Triple H, durante una lunga intervista concessa a “The National”, ha parlato dell’espansione globale a cui mira la WWE, soprattutto mediante la creazione di nuovi Performance Center in differenti parti del mondo. Ecco le sue parole:

 

“Posso dire soltanto che ci saranno molto presto due nuovi Performance Center, uno in India e uno in Medio Oriente e, inoltre, probabilmente, avremo un Performance Center anche in America Latina nel prossimo futuro. Cercheremo di replicare quanto fatto ad Orlando, con il primo Performance Center, in tutto il mondo e, anche se, al momento, non posso dare tempistiche certe, vi posso dire che tutto dipenderà dal Paese che avrà la maggiore richiesta. Investiremo di sicuro in Medio Oriente, perchè ci siamo accorti che il nostro prodotto ha grande successo lì, ci sono un sacco di persone che hanno un forte interesse verso questo business. Per cui, prima o poi, ci andremo con l’intento di reclutare persone che riteniamo abbiano le capacità per avere successo”. 

 

Triple H ha poi aggiunto: “Andremo alla ricerca di ragazzi che possiedano i requisiti e la giusta mentalità per diventare superstar WWE, visto che abbiamo raccolto grandi risultati mediante questo tipo di processo, e inizieremo ad osservarli. Porteremo loro al limite, non solo dal punto di vista fisico, ma anche mentale, testeremo le loro reazioni. Ci faremo una serie di domande come: ‘Sono dei leader?’, ‘Quando si stancano, aiutano la persona accanto a loro? O si disinteressano del loro compagno per raggiungere il successo personale?’ Sono tutte domande che ci poniamo per valutare le possibili nuove superstar della WWE”

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adora Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens, Becky Lynch e Alexa Bliss. Si immagina booker per poter creare rivalità da far vincere ai suoi lottatori preferiti. Fino alla fine!