Come ogni Domenica eccoci qua con il Chiedilo a Zona Wrestling, pronti, a poche ore da Elimination Chamber, a rispondere alle vostre domande ansiose di risposte. Buona lettura allora, da parte di GiovY2JPitz, alla tastiera, e di tutta la redazione di Zona Wrestling.

Pubblicità

 

Da Stefan:

CM Punk quando inizierà a lottare nell'UFC?

GiovY2JPitz:

Non sono molto esperto di arti marziali miste, ma grazie al mio amico e "collega" Danilo Corvietto posso dirti che non è stato deciso, e quindi nemmeno annunciato, né l'avversario né la data del suo debutto. Nemmeno il peso, si parla di 170 o 185 libre. Le nuove notizie, naturalmente, puoi leggerle qui su Zona Wrestling.

Da Matteo:

Buongiorno redazione di Zona Wrestling ecco le mie domande.
1) Riusciremo a vedere a Wrestlemania 32 Brock Lesnar vs Daniel Bryan?
2) Ci sarà anche Sting vs Undertaker a WM 32?
3) Ritornerà CM Punk in WWE?
4) Vedremo ancora Batista in WWE?
5) Non vi sembra che la WWE faccia match troppo scontati? Anche nei PPV e brutto vedere un evento sapendo già i risultati.
6) Di questi tempi a RAW e a SMACKDOWN le superstar parlano troppo, sarà solo una mia impressione o e proprio così?
7) La stable più forte in WWE?
8) Secondo me ci sono solo tre nomi al giorno di oggi a poter mettere la cintura WWE WHC e sono Brock Lesnar, Daniel Bryan, CM Punk, secondo i tre ex Shield non sono ancora maturi, sto sbagliando?
9) Per l'IC e lo US Championship, è possibile una unione delle due cinture?
10) E' possibile che Lesnar possa vincere sia il WWE WHC Champion sia lo IC Champion?
11) Come mai la WWE inaspettatamente ha rimesso in scena Elimination Chamber, e che senso ha? Vista anche la scarsità della card.
Grazie vi saluto.

GiovY2JPitz:

Ciao a te Matteo.

1) Magari. Tutto dipende dalle condizioni di Daniel Bryan. Se, come spero, recupererà in tempo per il nuovo anno e si potrà costruire il match, allora è probabile, perché credo che questo match oltre che nella nostra testa sia anche in quella di Triple H e compagnia. Io francamente non vedo l'ora.

2) E' una possibilità. Considerando che lo show sarà al Cowboys Stadium di Dallas, in Texas, potrebbe anche essere l'ultimo match di Undertaker, che poi potrebbe tranquillamente entrare nella Hall of Fame come super nome di punta.

3) Mai dire mai. La WWE è come un porto per i marinai perduti. Alla fine una volta nella vita ci ripassano tutti. Non è detto, ma secondo me è probabile. Non a breve chiaramente.

4) Vedi la risposta precedente, fatti solo il conto che in questo caso è molto più probabile.

5) Sai le contese scontate in uno show di wrestling sono abbastanza relative a ciò che si pensa e a ciò che è logico. Quando qualche risultato non è scontato è perché e poco logico, e in quel caso ci lamenteremmo dalla stupidaggine di booking. Direi che trovare il giusto equilibrio non è facile ma in questa era, la WWE, a mio avviso lo sta trovando abbastanza sovente.

6) E' cosi. Ma è proprio come è sempre stato. I discorsi e le spiegazioni con un microfono sono fondamentali per le storyline e per la WWE, anzi, direi che oggi la cosa è migliorata soprattutto a Raw, dove in tre ore si propone molto più wrestling di prima.

7) Oggi l'Authority. Se intendi di sempre, direi la Generation X, ma anche l'Evolution.

8) Quei tre nomi sicuramente possono permetterselo, ma ce ne sono altri, per esempio Seth Rollins, che al contrario di ciò che tu hai scritto, secondo me è assolutamente maturo e pronto, e lo sta dimostrando in maniera eccellente a mio avviso. Ambrose e Reigns probabilmente come tu dici hanno bisogno di crescere. Poi c'è John Cena, Randy Orton. In casi estremi Sheamus, Kane, Dolph Ziggler e altri.

9) Credo che fosse l'idea quando le cinture sono state assegnate una a Daniel Bryan e l'altra a John Cena, con un match a Summerslam. Chiaramente adesso i piani sono cambiati e non so se la WWE ha intenzione di aspettare Daniel Bryan, eleggere un nuovo lottatore da mettere di fronte a John Cena, o accantonare semplicemente l'idea. Io lo farei, lo avrei fatto da anni, proprio come da anni avrei unificato le due cinture di campione del mondo.

10) Difficile, a meno che la compagnia non decida, per cause estreme e di necessità, di far assorbire il titolo intercontinentale da quello mondiale, come successo anni fa proprio con quello intercontinentale, che assorbì quello Hardcore.

11) Ha deciso di mettere in scena uno show il 31 Maggio, perché se tu hai usufruito del WWE Network gratis e non disdici entro la mezzanotte di quel giorno, poi ti scalano 9.99 dalla tua carta di credito tenendoti abbonato anche a Giugno. Sai in quanti guardando Elimination Chamber lasceranno cadere la disdetta nel dimenticatoio? Il fatto che abbiano scelto proprio Elimination Chamber, credo che sia dovuto al poco tempo disponibile per creare un nuovo evento. Fosse per , comunque, cancellerei tutti i PPV a tema.  Infine, la card non mi sembra poi cosi scarsa.

Grazie a te, ciao.

Da Come ti Chiami:

1) Chi è più leggenda tra Shawn Michaels e The Rock?

2) Tra Cena e Undertaker?

3) Cosa ne pensi dell'angle della resurrezione di Undertaker alla Rumble 1994?

4) Chi è la leggenda ECW per eccellenza?

5) Cosa ne pensi di JBL?

6) Cosa ne pensi della carriera di Bryan Danielson in Giappone?

7) Brock Lesnar è una leggenda?

GiovY2JPitz:

1) Non è che si può fare sempre una classifica, in questo caso entrambi, per motivi diversi, possono essere considerate due leggende alla pari, se poi prendiamo dei parametri precisi allora credo che alla fine Shawn Michaels la spunti, ma come già detto: entrambi sono due leggende dello stesso livello.

2) Stesso discorso.

3) Più che resuscitare Undertaker morì dentro la bara, grazie a Yokozuna e ad un altro manipoli di heel, tra cui Bam Bam Bigalow, che mi piace sempre ricordare. La resurrezione si limitò ad un video nel quale disse che sarebbe tornato. Fu una storyline che per quei tempi era appetibile. L'era gimmick era fatta quasi interamente di questi eventi e col personaggio di Undertaker tutto si sposava a pennello.

4) Beh direi che se ne possono considerare diverse: Rob Van Dam, Tommy Dreamer, The Sandman, Taz, Sabu. ma anche tanti altri, al momento del fallimento della compagnia il lottatore più in voga, forse anche per le sue caratteristiche, era Rob Van Dam.

5) Penso che è un lottatore che è cresciuto piano piano, come wrestler di coppia soprattutto. Un giorno Vince McMahon si è svegliato e gli ha appioppato una gimmick completamente diversa da quella che aveva, tutti avevano un mare di dubbi. Alla fine però, dimostrò di meritare quel ruolo e piazzò uno dei regni migliori, oltre che più lunghi, dell'epoca. Il mio giudizio è positivo su John Bradshow Layfield.

6) A dire il vero non ha vinto tantissimo, però è un lottatore che ha fatto match davvero notevoli con diversi wrestler ed è molto rispettato in Giappone. Inoltre il suo stile si è sempre sposato a meraviglia con lo stile tipico del Puroresu, soprattutto quello moderno: grande tecnica e intensità sul quadrato.

7) Francamente fatico a considerarla ancora tale, anche perché alla fine una leggenda deve essere ritirata, almeno in parte, o essere nella compagnia da decenni sempre stabile con ruoli più o meno importanti. Dire che lo sarà sicuramente, ma adesso non lo vedo ancora come una vera leggenda. 

Da Francesco:

Salve. Volevo sapere se c'è differenza tra Booker e Writer?

GiovY2JPitz:

Ad essere pignoli potremmo trovare delle differenze se andiamo a guardare il motivo per il quale nascono i termini, ma in sostanza sono la stessa cosa, soprattutto nel wrestling di oggi.

Marco:

Salve intanto ci tengo di cuore a ringraziarvi per il lavoro che svolgete. Avrei alcune domande da porvi.
1) Kevin Owens, a mio parere, è un grande intrattenitore. I suoi promo contengono sempre qualcosa che non ho mai visto/sentito prima da un wrestler. Si vede la passione mentre lotta e parla. La pensi come me? Potrà arrivare al top?
2) Che piani prevedi per Samoa Joe? Io temo in una riduzione del moveset e di conseguenza del suo stile.
3) Sono fan della TNA dal 2005, mi fa male vedere uno show sempre uguale ogni settimana. Sei d'accordo nell'affermare che comunque il roster è palesemente scarso rispetto al passato?
4) Chi è secondo te il principale responsabile della situazione in TNA?
Ti ringrazio e saluti dal paese di Cesaro/Castagnoli.

GiovY2JPitz:

Ciao e grazie a te.

1) La penso sicuramente come te tranne su un punto, quello che ha l'ho già visto in passato, ma questo non toglie che è un ottimo intrattenitore come hai detto tu e che fa dei promo notevoli. Certo che può arrivare al top.

2) In effetti il rischio c'è, però c'è anche da dire che ultimamente la WWE sta limitando meno i suoi talenti che arrivano con uno stile completamente diverso è diciamo "indipendente". Quindi alla fine credo che riuscirà a mantenere parte del suo moveset e del suo stile. Inoltre parliamo di un wrestler molto bravo e molto esperto, quindi in ogni caso riuscirà a sistemare le sfaccettature della questione e a regalarci, se lo vuole, ottimi match.

3) Più che scarso è minore. Il roster secondo me non è per niente scarso e a differenza di tanti altri momenti adesso il prodotto non è affatto brutto. Purtroppo le capacità gestionali di Dixie Carter sono abbastanza scarse e quindi ci si trova in questa situazione tutt'altro che rosea.

4) Dixie Carter. Troppi soldi spesi inutilmente, troppi passi più lunghi della gamba, troppa poca esperienza nel wrestling per fare certe cose che ha fatto.

Grazie a te ancora.

Da EnricoNeri94:

1) Visti gli infortuni occorsi ad NXT, potrebbe essere anticipato il debutto di Uhaa Nation? Se sì, a quando?
2) Sempre in riferimento ad Uhaa Nation, verranno cambiati in-ring name e mossa finale?
3) Solomon Crowe può avere un futuro da campione NXT quando i big names saliranno nel main roster?
4) Quando Zayn e Itami torneranno dai loro infortuni pensi che debutteranno direttamente nel main roster?
5) Che personaggio daresti a Cody Rhodes per rilanciarlo?
6) Dando per scontato che Rollins vinca domenica, chi potrà occupare il ruolo di n°1 contender, considerato che Ambrose e Reigns saranno presumibilmente impegnati in storyline riguardanti il MITB? Io vedrei bene Ziggler come "tappabuco" in attesa di Lesnar
7) A quale wrestler WWE (anche del passato) paragoneresti Adam Cole?

GiovY2JPitz:

1) Credo di no, semplicemente per il fatto che non credo che Uhaa Nation al debutto dovesse entrare in un programma con i wrestler infortunati, almeno per l'inizio. Comunque sia non credo tarderà a debuttare, anche se non ancora hanno deciso un nome per lui.

2) Credo proprio di si.

3) Perché no? Si. NXT rimane un territorio di sviluppo, per ora, quindi chiunque può avere un regno titolato per capire come potrebbe comportarsi con una cintura alla vita. Nella OVW e nella FCW ci sono stati campioni che poi, nel main roster, hanno visto davvero pochissimo: PJ Black, Heath Slater, Doug Basham per esempio.

4) Sami Zayn è possibile, anche se non credo che lascerà immediatamente NXT. Farà entrambi. Itami credo che tornerà ad NXT, anche perché da quello che ha detto Owens durante l'ultimo show NXT non credo sia stato lui ad attaccarlo, quindi avrà i conti da risolvere con colui si rivelerà l'assalitore.

5) Semplicemente Cody Rhodes. Eviterei di riproporre il suo momento migliore, ovvero quello con la maschera, però semplicemente Cody Rhodes. Un work shoot sul personaggio di Stardust e il resto di conseguenza.

6) I nomi sarebbero doversi. Dolph Ziggler si, anche se credo che debba portare avanti il suo programma con Rusev e Lana. Ma ci sarebbe Ryback, eventualmente John Cena, anche se campione US, magari sconfitto grazie all'intervento di qualcuno. In assenza di altro anche Kane, perché no?

7) Bella domanda. Adam Cole ha una grande preparazione tecnica spolverata di qualche stiff e ogni tanto commette qualche errore. Il moveset è completo e francamente il primo nome che mi viene in mente sarebbe quello di Tully Blanchard, ma con un pizzico in più di atletismo ed un stile leggermente più aggressivo. Ma è normale qualche differenza, quelli come Cole sono rari e i tempi sono cambiati.

Da WorldStrongestMan88:

Ciao Giovanni! Buon lavoro!
1) Mi potresti dire e descrivere tutte le "era" della WWE?
2) Ritieni Lesnar un buono stiffer?
3) Mi potresti spiegare cosa vuol dire "brawler"?
4) Harper e Rowan quest'estate vinceranno i titoli?
5) Solo io vedo la categoria tag che sta acquisendo molta importanza in WWE?
6) La tua finisher preferita nelle indies?
7) Mi potresti dire cosa pensi della TCW?
Grazie mille, ancora buon lavoro.

GiovY2JPitz:

Ciao e grazie.

1) Prima di tutto bisogna premettere che le ere quasi sempre sono nominate da giornali e web, la WWE durante la sua storia ha assecondato queste denominazioni, per poi prendere la palla al balzo e approfittarne per esempio con la Ruthless Aggression. Direi che dopo la prima era, quella che diciamo arriva fino ad Hulk Hogan, possiamo parlare di uno stile abbastanza vecchio, quasi primitivo, con incontri lunghi, caratterizzati da uomini molto forti fisicamente, poco appariscenti dal punto di vista stilistico ma altamente preparati atleticamente e alcuni anche tecnicamente. Chiamiamola Era Antica, o Golden Era come in molti, anche la WWE, la definisce. Poi chiaramente c'è l'era dell'Hukmania. Un'era che il Hulk Hogan ha trascinato fino alla fine degli anni 80, dove possiamo cominciare a parlare di era Gimmick. L'Era dell'Hulkmania era caratterizzata da…. Hulk Hogan. Era puramente dominante e si dedicava a combattere gli invasori, russi, iraniani, iraqeni ecc. I lottatori cominciavano ad essere big man dal fisico scolpito, accompagnati da mostri del ring come Andrè the Giant e King Kong Bundy. L'era gimmick invece, come dice il nome, era caratterizzata fortemente dalle gimmick, non che prima non ci fossero, ma adesso tutti, tutti hanno una gimmick caratterizzante. Per esempio un Mike Rotunda che prima combatteva con gli United States Express con uno stile preciso e contava sulle sue qualità, ora deve fare i conti con la gimmick di I.R.S., che limitava non di poco le sue capacità. L'era gimmick è un'era nella quale molti lottatori sono stati sprecati. Dopo l'era gimmick l'avvento della WCW e la transumanza di talenti ha portato Vince McMahon ha riorganizzare le file che i giovani che gli restavano: Bret Hart, Shawn Michaels, Steve Austin ecc. Siamo nella New Generation Era. Nella New Generation era latitava l'esperienza, ma con duri sforzi la compagnia arriva a sconfiggere la WCW nella Monday Night War. Tutto cominciò il giorno che questa era possiamo dire che finì, lasciando spazio all'era attitude: il giorno del famose "I Just Kick Your Ass". Steve Austin segnò  l'inizio di un periodo, l'era attitude appunto, che era caratterizzato dalla libertà che avevano i lottatori, e non come molti credono dall'hardcore o dal sangue. Semplicemente chi saliva sul ring prendeva un microfono ed era quasi completamente libero di esprimersi a suo modo, talvolta anche con le sue idee. Ciò che differenziava heel e face era solo l'attitudine di un lottatore, chi era più bravo a farsi amare allora era face, gli altri heel. L'hardcore, le scene spinte e il sangue furono una conseguenza delle libertà concesse. Qui nascono stelle leggendarie come Steve Austin, The Rock, Triple H, la DX intera ecc. L'era attitude passa agli archivi quando la WWE non ha più bisogno di porre una grande concorrenza, visto che compra la WCW, la ECW e deve intrattenere da sola. Dall'idea di un fan, nasce il nome di quella che la WWE  porta alla ribalta come Ruthless Aggression. Dura poco, ma porta al debutto di nomi come Batista, Randy Orton, Brock Lesnar che dell'aggressività senza pietà fa uno stile, e soprattutto John Cena, che proprio su questa frase centrò il suo debutto contro Kurt Angle. Come detto dura poco, arriva quella che solo il web definisce per comodità Era Entertainment. La WWE ha due roster, è sola e si culla sugli allori. Tutto dura fino alla seconda metà degli anni 2000 dove arriva l'era PG, caratterizzata dal prodotto per famiglie. Oggi è ancora cosi, ma l'arrivo di tanti lottatori indipendenti e l'avvento di Triple H sembrano cambiare leggermente la tendenza. Quando scadranno o verranno riformulati i contratto con Mattell ecc., vedremo se qualcosa cambierà. Quando l'era attuale finirà, vedremo di dargli un nome, per ora chiamiamola Indy Era, o Hunter Era. Magari fa schifo, ma spiega quello che succede.  

2) Più che un buon stiffer esegue manovre di potenza che in pochi riescono ad eseguire ed è questo che lo fa passare davvero come una bestia. Come stiffler è sufficiente, anche perché per essere stiff bisogna stare molto attenti e lui con lo stile che ha un margine di errore abbastanza breve, quindi meglio fermare il colpo prima. Comunque sul quadrato, se parliamo di Lesnar, parliamo sempre di livelli altissimi in tutto.

3) Un Brawler è un lottatore che fa della lotta di strada pura il suo stile. Potremmo considerare un Brawler Sheamus, Luke Harper, ecc. Quei lottatori che non sono né particolarmente tecnici (dal punto di vista mark) né troppo atletici, ma rissosi. Chiaramente non è detto che un Brawler non abbia una buona tecnica di base, o buonissima, per esempio proprio i nomi che ti ho fatto.

4) E' una probabilità. Con le cinture di coppia è difficile fare previsioni a lungo termine, ma non mi sorprenderebbe per niente.

5) Diciamo che stanno cercando di farla crescere almeno numericamente. L'importanza è un'altra cosa. Speriamo che quello da te affermato, sia il passo successivo.

6) La Cyclorama, una finisher che usava fare nei suoi primi anni, per esempio, anche Matt Sydal. Abbraccia l'avversario sopra la terza corda all'angolo, e fa un Moonsault tenendolo attaccato al suo corpo e facendolo cadere di schiena sul ring con lui sopra.

7) Solo posso dirti che non la seguo molto, quindi non posso dare un giudizio. Sicuramente appoggio il wrestling italiano come tutto il nostro sito, e siamo sempre pronti a fare di tutto per pubblicizzare eventi e compagnie. La TCW sicuramente è una delle migliori, gli auguro un gran futuro e ti consiglio di seguirla, io non lo faccio per questioni di tempo, ma vale la pena guardare, seguire ed ammirare il wrestling italiano.

Da Alessandro:

Ciao Giovanni, complimenti per la rubrica. Voglio farti solo una semplice domanda: Kevin Owens prossimo MITB Winner, possibilità o fantasia? Dimmi perché, secondo te, potrebbe o non potrebbe vincere.

GiovY2JPitz:

Ciao Alessandro, grazie.

Dovrebbe vincere perché è un grandissimo. Secondo me uno degli impatti migliori degli ultimi 20 anni. Però ripeto, impatti. Quindi, credo che non dovrebbe vincere perché il main event al momento è abbastanza saturo, c'è una sola cintura e tanti altri pronti all'approccio come lui, alcuni lo hanno già fatto altri lo faranno. Rischierebbe di andare avanti con la valigetta senza trovare lo spazio al momento giusto e poi o perdere l'incasso o fare un regno breve che lo brucia. Diamo tempo al tempo, godiamocelo, il grande momento arriverà per lui senza ombra di dubbio.

Da Tony's:

1) L'ascesa dei vari talenti di NXT potrebbe combaciare alla fine dell'era Cena? Pensandoci un attimo, Neville gli aveva praticamente strappato il titolo, e Owens lo sta umiliando. Cena jobber di lusso secondo me ci sta.
2) Quali piani per Samoa Joe allo sbarco nel Main Roster?
3) Non pensi che sia una cosa buona dividere il titolo massimo ma unificare quelli secondari? Almeno è tutto più omogeneo e sensato, a differenza delle prestazioni attuali. Ad esempio Ziggler che passa da una super prestazione a Survivor Series ad una rivalità per l'IC Title di cui non è nemmeno il favorito.
4) Fra qualche anno, potrebbero far fare un regno col titolo massimo ad Itami, incentrando tutto sul fatto che, sotto un certo punto di vista, è un atleta quasi perfetto? Cioè, il suo personale parco mosse lo gestisce in maniera ottima, molto ottima. Meglio di altri esempi come secondo me Punk, Balor, forse anche Bryan. Dico questo perché, Hideo è ottimo sotto questo punto di vista, ma pecca su un po' tutti gli altri.
5) Pareri sulle federazioni di Backyard Wrestling?
6) Prova a fare un quadro completo della WWE nel 2020.

GiovY2JPitz:

1) No non credo. Cena andrà avanti ancora per un po'. Prima di diventare un jobber di lusso, cosa che comunque ritengo difficile, deve attraversare una fase importante fuori dal giro titolato e con faide comunque da main event. Ma non uscirà dal giro titolato fino a che non vincerà il sedicesimo e forseil 17 titolo del mondo.

2) Samoa Joe per il momento resterà ad NXT. Quando tutte le sue date indipendenti saranno concluse, perché io fatico a credere che il suo contratto sia come quello di Rhyno, allora si potrà parlare di main roster. Secondo me inizierà qualcosa con un wrestler importante, ma almeno all'inizio starà lontano dalla cintura primaria. In futuro si vedrà.

3) No. Sono un sostenitore del titolo massimo unico. Il problema è che come dici tu dovrebbero unificare anche i titoli secondari, dando più importanza a quello che ne resterebbe. Un titolo del mondo, un titolo secondario e magari inserire una nuova cintura per quei wrestler, vedi Neville, che difficilmente in WWE avranno accesso al titolo massimo. Qualcosa tipo la X Division.

4) Ritengo molto difficile che Hideo Itami possa vincere un titolo del mondo, ancora più difficile l'anno prossimo. Se ci arriverà è perché davvero lavorerà duro e ci sarà una serie di coincidenze che lo porteranno a quel traguardo. Ma devo essere sincero, è fantastico, ma lontanissimo dal prototipo del campione WWE. Più avanti, se la tendenza continua a mutare, può darsi.

5) Il Backyard Wrestling rappresenta la passione più vera, ma bisogna stare attenti perché a volte sfocia in incoscienza. Rispetto sempre e comunque, ma attenzione.

6) Impossibile. Posso dirti che Triple H e Stephanie McMahon avrà sempre più potere e Vince McMahon sarà sempre nel backstage, o magari a casa via telefono, a tirare qualche filo.

Da Manu:

Pensavo.
Non sarebbe cosa buona e giusta far tornare il Women's Championship? Mi spiego.
In questo modo avremmo 2 titoli femminili.  Il primo, Divas Championship, libero di essere utilizzato per storione da fighette di 6 anni, e con degli Angle fatti solo per incentivare Total Divas.
Il secondo, Women's Championship, potrebbe essere la salvezza di gente come Lynch, Banks, Bailey e Charlotte, che con questo titolo potrebbero essere inserite in storyline serie.
So che potreste rispondermi che 2 titoli per la divisione femminile tipica della WWE attuale sono troppi. Ed è vero, ma non troppo vero, visto che, ad esempio, Natalya per ora viene utilizzata quasi solo come manager.
Io lo farei.

GiovY2JPitz:

Che si chiami Women's Title o Divas' Title poco cambia. deve essere uno e deve essere per le lottatrici. Se vuoi fare gli angle da fighette, metti in palio altre cose, che so? The Queen of WWE. Come facevano in FCW. La cintura deve essere una e deve essere per le wrestler.

Da Cescdegea87:

Salve a tutti grazie per le risposte che date ogni volta.
1) Owens vs Cena: io vedo o qualche No Contest e la faida che continua o Zayn che interviene (non so se sia infortunato o meno) costando la vittoria a Owens, poi Zayn rimane nel Main Roster e più in la batte Cena. Oppure per me lo scenario epico sarebbe Owens che batte Cena e poi il rematch magari ad NXT, voi come pensate che possa finire?
2) Titolo IC a chi? Sheamus? O Ziggler?
3) Perché non hanno inserito Harper e Rowan nel match per i titoli ed hanno invece messo i Matadores e gli Ascension? Comunque per me vincono i Lucha Dragons o Cesaro & Kidd, per voi?
4) Samoa Joe debutterà nel Main Roster magari fingendo di essere face e poi sfidando un giorno il suo grande amico Cena?
5) Ora che c'è anche Joe probabilmente nel giro titolato a NXT, chi sfiderà per primo Owens, lui o Balor?
6) Reigns è in Depush o cosa? O è solo temporanea la cosa? Perché nel giro titolato ora non ce lo rivedo subito, dato che c'è Ambrose e fra un po' torna Lesnar.
7) Pronostici per la Rumble 2016?
8) Rollins quando turnerà face secondo voi?
9) Sapreste indicarmi i tre Wrestler che hanno ottenuto molto meno di quel che meritavano in WWE e non parlo solo di titoli, ma anche di Storyline importanti ecc? A mente mi vengono solo Christian e William Regal.
10) Le tre Storyline migliori buttate nel cesso degli ultimi anni? Io dico Summer of Punk, Nexus e a malincuore (anche se c'è tempo) la Wyatt Family che ogni volta diceva di prendere nuovi membri ma alla fine si è sciolta nel nulla.
11) Domanda un po' fantasiosa: faide o match che vorresti vedere prima o poi in WWE e faide che avresti voluto vedere che non si sono mai potute realizzare (tipo Punk vs Austin o Taker vs Cena, perché ora come ora non avrebbe più senso)?
12) So che è presto e fantasioso ma Owens heel vs Lesnar face quando? Io azzardo entro un anno al massimo visto come stanno giustamente lanciando Owens.
13) Mi dite dove seguire o vedere Lucha Underground o ROH? Sarei interessato grazie mille, siete grandi.

GiovY2JPitz:

Ciao. Le risposte te le do ogni volta è vero, però mi raccomando, non scrivere più come questa volta perché ho passato dieci minuti solo a correggere le tue maiuscole, le varie faccine e i punti messi tre o quattro volte. Basta poco per togliermi una grande quantità di lavoro. Grazie.

1-2-3) Per queste tre domande ti invito a leggere la nostra preview di Elimination Chamber uscita ieri, ci sono anche i miei pronostici. Li troverai tutte le domande che vuoi.

4) Una faida probabilmente, se Joe rimane abbastanza, ci sarà. Non credo che uno Swerve sia la soluzione migliore subito dopo il debutto. Anche se non è da escludere se il suo avversario dovesse  essere al debutto proprio Cena.

5) Balor. Al limite monteranno un Triple Threat Match.

6) Lo stanno sistemando a fare il bodyguard di lusso al suo amico Ambrose, non è un depush vero e proprio, è più che altro un ridimensionamento per cercare di mandarlo più over come face per poi riproporlo al momento giusto.

7) Troppo presto, ma Kevin Owens è un grande candidato. Ma anche Seth Rollins, o anche qualcun altro che si trova in un buon momento dopo un push. Ripeto, è troppo presto.

8) Secondo gli altri non lo so, secondo me non prima del 2016.

9) Christian direi che alla fine ha ottenuto quello meritava, e va bene cosi. Direi William Regal come hai detto tu, Mr Perfect Curt Henning e Bam Bam Bigalow.

10) La Summer of Punk non è stata buttata al cesso, direi che ha avuto il suo inizio ed una conclusione fisiologica. Sicuramente il Nexus, la storyline del figlo di Vince McMahon e poi te ne dico una della TNA, la Main Event Mafia.

11) Faide che vorrei vedere Daniel Bryan vs Brock Lesnar; Brock Lesnar vs Kevin Owens; Finn  Balor vs Seth Rollins. Faide che non potrò mai vedere Chris Benoit vs Daniel Bryan; Eddie Guerrero vs Seth Rollins (l'attuale Seth Rollins); Shawn Michaels vs Samoa Joe.

12)  2016.

13) La Ring of Honor puoi seguirla, visto che non viene trasmessa in Italia, sul sito ufficiale. Con un account premium il Lunedì successivo al primo passaggio in tv (lo show sulle reti della SBG va il Sabato prima), mentre con un account normale il Giovedì successivo al primo passaggio in tv. Ora però è sbarcata anche su Destination America, dove andrà in onda il Mercoledì, Destination America è un canale della Discovery, che ha diverse reti in Italia, non si sa mai che arrivi. Speriamo. Lucha Underground purtroppo non c'è un modo per vederlo, a parte quelli illegali, ma non essendo trasmesso in Italia non ci sono altre alternative: scaricalo.

Da Zayn97:

Ehi Marco buona Domenica!
1) Pensi che per mantenere uno status di Monster Heel anche nel MR ad Owens fanno sconfiggere tutti gli avversari ad NXT (Balor, Itami, Breeze, Zayn),
così KO stanco di combattere in un posto di gente troppo scarsa per lui decide di lasciare NXT e quindi di rendere il titolo vacante per passare stabilmente al MR
2)Ultimamente come reputi le puntate di Raw?

GiovY2JPitz:

Ciao, non sono Marco ma Giovanni. Buona Domenica anche a te.

1) Credo che non farà in tempo a sconfiggere tutti ad NXT, perderà il titolo prima in qualche modo e farà il salto definitivo, magari nel cuore dell'Estate.

2) Con alcuni punti morti, viste le tre ore, ma con buon wrestling e niente male dal punto di vista del booking. Direi che le giudico positive.

 

 

Prima di chiudere vorrei ringraziarvi per il modo nel quale avete avallato le mie richieste ( a parte qualcuno che forse non ne era al corrente per questo l'ho informato poco prima delle sue risposte). Sapevo che potevo contare sulla vostra comprensione.

Grazie. Alla prossima settimana.

 

 

1. Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell'ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2. Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone e città e all'inizio della frase), apostrofi, accenti ecc.

3. Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 15 domande, anche perché, lo dico per esperienza, quando le domande sono più di 15, spesso e volentieri diverse di esse sono poco sensate e poste tanto per farlo. 15 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 15 domande non significa 15 numeri accanto alla domanda, significa 15 domande effettive. Esempio: se scrivete 15 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

GiovY2JPitz

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!