Nel corso dell’ultima puntata di SmackDown Live, andata in onda questa notte, abbiamo assistito a nuovi interessanti e divertenti momenti con protagonista R-Truth e il suo 24/7 Championship. Durante lo show, infatti, Truth ha parlato al telefono con Shane McMahon dicendo al figlio di Vince che il titolo gli sta rovinando la vita perchè è sempre inseguito da tutti e vive in costante ansia per via del fatto che non vuole perderlo.

Per aiutarlo allora Shane ha sancito un tradizionale match con in palio il 24/7 Championship tra R-Truth ed Elias ma, nonostante le parole dell’ex commissioner, il match non è stato un vero e proprio incontro tradizionale, visto la presenza, intorno al ring, di tutti i lottatori desiderosi di ottenere il titolo e divenire campioni.

Il match è stato vinto da Elias che è cosi diventato, per la seconda volta, 24/7 Champion. Subito dopo l’incontro però tutti i lottatori presenti hanno cercato di raggiungere il neo campione che, nel tentativo di scappare, si è nascosto sotto il ring. Qui però è stato raggiunto da R-Truth che è riuscito a schienarlo ed è diventato per la quarta volta campione.

Anche se durante la puntata non abbiamo assistito allo schienamento vincente di Truth, visto che si è sentito solamente il conteggio di Jason Ayers e il suono della campanella, la WWE, poche ore fa, ha pubblicato tramite i social un video esclusivo che mostra quanto accaduto sotto il ring, eccolo:

VIAtwitter.com & zonawrestling.net
FONTEwwe.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito oltre ad essere, ormai, tra i veterani che rompono le scatole ai nuovi arrivati, sono il "reporter ufficiale" di SmackDown e di Main Event. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic e Old Fashion passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!