SmackDown Live vi da il benvenuto per la puntata post Hell In A Cell (HIAC per gli amici). Alla tastiera, Ysmsc

La puntata viene preceduta, come di consueto, dai video recap di Hell In A Cell, poi sul ring ci accoglie il “Magnifico” The Miz, il quale ci informa che a “Super Show Down”, che non è PPV, non è House Show, sa soltanto quello che non è(cit.) lui e Daniel Bryan si affronteranno uno contro uno e che il vincitore otterrà un’opportunità per il titolo WWE! Big news dunque, ma Miz non è d’accordo, perché non ritiene Bryan al suo livello, dato che l’ha già battuto due volte, ma poco male: lo batterà e poi si concentrerà su qualcuno più vicino al suo livello, che sia AJ Styles o Samoa Joe. Ma stasera ha altro di cui occuparsi, ad esempio presentare l’ospite speciale del suo “MizTV”, ossia sua moglie Maryse. Mentre sullo schermo scorrono le immagini della loro vittoria ad HIAC, Maryse raggiunge il ring e dice che sconfiggere Brie Bella sia stata la cosa più facile del mondo, poi lei e il marito insinuano che la gravidanza abbia cambiato Brie Bella e che forse adesso si pente di aver sposato Daniel Bryan, perché lo aveva usato per rimanere rilevante nel mondo del wrestling e adesso lui è un fallimento. L’intervista prosegue e Maryse ci informa che questa è la sua ultima serata a SmackDown, ovviamente Miz si congratula con lei perché sa che lo fa per essere una madre a tempo pieno, poi se la prende con il pubblico perché osa fischiarla, poi, visto che il pubblico prosegue, Miz decide di dar loro un valido motivo per fischiare e afferma di voler distruggere Daniel Bryan stasera stessa e lo sfida a salire sul ring

Compare Bryan, il quale dice che Miz può insultarlo quanto vuole, ma quando parla di sua moglie ci sono delle conseguenze, detto questo attacca Miz, i due hanno una colluttazione e Daniel colpisce Miz con un Dropkick, facendolo cadere contro Maryse, la quale si accascia al suolo tenendosi la pancia, Miz e Daniel sono entrambi in stato di shock, arrivano dei barellieri e un medico a sincerarsi della condizione di Maryse, ma ecco che Mrs Miz si rialza ridendo, Miz fa per colpire Bryan alle spalle, ma Daniel si libera e lo spinge contro l’apron, facendogli colpire sua moglie di nuovo, poi lo colpisce con una Clothesline mandandolo giù dal ring, così la Power Couple è costretta a tornarsene dolorante nel backstage

Proprio nel backstage, Daniel Bryan viene intervistato e dice che si aspettava l’ennesimo trucco, perché Miz è un codardo e sapeva che chiamarlo fuori per un confronto sarebbe stata la solita trappola, ormai Daniel conosce tutti i trucchi di Miz, perciò a Super Show Down finalmente lo batterà, anche perché saranno uno contro uno, nessuna moglie di mezzo

Torniamo sul ring per l’ingresso dei The Bar, ricordiamo che a HIAC è stato annunciato che in Australia saranno i due europei ad andare all’assalto dei titoli di coppia di SmackDown, ma stasera li aspetta una competizione singola; il New Day sembra già entrato nel mood australiano, dato che si presentano vestiti un po’ da Crocodile Dundee, un po’ da Steve Irwin, i The Bar li prendono in giro per il loro outfit e per le solite battute non divertenti che fanno

Cesaro (with Sheamus) vs Kofi Kingston (with New Day) (3 / 5)

Il match comincia durante la pubblicità e ci restituisce Kofi chiuso in una Boston crab, mentre Sheamus si fa un selfie a bordo ring. Kofi prova un paio di roll up ma viene steso da un Uppercut dello svizzero, il quale continua a lavorargli la gamba, Kofi reagisce ancora e prova a salire sul paletto, ma Cesaro lo colpisce con un Dropkick, tenta un Gutwrench ma Kofi riesce a spingerlo via e, dopo una DDT, lo manda fuori ring dove riesce ad eseguire una Senton; Kofi continua ad attaccare, ma sul ring Cesaro lo colpisce ancora alla gamba, lo solleva di peso ed esegue la Neutralizer, vincendo il match

Vincitore: Cesaro

Si passa subito nel backstage, dove Rusev sembra voler abbandonare definitivamente Aiden English, dandogli la colpa dalla loro sconfitta ad HIAC, English gli risponde che ha fatto del suo meglio, ma quel meglio semplicemente non è stato abbastanza, a detta di Rusev, così i due se ne vanno; English è furioso, ferma un povero malcapitato e inizia ad inveire contro la coppia, dicendo che senza di lui il Rusev Day non sarebbe mai nato e i due non sarebbero nulla, il povero malcapitato gli dice di voltarsi e English, con orrore, scopre che Lana ha sentito tutto, prova a scusarsi ma lei afferma che “Rusev lo verrà a sapere”, poi se ne va, con Aiden che le corre dietro, implorandola di fermarsi

La grafica ci informa poi che Paige si è accorta che a HIAC non c’è stato spazio per il titolo degli Stati Uniti, perciò ha deciso di far difendere il titolo a Nakamura proprio contro Rusev

Ci spostiamo, a detta del tavolo di commento, nell’area di produzione, un ufficio pieno di schermi, dove Randy Orton sta bullizzando un povero addetto ai monitor per farsi mostrare le immagini della sua tortura a Jeff Hardy con l’ausilio del cacciavite, il poveretto non può far altro che eseguire, mentre Randy gli chiede di provare a immaginare cosa potrebbe fare alla sua prossima vittima

Cambio scena: dove aver visto le immagini del controverso finale del WWE Championship match di HIAC, sentiamo il commento di AJ Styles. Il campione ammette di aver avuto un aiuto dalla dea bendata, forse è stato il karma, per tutto quel che Joe aveva fatto a lui, ma è giusto che ci sia un altro match, un incontro senza squalifiche o count out, un anything goes, così che ci sia un vincitore chiaro; ma stasera AJ deve smettere di pensare a Joe e concentrarsi sul suo avversario di stasera, che sarà Andrade “Cien” Almas

Torniamo sul ring dove Shinsuke Nakamura fa il suo ingresso, nel backstage intanto Lana prova ad avvertire Rusev delle parole dette da Aiden English poco prima, ma Rusev vuole rimanere concentrato sul match e non la ascolta, anzi, chiede a English se vuole fargli l’onore di presentarlo, ovviamente English accetta felice, Lana prova ancora una volta a parlare al marito, ma riceve solo un “dopo” in risposta

United States Championship match Shinsuke Nakamura(c.) vs Rusev (with Rusev Day) (4 / 5)

Fasi di studio, qualche presa, qualche calcio, il campione prova a chiudere Rusev all’angolo, ma il bulgaro si libera ed esegue una combo di Suplex. Dopo il barbatrucco pubblicitario, vediamo Nakamura in controllo con una Headlock, mentre fuori dal ring English incita Rusev con un microfono, ma Lana non si unisce al coro; Rusev inizia una reazione fatta di Clothesline e ginocchiate e che termina con uno Spinning kick, il bulgaro è pronto al Machka kick, Nakamura lo evita ma si becca comunque un altro calcio in testa, solo due tuttavia per Rusev. Poco dopo, Nakamura restituisce il colpo e tenta la ginocchiata all’angolo, ma Rusev la schiva e porta l’avversario sull’apron dove tenta una Sideslam, tuttavia Shinsuke lo acceca e sale sul paletto per una ginocchiata volante, Rusev sembra in difficoltà, ma riesce ad anticipare la Kinshasa con il Machka kick, sia Lana che English esplodono in grida di giubilo e quando Rusev è pronto per Accolade English sale sull’apron e gli urla “Rusev crush!”, Rusev fa una faccia alla “excuse me, what the f**k?” e viene schienato di roll up da Nakamura

Vincitore e Still United States Champion: Shinsuke Nakamura

Mentre Rusev sta ancora cercando di capire cosa sia successo, all’improvviso Aiden English lo attacca, colpendolo più e più volte col microfono sotto lo sguardo incredulo di Lana, finito il massacro esclama “happy Rusev Day” e se ne va, mentre Lana gli urla contro ogni genere di anatema, inginocchiandosi davanti al marito esanime

Altro video recap del finale Joe-Styles, poi passiamo al prossimo match

Andrade “Cien” Almas (with Zelina Vega) vs AJ Styles (4,5 / 5)

Andrade attacca AJ durante l’entrata per avere un vantaggio, l’arbitro chiede a Styles se voglia comunque combattere e il campione risponde positivamente, perciò il match si avvia. Styles è stordito e, nonostante provi ad attaccare, viene steso da un calcio e subisce poi una Backbreaker. Dopo la pubblicità vediamo Styles riprendere fiato dopo aver colpito l’avversario con una DDT, tuttavia viene sorpreso da una gomitata alla testa; si becca anche un ceffone da Zelina, ma il Capo cantiere non intende cedere così facilmente e riesce a connettere la Ushigoroshi, seguita poi da una gomitata bassa, Cien evita la Styles’ Clash e sale sul paletto per il doppio Moonsault, ma AJ alza le ginocchia; tocca al campione provare il Phenomenal forearm, ma Cien lo fa cadere sulle corde, sale sul paletto ed esegue un doppio Footstom che fa impattare Styles sull’apron

E niente, i messicani ce l’hanno con i Footstomp fatti nei modi più improbabili, vero, Alberto El Patron?

Anyway. Dopo un’altra pausa, vediamo Styles che evita una ginocchiata all’angolo e fa cadere Almas fuori ring, dove il campione connette la ginocchiata dall’apron, riporta l’avversario sul quadrato e connette un Forearm che colpisce Almas sul coppino, prova la finisher ma Almas si aggrappa alle corde per spingerlo via, poi connette uno Springboard dropkick e, nonostante il ginocchio dolorante, anche la doppia ginocchiata all’angolo, ma è solo due per lui. La mossa sembra aver peggiorato la condizione del ginocchio di Almas, che tuttavia prova ancora ad accare Styles, ma questi prima esegue un roll up, poi lo ribalta nella Styles’ Clash vincente

Vincitore: AJ Styles

Nemmeno il tempo di alzar le braccia che Samoa Joe attacca Styles alle spalle, ma il campione fa buona guardia e lo lancia contro i gradoni, Joe decide di battere in ritirata, urlandogli però che non sarà mai al sicuro, mai; tuttavia, stasera il round se lo aggiudica nettamente il campione WWE

Passiamo subito al prossimo match, che vede contrapposte Billie Kay e la nuova “BFF” di Naomi, ossia Asuka

Billie Kay (with Peyton Royce) vs Asuka (with Naomi) (1 / 5)

Scopriamo che i due team si affronteranno a Super Show Down. La Royce decide subito di distrarre Asuka per permettere a Billie di passare in vantaggio, mentre Naomi, al momento, si mantiene più tranquilla al suo angolo. Billie Kay prova a chiudere velocemente i giochi con un Big Boot, ma Asuka non si lascia schienare, Billie allora tenta un Suplex, ma Asuka lo ribalta nella Asuka lock e la Kay cede quasi subito

Vincitrice: Asuka

Un modo rapido per riequilibrare i giochi dopo le settimane di dominio assoluto delle Iiconics su Naomi, ma abbastanza pointless nel complesso

And now, ladies and gente, siamo pronti alla celebrazione della nuova campionessa femminile di SmackDown Live! Paige è presenta sul ring, con la cintura coperta da un telo, e invita Becky Lynch sul palco. La Lynch arriva e Paige le porge la cintura, mentre il pubblico intona “you deserve it”; Becky afferma che finalmente è tornata al posto che meritava, promette che da ora in poi questo sarà il suo show, poi vuole che Charlotte la raggiunge sul ring, la Flair si fa attendere un po’, ma alla fine arriva. Paige cerca di fare da moderatore, ma Charlotte promette che non è qui per combattere, né per “rubare la scena” a Becky, anzi, è qui per mostrarle il rispetto che Becky non ha voluto mostrarle a HIAC, vuole guardarla negli occhi e dirle che è stata la donna migliore, perciò congratulazioni; tuttavia, Becky ha pagato un alto prezzo per quella vittoria, perché ha gettato alle ortiche molto più di un’amicizia, perché lei non vede l’ora di affrontarla di nuovo davanti a sessantamila persone, a Becky ci sono voluti più di due anni per tornare campionessa, ma potrebbe perdere quel titolo nel giro di una notte. Becky afferma che ha smesso di ascoltarla dopo che ha detto che è stata la migliore, poi invita Charlotte a non fingere di fare la rispettosa, quando è stata lei a dire che Becky non era in grado di vincere quando contava e che non sarebbe uscita vincitrice da HIAC, ma il titolo parla diversamente; a HIAC non ha lasciato che Charlotte le rubasse ancora la scena, ma stasera è diversa, stasera può sollevarle il braccio, Charlotte si rifiuta e allora Becky la invita a metterle la cintura alla vita. Charlotte avrebbe voluto che fosse rimasto qualcosa della sua migliore amica in Becky, ma evidentemente non è così, Becky la invita a chiamarla “queen”, Charlotte fa per andarsene e Becky rispolvera un sempreverde “bitch” che innesca una lotta a centro ring: le due si picchiano finché non è Becky a lanciare Charlotte oltre il tavolo di commento, per poi riportarla sul ring e chiuderla nella Dis-arm-her, per poi finirla col Bexploder suplex, si riprende il titolo e se ne va, mentre Charlotte la fissa in cagnesco dal ring. Così si chiude la puntata di SmackDown post HIAC.

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
7
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname