Secondo quanto riportato dal Wrestling Observer, gli avvocati di CM Punk avrebbero inviato alla WWE una lettera di ben 22 pagine per quanto riguarda le royalties, legate alla presenza di Punk in WWE2K15
 
Secondo una fonte vicina alla federazione, Punk avrebbe smesso di ricevere i pagamenti legati alle sue royalties, poiché la WWE ritiene che Punk abbia violato il suo contratto. Per quanto riguarda la presenza Punk in WWE2K15, nell'ambito della modalità 2K showcase, Il wrestler di Chicago è stato incluso nella modalità diversi mesi prima del suo addio alla WWE.
 
Fonte: LOP.Net& Zona Wrestling.Net
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.