Ladies and gentleman, benvenuti all’unico editoriale di wrestling che cercherà di rallegrarvi il vostro triste lunedì mattina: “Botched! Quando le cose non vanno nel modo giusto”.

Pubblicità

Protagonista di questa settimana è stata l’ultima puntata di WWE Monday Night Raw, ultima puntata prima del pay-per-view TLC prima che quest’ultimo venisse modificato a causa della meningite che ha affetto alcuni membri del locker room WWE.

Nell’ultima puntata di Raw lo Shield ha fatto la sua classica entrata a distanza di tre anni. Sappiamo tutti che Roman Reigns viene soprannominato “The Big Dog”, ma Rollins questa settimana l’ha chiamato “The Big Dong”.

Vi ricordo tristemente che Roman Reigns è colui che quest’anno ha sconfitto e ritirato (forse si, forse no) The Undertaker durante Wrestlemania. Perciò Reigns ha sconfitto l’uomo che entra col Dong della campana, perciò Reigns è il Big Dong!

Una delle vittime della presunta meningite è Jojo, che è stata assente durante l’ultima puntata di Raw ed è stata sostituita da Mike “Tom” Rome. Il match one-on-one dei Cruiserweight ha visto affrontarsi Cedric Alexander e Jack Gallagher e ha visto le interferenze di Brian Kendrick e Rich Swann. Ciò ha portato il povero a Rome a confondersi e scambiare il match per un tag team match, annunciando, oltre ad Alexander, anche Swann come vincitore.

Sempre parlando di Cruiserweight, passiamo al segmento che ha visto coinvolti Enzo Amore e Kalisto, con quest’ultimo che ha detto che lascerà TLC come nuovo campione dei pesi leggeri.

Ah e cos’è quella cosa che ha attorno alla vita? Forse era meglio quando Kalisto faceva “Lucha!Lucha!Lucha!” e combatteva, senza parlare.

Finalmente, dopo 9 anni, Alicia Fox è riuscita a ottenere la sua prima t-shirt che è disponibile da lunedì sul sito del WWE Shop. Però qualche ora dopo, durante la puntata di Raw, è stato annunciato che Alicia affronterà Sasha Banks a TLC e la Fox ha tenuto un promo lamentandosi del fatto che non ha una propria t-shirt.

Se Alicia è come Montolivo, forse scoprirà tra cinque anni che in quel giorno era uscita la sua prima (e sicuramente ultima) t-shrit.

Passiamo un attimo a Smackdown e parliamo di Lana. Lana ha debuttato come manager di Rusev, poi di Dolph Ziggler, poi di Rusev, poi è diventata una wrestler, poi è diventata la coach di Tamina e ora una wrestler/coach di Tamina. Ma Lana non sta facendo progressi sul ring, come possiamo vedere durante il match tenutosi nell’ultima puntata di Smackdown Live.

Apprezzo il lavoro che sta facendo Lana per migliorare, però c’è ancora tanto da fare vedendo la sua performance in questo video.

In vista di TLC è (era) stato annunciato l’ennesimo match tra Finn Balor e Bray Wyatt. Anzi, tra Demon Balor e Sister Abigail. In sintesi, truccato vs. travestito. Match che, come abbiamo visto nella giornata di ieri, è stato annullato a causa dei problemi di salute di Bray Wyatt. Però la grafica di TLC è alquanto bizzarra.

Sembra la grafica di un match tra due CAW di un videogioco WWE. Forse è meglio quest’altra grafica, rispetto all’originale. C’è poco o nulla di diverso:

“Loser Leaves Halloween Town”

Anche questa settimana parliamo del nostro bel paese e parliamo del programma televisivo più visto nella settimana, Striscia la Notizia. Durante la puntata di lunedì è stato mandato in onda un servizio su Enzo Amore, meglio chiamato come Enzo il figlio dell’Amore. Il servizio mostra che Enzo è prodotto dall’amore tra Cristiano Malgioglio e Alfonso Signorini. Non ce la faccio, troppo trash per me che potrebbe farmi svenire. Comunque il servizio è disponibile cliccando questo link. PS: cliccate su questo link che ne vale la pena.

Durante l’ultima puntata di Smackdown Live, Sin Cara ha fatto il suo ritorno e ha sconfitto per Count Out il campione degli Stati Uniti Baron Corbin. Cara ha fatto il suo ritorno col suo vecchio ring attire e ha perciò ha abbandonato il suo vecchio ring attire completo.

Meglio così visto che con l’altro ring attire passava 3/4 del match ad aggiustarselo perché aveva problemi nell’indossarlo.

E ora un paio di compilation di errori e curiosità. Prima di vedere questa compilation, però, sono dispiaciuto nell’annunciarvi che questa settimana non è presente The Great Panda.

-Poster di un evento della Revolution Pro Wrestling che pubblicizza la presenza dei Moustache Mountain, Trent Seven e TYLER BARTE.

-Come la WWE sponsorizzava TLC su Facebook prima dell’arrivo della botta di cu… scusatemi, volevo dire meningite.

-Meningite protagonista di questa settimana e probabilmente di questo 2017, tanto da assicurarsi il premio booker dell’anno almeno secondo il wrestler indipendente Vinnie Massaro (che in Lucha Underground viene annunciato come wrestler proveniente da Agrigento):

-Il Ring Attire di Cezar Bonomi che raffigura un popolare meme brasiliano:

-Zack Ryder e le sue stupende interazioni con i fan:

E con questo è tutto. L’appuntamento è rimandato a lunedì prossimo! Bye!

Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.