Nelle ultime ore la notizia che Roman Reigns prenderà parte al film “Hobbs & Shaw” ha fatto il giro del mondo ma, ciò, ha confuso diversi fan della WWE, che si stanno chiedendo come sia possibile per Roman girare le scene del film nonostante la grave malattia. Così, in queste ore, ci ha pensato Dave Meltzer a provare a fare chiarezza sulla situazione. Ecco le sue parole:

 

“Ne avevo già parlato, ma lo ripeto: ci sono diversi gradi di leucemia. Chiaramente, noi tutti, quando Roman ha annunciato di soffrire di questo male abbiamo subito pensato al peggio, ma non deve essere per forza così. La WWE non ha mai rilasciato nessun tipo di informazione su quale forma di leucemia l’abbia colpito, né ha mai reso nota una diagnosi. Però, posso dire, sulla base delle informazioni che ho raccolto parlando con dei dottori, che è possibile tornare a giocare a football o fare wrestling ad alto livello dopo aver sconfitto una forma di leucemia non mortale. Roman già anni fa riuscì a mettersi alle spalle questo male, tornare allo sport e competere ad alti livelli. La speranza è che anche adesso sia alle prese con un problema dello stesso tipo”.

Meltzer ha poi aggiunto: “Se stesse combattendo con la forma più aggressiva e invasiva di leucemia allora non potrebbe, senza dubbio, nemmeno girare un film. Per cui, suppongo, che se la forma di leucemia che l’ha colpito è di tipo lieve si possa anche pensare che Roman sarà in grado di tornare a fare wrestling tra non molto. E credo che questa notizia del film lo confermi, quindi queste sono davvero ottime notizie su Roman e sul suo futuro”.

 

Secondo Metlzer, quindi, il fatto che Roman Reigns stia prendendo parte alle riprese di un  film è un ottima notizia anche in relazione alla sua salute perchè, sempre a detta del giornalista del WON, sarebbe un chiaro ed evidente segno di una forma non grave di leucemia che lo potrebbe far tornare a lottare tra non molto. E voi, che ne pensate?

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!