semifinale della Smackdown World Cup. Questa sera ad affrontarsi saranno rispettivamente i rappresentanti di Messico (con Santos Escobar) e Inghilterra (di Butch).
Santos Escobar parte subito bene e continua cercando di limitare il suo avversario con una mossa di sottomissione. Presto si ritorna a correre e il messicano, fiutato il pericolo, prova a subito a rifugiarsi a bordo ring. La mossa inzialmente non paga perché Butch lo raggiunge e lo riporta nel ring. Qui Escobar riesce però a tirare fuori un altro jolly dal cilindro quando scaraventa fuori dal ring Butch mentre questo era appena salito sulla terza corda.
Dopo la pausa pubblicitaria Butch torna a tenere le redini del match mettendo a segno vari colpi importanti. Si torna sul paletto, questa volta ad avere la peggio e finire all’esterno è Santos Escobar mentre Butch, approfittando della situazione, travolge con un Moonsault i due alleati del suo avversario.
In quel momento sul titantron compaiono le immagini in diretta dell’assalto della Bloodline contro Kevin Owens e Drew McIntyre. Holland e Sheamus corrono per dare supporto ai due compagni e Butch rimane da solo. Nonostante i vari sforzi il lottatore britannico alla fine deve arrendersi all’inferiorità numerica e finisce vittima della Phantom Driver che gli costa la finale.

Vincitore: Santos Escobar

PROMO: Ora è il momento dell’ingresso nel ring di Bray Wyatt. L’Eater of Worlds afferma di non essersi mai curato di quello che la gente dice alle sue spalle e che è cosciente del fatto che la gente voglia solo vedere il lato più oscuro e violento di lui. Bray continua affermando di voler fare vedere al pubblico un altro lato di sè e inoltre prende le distanze dall’assalto perpetrato ai danni di L.A. Knight. In quel momento sul Titantron appare Uncle Howdy il quale manda un messaggio molto criptico incentrato sulle bugie.

BACKSTAGE: L.A. Knight è furibondo per quanto successo la scorsa settimana e afferma che, se non fosse per i vari infortuni che sono derivati dall’assalto subito, l’avrebbe subito fatta pagare a Bray Wyatt.

Hit Row (Ashante “Thee” Adonis & Top Dolla) w/B-Fab vs Viking Raiders (Erik & Ivar) w/Valhalla 2 out of 5 stars (2 / 5)

Match completamente dominato dai rientranti Viking Raiders. Sia Erik che Ivar mettono in difficoltà gli avversari sin dalle prime battute dell’incontro isolando Ashante “Thee” Adonis. Anche con l’ingresso di Top Dolla la musica non cambia particolarmente. Il match termina grazie alla Ragnarok di Erik e Ivar.

Vincitori: Viking Raiders

Viene ora mandato in onda il video del brutale assalto fatto da Dominik e Rhea ai danni di Rey Mysterio durante il giorno del Ringraziamento

BACKSTAGE: Qui troviamo L.A. Knight a terra bloccato da delle casse mentre i membri dello sfaff cercano di aiutarlo.

Smackdown World Cup Second Round: Ricochet vs Braun Strowman 2 out of 5 stars (2 / 5)

Seconda e ultima semifinale della Smackdown World Cup che mette contro il mastodontico Braun Strowman contro il più minuto high flyer Ricochet.
Nononstante su carta sia nettamente sfavorito il One and Only mette subito in chiaro le cose tirando uno schiaffone in pieno volto a Braun Strowman. Il Monster Among Man non la prende benissimo, ma Ricochet riesce a far valere la sua agilità per sfuggire (almeno inizialmente) alle grinfie del rivale. L’azione si sposta a bordo ring, qui Ricochet si fa un po’ troppo prendere dall’entusiasmo e si distrae per chiedere il supporto del pubblico. La mossa gli si ritorce immediatamente con Bruan Strowman che lo investe e lo fa finire oltre il tavolo dei commentatori.
Torniamo ora nel ring, qui Braun continua la fase di dominio quando dalla rampa scende niente meno che il campione Intercontinentale. Gunther, aiutato dai suoi alleati, riesce a distrarre con successo Braun il quale finisce poi vittima di un Crucifix pin che gli costa il match.

Vincitore: Ricochet

Nel post match Imperium parte all’assalto del Monster Among Man. Ricochet resosi conto di quanto stesse accadendo nel ring decide, con un po’ di riluttanza, di andare ad aiutare il rivale. Nonostante la superiorità numerica Imperium non riesce ad imporsi in modo decisivo sui rivali a causa dello strapotere di Strowman. Una volta scongiurata la minaccia Ricochet e Braun Strowman ufficializzano l’appianamento delle loro divergenze con una stretta di mano.

BACKSTAGE: Ci spostiamo davanti allo spogliatoio della Bloodline. Qui troviamo Sami Zayn che viene intercettato da Kevin Owens il quale gli fa notare che prima o poi Roman e la Bloodline non saranno più dalla sua parte, consigliandogli quindi di essere lui il primo a fare la sua mossa. Il tutto viene sentito da Jey Uso che origliava da dietro la porta dello spogliatoio. Una volta congedatosi Kevin Owens, Jey Uso testa la lealtà di Sami chiedendogli se avesse interagito con qualcun altro mentre raggiungeva lo spogliatoio. Sami mente e afferma che lui è l’unica persona con cui ha parlato da quanto è arrivato nell’arena.

BACKSTAGE: Becky Lynch, intervistata da Megan Morant, afferma di non vedere l’ora di vendicarsi dell’assalto subito da Damage CTRL all’interno di War Games.

BACKSTAGE: Shayna Baszler e Ronda Rousey assaltano Raquel Rodriguez e Shotzi nel backstage. Le due si concentrano principalmente su Raquel, in particolar modo sul suo braccio finendo per chiudergli una cassa sopra.

PROMO: Ronda e Shayna si dicono particolamente fiere di quanto successo poco prima nel backstage e sono convinte che nemmeno Shotzi si presenterà per il loro match. Nonostante l’assalto di poco prima Shotzi scende dalla rampa pronta a lottare da sola contro le due rivali.

Ronda Rousey & Shayna Baszler vs Shotzi e Raquel Rodriguez 2 out of 5 stars (2 / 5)

Grande prova di coraggio di Shotzi che inizia bene mettendo in difficoltà le due rivali ma che poi deve inevitabilmente capitolare alla superiorità numerica. Raquel Rodriguez, nonostante il grave infortunio, arriva a supporto della compagna ma non riesce a incidere a causa del precedente assalto. Qui diventa un gioco da ragazzi per Ronda chiudere il match grazie alla sua Armbar facendo immediatamente cedere Raquel, tutto questo mentre Shayna obbliga Shotzi a guardare.

Vincitori: Shayna Baszler & Ronda Rousey

BACKSTAGE: Qui vediamo Jey Uso spiegare quanto successo poco prima a suo fratello Jimmy.

BACKSTAGE: Shotzi esce dall’infermieria e annuncia che Raquel ha un braccio rotto e il gomito dislocato. L’ex lottatrice di NXT vuole vendetta ed è pronta a fare tutto il possibile per battere e rimettere al suo posto Ronda Rousey.

Drew McIntyre & Sheamus w/Butch & Ridge Holland & Kevin Owens vs The Usos (Jimmy Uso & Jey Uso) w/Sami Zayn & Solo Sikoa 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Bell’incontro tra i due team che si danno battaglia senza esclusione di colpi per ottenere un vantaggio in vista del match di War Games di questa sera.
Dopo un match incredibilmente combattuto e pieno di cambi di fronte arriviamo alle fasi finali dell’incontro.
L’arbitro viene nuovamente distratto e Sami ne approvitta per buttare giù dal paletto Sheamus, questo si rivela essere un’assist perfetto per Jey che riesce ad andare a segno con l’Uso Slash che però, incredibilemte non gli vale la vittoria. A bordo ring scatta la rissa tra i due team, a fare piazza pulita ci pensa Drew MIntyre con un Suicide Dive. Gli unici due a non essere travolti sono Sami Zayn e Kevin Owens. L’Uso onorario prova a buttare nel ring una cintura per aiutare il compagno ma Owens glielo impedisce e lo butta nel ring. Questo distrae nuovamente l’arbitro permettendo così a K.O. di colpire Jey con una Stunner mentre Drew segue immediatamente con la sua Claymore.

Vincitori: Sheamus & Drew McIntyre

Su queste immagini si chiude questa nuova puntata di Smackdown. Alla prossima settimana, sempre qui su Zonawrestling!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Evoluzione delle storyline
7.5
Qualità dei promo
7