Da tempo si susseguono voci abbastanza allarmanti sulla salute dell’Undertaker, perfino la WWE qualche settimana fa ha fatto pubblicamente riferimento ad un suo imminente ritiro dal ring. Adesso sembra arrivare la conferma dell’imminente calo del sipario per il becchino.

Secondo PWInsider, la salute di The Undertaker è stata all’ordine del giorno durante l’ultima settimana negli ambienti dirigenziali della WWE. Secondo quanto riportato dal ben infomato sito americano, Taker non era in grado di spostarsi nel backstage senza soffrire maledettamente. Una situazione davvero critica per la sua salute, insostenibile anche se ti chiami Mark Calaway e di professione fai la leggenda immortale del pro wrestling.

Secondo le ultime indiscrezioni, per risolvere i problemi di salute del becchino sarebbe necessario un’intervento chirurgico che probabilmente lo costringerebbe al ritiro. L’Undertaker starebbe rimandando questa operazione da tempo per continuare a combattere, ma l’impressione dei dirigenti della WWE è che il match contro Roman Reigns sarà in ogni caso l’ultimo della carriera per Undertaker.

Va detto che questa situazione è stata già vissuta dall’Undertaker e dai fan in occasione di tutte le ultime edizioni di WrestleMania. Ogni anno infatti c’è chi racconta delle condizioni critiche del becchino, pronto ormai a ritirarsi, ma puntualmente l’allarme è rientrato e abbiamo visto Undertaker affrontare almeno 2-3 match all’anno.  Vedremo se quest’anno la storia si ripeterà o se finalmente Taker potrà “riposare in pace”, nel senso meno tragico possibile del termine, cioè appendendo il cappello da becchino al chiodo e godendosi la sua meritatissima pensione.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.