Per la seconda settimana consecutiva, NXT batte Dynamite negli ascolti televisivi. Di poco, ma comunque quanto basta per stare davanti e confermarsi come lo show di wrestling del mercoledì sera. Certo i telespettatori non sono tanti, ma in questo momento di difficoltà generale sono una boccata d’ossigeno. Soprattutto per i ratings dove Dynamite continua a stracciare NXT nella fascia demografica 18-49: 0.25 contro 0.17.

NXT ha totalizzato 692 mila persone davanti a Usa Network, per una puntata che ha visto il debutto di Timothy Thatcher nel main event al fianco di Matt Riddle per la difesa dei titoli di coppia. Dynamite invece ha convinto 683 mila telespettatori, in una puntata in cui il main event ha visto Jon Moxley confermare il titolo mondiale contro Jake Hager.

FONTERingsidenews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.