Pubblicità

Chi guarda regolarmente WWE NXT avrà sicuramente notato che, negli ultimi mesi, c'è un talento strabordante ed abbondante in questo show.

I nomi sono noti: Sami Zayn, Adrian Neville, Finn Balor, Hideo Itami e tanti altri hanno attirato l'attenzione dei tanti fans di wrestling WWE e per alcuni di loro la promozione nel roster principale è veramente dietro l'angolo. NXT oggi come oggi è probabilmente il miglior show di wrestling WWE settimanale.
Lo show scoppia di salute, oltre ai nomi più conosciuti, ce ne sono un altro paio ormai pronti a spiccare il volo.

 

Nei roster principali, Bray Wyatt è al momento in contumacia, inattivo da qualche settimana, ma gli spettatori WWE hanno certamente visto che i video sul santone della palude si sprecano, così come quelli per i suoi due alleati principali, Luke Harper ed Erick Rowan, che pare vogliano essere lanciati nel pazzo mondo della competizione singola, tralasciando quindi la categoria tag team.
Cosa prevede il futuro per lui non è chiaro, ma il fatto di lasciare da solo Bray Wyatt e tentare di sfondare in altro modo, è indubbiamente molto intrigante.

 

La Wyatt Family come stable è diventata molto credibile, hanno lavorato piuttosto bene e quando le proposte per loro erano davvero ottime (vedi il feud con lo Shield), i tre hanno mostrato grande qualità e di avere le caratteristiche giuste per elettrizzare ed appassionare il pubblico.
Se Wyatt cerca nuovi membri per la famiglia, perchè non guardare ad NXT?

 

Il terzo show WWE è la risposta perchè c'è un tag team veramente dominante che paiono i perfetti candidati, quelli più affidabili per poter entrare a far parte della setta condotta dall'ex Husky Harris.
Per quasi un anno, gli Ascension hanno dominato la divisione tag team NXT con prestazioni potenti, folgoranti, ma alla fine i titoli li hanno persi per mano di Sin Cara e Kalisto a NXT Takeover e sembra che il loro tempo nello show giallo sia terminato, un upgrade verso i main roster è più che lecito ed auspicabile. Tuttavia per poter entrare a far parte della Wyatt Family, sicuramente dovrebbe apportare qualche modifica ai loro character.
Entrambi non sono poi così lontani da Luke Harper e Erick Rowan quantomeno a livello di wrestling lottato.

 

Viktor pare molto vicino a Luke Harper e non solo per i capelli lunghi.
E' un lottatore con un ottimo background di wrestling, utilizza la forza bruta per distruggere gli avversari, lasciando la preda nel dolore e nell'agonia. I due hanno grande chimica, la loro finisher è molto solida e coordinatissima.
Sono un tag team molto dark, ombrosi, riservati, tosti, poche parole e molto fatti, perfetti per Bray Wyatt e le sue manovre psicologiche. Se si unissero alla Wyatt Family, sarebbero subito catapultati in storyline importanti contro avversari più esperti e di sicura caratura.

 

La crescita ad NXT è stata esponenziale, sono i candidati adatti per il salto di qualità.
La WWE a breve promuoverà qualche rookie da NXT a Raw o Smackdown, personalmente Viktor e Konnor paiono abbondantemente pronti così come altri colleghi.
La promozione non vorrebbe dire la fine per gli Ascension, bensì lanciare una coppia con nuove sfaccettature, nuovi comportamenti, atteggiamenti, differenti, ma non per forza lontani da quanto proposto ad NXT.

 

Certo, non abbiamo la certezza che la WWE li voglia proporre al fianco di Bray Wyatt in sostituzione di Harper e Rowan per creare una nuova Wyatt Family ed ovviamente se lo facesse il rischio di bruciarli è alto, ma andare con i piedi di piombo non è mai male, la federazione dovrebbe essere prudente almeno inizialmente con entrambi i lottatori. C'è il rischio di avere un flop come accadde con la reincarnazione del Nexus.
Cambiare o rimpastare le stable è un rischio del business, ma se c'è qualcuno che può perfettamente vestire i panni del dopo Harper-Rowan, quelli sono Viktor e Konnor, gli Ascension.

 

Good luck buddies!

 

E' tutto, alla prossima!

MarcoManiac83
Il più "storico" di Zona Wrestling, grandissimo appassionato di basket NBA e fan UFC, ancora oggi in cerca dell'Eldorado. Festeggia quest'anno i 10 anni di collaborazione con ZW...oh my brother, testifyyyyy!