Benvenuti ad un nuovo report di Smackdown Live, qui è Irish Tommy e anche per questa settimana sostituirò Celeste nel raccontarvi le vicissitudini dello spettacolo di questa notte.

In diretta dalla fredda Chicago, Daniel Bryan arriva sul ring e nel frattempo la grafica ci rivela che questa sera potremo assistere ad uno scontro tra il campione WWE Aj Styles e Kevin Owens, accompagnato dal fido Sami Zayn.

Daniel Bryan ci mostra il filmato della puntata scorsa che ritrae Dolph Ziggler lasciare sul ring la cintura degli Stati Uniti vinta solo pochi giorni prima. Al termine, Bryan ci spiega che non è riuscito a mettersi in contatto con  il campione e che quindi si vede costretto a rendere vacante il titolo, augurando buona fortuna al quindi ex campione.

Vieni quindi indetto un torneo dallo stesso General Manager che partirà stasera. Bryan annuncia che il primo match sarà fra l’ex campione Baron Corbin e Bobby Roode. Risuona la ‘musicalmente discutibile’ theme song di Gable & Benjamin. Dicono che è bella l’idea che ha avuto Bryan riguardo il titolo US, ma si chiedono cosa voglia fare per i titoli di coppia visto che loro vogliono un’opportunità.

Bryan gli ricorda che a Clash Of Champions quella opportunità l’hanno avuta e hanno perso. Gable risponde che hanno perso ingiustamente, non hanno mai avuto match singoli con gli Usos e che il New Day e il duo English/Rusev non doveva esserci nel match citato da Bryan. (Cappellata di Benjamin nel promo dove pare non ricordarsi il nome di English..)

Arrivano Aiden English e il tifatissimo Rusev. English canta del Rusev Day e di quanto loro si meritino una chance al titolo di coppia. Arrivano i New Day che prima cospargono l’arena di pancakes e dopo dichiarano anche loro di volere una title shot. Nel farlo Big E soprannomina Shelton Benjamin ”Old Jason Jordan”. Rusev chiede cosa Bryan voglia fare e gli chiede se forse non dovrebbe prima chiedere alla ”mommy”(Shane) il permesso per prendere una decisione. Bryan risponde in modo risoluto: ci sarà un match a tre squadre per decidere i prossimi contendenti ai titoli di coppia. Arrivano gli Usos a seguire la contesa dal tavolo dei commentatori.

Rusev & English VS Gable & Benjamin VS New Day (3 / 5)

A partire saranno Woods, English e Gable. La situazione diventa presto caotica, con tutti fuori dal ring e Woods che si lancia oltre la terza corda su di loro. Impressionante doppio German Suplex di Gable su Big E e English, prova a schienarli entrambi ma è solo conto di due. Entra Rusev, sempre più inneggiato dal pubblico, Woods lo sorprende con un Roll-Up ma il bulgaro riesce a sfuggirgli e applica una doppia Accolade a Woods e Gable. Sul finale di match Big E domina ma Gable e Benjamin riescono a schienarlo grazie alla combo Powerbomb/Diving Clothesline.

WINNERSGable & Benjamin

Il match per i titoli tra i vincitori e gli Usos viene annunciato per la prossima puntata. Nel backstage troviamo ancora Daniel Bryan, questa volta in compagnia di Shane McMahon. I due si salutano ma Shane dice a Bryan che ciò che gli ha detto riguardo il somigliare sempre di più a suo padre Vince gli è rimasto nella mente. Continua ricordando tutto ciò che Vince ha fatto per questo business, ammettendone qualche difetto. Bryan precisa che lui si riferiva al somigliargli in modo negativo. Shane dice che Corbin VS Roode poteva già essere il match che decretava il nuovo campione e chiede a Bryan perchè mai fare un torneo se Corbin è l’ex campione e ha ancora diritto al suo rematch. Bryan risponde che questa è la terra delle opportunità e quindi ha pensato di dare a vari nomi una possibilità. Il Commissioner allora chiede delucidazioni riguardo al main event della serata: Styles contro Owens. Ammonisce Bryan di non aver bannato Zayn da bordo ring e non vorrebbe che il GM favorisse i due canadesi. Bryan spiega di aver scelto Styles VS Owens perchè hanno avuto una bella faida e vuole chiudere l’anno con un bel match. Shane risponde con un laconico ‘Ok’ e se ne va.

The Bludgeon Brothers VS The Fashion Police [s.v.]

I Fashion Police partono aggressivi ma subiscono molto presto la Killer Bomb, con Rowan che al momento del pin alza volontariamente le spalle a Breeze per poter infierire ancora. Fandango viene sbattuto sui gradoni ma gli Ascension arrivano a salvare i Fashion Police. Vincono per squalifica Harper e Rowan.

WINNERSThe Bludgeon Brothers

Nel backstage troviamo i Fashion Police a pezzi. Dietro di loro gli Ascension, fiduciosi delle abilità dei loro ‘migliori amici’, annunciano che i Bludgeon Brothers avranno un rematch la settimana prossima. Breeze e Fandango non sembrano felicissimi.

 

Ruby Riott vs. Naomi [s.v.]

Le due si scambiano qualche pugno, fino a quando Sarah Logan non distrae Naomi che subisce il Riott Kick e va per lo schienamento di tre.

WINNERRuby Riott

Le tre infieriscono su Naomi fino a quando non arriva Charlotte, che però fallisce nel salvataggio. Arrivano quindi Lana, Tamina, Natalya e Carmella che salgono sul ring facendo scendere la Riott Squad che si reca verso la rampa scappando.

US Title Tournament Match: Baron Corbin VS Bobby Roode (2,5 / 5)

Il match parte subito fuori dal ring con il dominio di Corbin ed una volta sul ring connette una Sideslam e prova il pin ma è solo due. Roode riesce a reagire e tenta anche lui uno schienamento dopo una Blockbuster. I due si scambiano rispettivamente le finisher ma entrambi arrivano al conto di due, Corbin tenta con una Chokeslam che viene incredibilmente ribaltata in un Roll Up da parte di Roode. 1,2,3!

WINNER: Bobby Roode

One step closer to the #USTitle… #BobbyRoode #Glorious #SDLive #WWE

A post shared by WWE (@wwe) on

US Title Tournament Match: Jinder Mahal vs. Tye Dillinger (1,5 / 5)

Mahal arriva con i Singh Brothers al seguito per questo secondo match del torneo. Prima parte dove Mahal sembra in difficoltà ma ben presto prende il comando del match. Buona Gutbuster di Mahal che si becca in risposta un DDT da Dillinger che lo chiude all’angolo, ma l’indo-canadese si sfila via e esegue la Khallas. 1,2,3! Jinder Mahal è il secondo a passare il primo turno del torneo.

WINNERJinder Mahal

Nel backstage troviamo Owens e Zayn intenti anche questa settimana a portare alcolici negli spogliatoi. Owens dice che l’ultima volta che ha perso contro Styles è stata per colpa di Shane che arbitrava, ma stanotte avrà il vantaggio di avere Zayn al suo fianco e quindi brinderanno. Owens dice di essere più che fenomenale, perchè lui è Kevin Owens e dice che al party dopo Smackdown sono invitati solo lui e Sami.

Sempre nel backstage viene intervistato Randy Orton e dice che ora è concentrato solo sulla Royal Rumble dichiarando così la sua partecipazione all’evento. Shinsuke Nakamura fa capolino alle spalle di Orton e dice anche lui parteciperà.

AJ Styles vs. Kevin Owens (3,5 / 5)

E’ tempo di main event e Styles parte subito con un bel Dropkick e Owens subisce il campione per un pò con Styles che va per la Calf Crusher ma le corde sono troppo vicine. Zayn si sincera delle condizioni dell’amico. Owens prende il controllo lanciando Styles fuori dal ring e abbattendolo con una spallata in rincorsa. Una volta sul ring il canadese esegue una Senton Cannonball e poco dopo tenta anche lo schienamento. Facebuster di Styles che viene seguita da una Clothesline di Owens e da due tentativi di schienamento a vuoto. I due si ritrovano barcollanti in mezzo al ring, partono con un pò di brawling ma Styles ha la meglio grazie ad un Lariat. Splash all’angolo per Styles e tentativo di Styles Clash che viene però ribaltato da Owens che a sua volta però subisce un Pelè Kick che manda entrambi al tappeto. Styles si prepara per il Phenomenal Forearm ma Owens applica una Gutbuster e sale sulla seconda corda e si lancia in un Elbow Drop. 1,2… niente, Styles resiste e tenta un’altra Phenomenal Forearm ma Zayn lo distrae e Super Kick di Owens e pin vincente.. Arriva però Shane McMahon e prima caccia Zayn poi fa ripartire il match. Roll Up troppo veloce di Styles che si lamenta subito con l’arbitro per non essersi girato in fretta ma Owens ne approfitta con un Roll Up. 1,2,3!

WINNER: Kevin Owens

La puntata si chiude con Zayn e Owens che festeggiano sul ring mentre Styles se ne va nel backstage guardando male Shane McMahon.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
5.5
Evoluzione delle storyline
6
VIAzonawrestling
FONTEzonawrestling
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.