Questa notte, nel corso della puntata di Raw post Stomping Grounds, c’è stata una grande sorpresa per tutti i fan della WWE. Nonostante la puntata si preannunciava altamente interessante ed è stata caratterizzata da buoni match e da ottimi segmenti la federazione di Stamford ha voluto, ancora una volta, sorprendere tutti i suoi tifosi facendo tornare durante l’episodio dello show rosso una delle superstar più importanti della storia della disciplina.

Nel corso del 2 On 1 Handicap Match che ha visto confrontarsi, per l’ennesima volta, Shane McMahon, Drew McIntyre e Roman Reings in un match in cui i primi due hanno unito le forze contro il samoano, infatti, abbiamo assistito al ritorno a Raw di The Undertaker il quale, non si sa per quale motivo, è apparso improvvisamente sul ring interrompendo Shane, in procinto di effettuare il suo “Coast to Coast” ed ha messo ko in pochi secondi sia il figlio di Vince che Drew, mettendoli alla fuga. Ecco il video di quanto successo:

I fan presenti nell’arena, come si può notare, sono letteralmente impazziti di gioia quando le luci si sono spente, c’è stato il rintocco della campana e subito dopo è apparso sul ring Taker. Poco dopo è stato poi annunciato che a Extreme Rules, prossimo ppv della federazione, assisteremo ad un Tag Team Match tra il team formato da Roman e Undertaker e quello formato da Shane e Drew.

Il segmento è stato probabilmente uno dei migliori momenti di Raw dell’ultimo periodo ma, detto ciò, sorgono numerosi dubbi circa questa scelta della WWE. Perchè Underaker dovrebbe aiutare colui che, poco più di due anni fa, lo ha sconfitto nel main event di WrestleMania 33?

Sicuramente è stata una decisione presa per cercare di ottenere un aumento in termini di ascolti, ma come può un segmento di meno di due minuti far crescere gli ascolti di uno show di tre ore?

A voi i commenti.

VIAzonawrestling.net
FONTEwwe.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito oltre ad essere, ormai, tra i veterani che rompono le scatole ai nuovi arrivati, sono il "reporter ufficiale" di SmackDown e di Main Event. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic e Old Fashion passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!