Benvenuti a tutti amici di Zona Wrestling. Domenica 18 Settembre, ed edizione numero 319 del Chiedilo a Zona Wrestling. Come sempre alla tastiera c’è GiovY2JPitz, pronto a rispondere a tutte le vostre domande. Buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da X Man:
Ciao Giovy, è la prima volta che ti scrivo, ho letto spesso la tua rubrica, l’ho sempre trovata molto interessante, e sopratutto tu sei preparatissimo.  Non seguo il Wrestling da moltissimo, ma da fine Novembre dell’anno scorso, capitai per caso in un match su Youtube di Paige vs Audrey Marie e riscontrai in quella ragazza (Paige) un qualcosa di nuovo, di diverso rispetto al Wrestling che guardavo io quando ero piccolo, allora dopo qualche piccola ricerca scoprii che era arrivata in WWE, ma io la WWE oramai non sapevo nemmeno più da chi fosse formata. Allora in una settimana ho cercato, più o meno, tutta la carriera di Paige. Da NXT alla faida con AJ Lee a quella con le Bellas, e da allora non ho mai smesso di seguire e ti sostenere (a distanza) l’inglesina. Dopo questo (scocciante) ”Review” passo finalmente alla mia domanda: quante possibilità ci sono che Paige rimanga in WWE, e sopratutto la WWE, e in questo caso RAW, ha realmente bisogno di Paige?  Grazie delle risposte! E se mi dici anche la tua in generale sulla ragazza di Norwich mi farebbe davvero un grande piacere. Scusami della rottura! Grazie mille!
GiovY2JPitz:
Ciao e benvenuto. Ti ringrazio per i complimenti e per seguire con regolarità la rubrica. Figurati nessuna rottura sono qua per questo. Quel Match di cui parli contro Audrey Marie, lottatrice niente male che ancora mi chiedo perché la WWE avesse licenziato, era un incontro della Florida Championship Wrestling, compagnia di sviluppo all’epoca, di proprietà della WWE, quindi Paige era già sotto contratto, anche se molto giovane. Paige ha un potenziale notevole, sono dalla sua parte per quanto riguarda la qualità dal momento nel quale mise piede nella WWE e prima, quindi credo che non avendola si perda sempre qualcosa. Però bisogna avere una Paige seria, che si impegna ed ha voglia di imparare, non un Paige che fa il suo lavoro senza voglia, fa una stupidaggine dietro l’altra e crede di essere già arrivata. Quindi ti dico che, nessuno è indispensabile, ma considerando la categoria abbastanza povera che c’è a Raw, Paige servirebbe e pure parecchio. Secondo me alla fine rimarrà, qualcuno la farà ragionare, spero, per questa questione e per altre. Se andrà via comunque, tornerà, su questo ho pochi dubbi. Grazie mille a te.


 

Da Davide Bizz:
Ciao Giovy, per la terza settimana di seguito ti scrivo, siccome non sono un fun dell’anonimato ho salutato Jesus Quintana. Oggi ti chiederei lumi su NXT.
GiovY2JPitz:
Ciao Davide, ben tornato.
1) Ammetto la mia ignoranza, non conosco molto bene Bobby Roode come lottatore, da quel poco che ho visto mi sembra molto solido, stile Triple h, la mia domanda è:  è in grado di sfoderare Match da 4/5 stelle? Immagino un ipotetico Shinsuke Nakamura vs Bobby Roode.
1) Si. Assolutamente. Bobby Roode è un lottatore solidissimo, che mischia uno stile perfetto per una Major, ma ricco di spunti e comportamenti tipici di un Background indipendente. E’ il lottatore quasi perfetto per la WWE, soprattutto arrivando, come arriva, ad un punto della sua carriera nel quale ha raggiunto il giusto livello di esperienza e preparazione. Un acquisto preziosissimo per la WWE, che volendo avrebbe un Main Eventer di punta in pochi mesi. vediamo se, vista l’età, vorranno sfruttarlo come macchina per creare nomi futuribili o se punteranno su di lui.
2) Cosa ne pensi dei TM61? Io li trovo molto interessanti, anche se sono stati demoliti un paio di volte facendo la figura dei cioccolatai contro i nipotini di Paul Ellering.  Soprattutto Shane Thorne mi sembra un lottatore su cui puntare anche in singolo, ha il Look, ha un non so che di misterioso.
2) Concordo, sono molto interessanti. La loro carriera giapponese ha dimostrato delle qualità eccellenti. Oggi ad NXT stanno facendo la parte dei semi Jobber, ma questo credo che sia un processo graduale in quello che pur non essendo più un Roster di sviluppo, viene comunque utilizzato per la crescita di coloro che hanno bisogno di farsi la bocca in una compagnia come la WWE. Sono sicuro che verranno lanciati in maniera soddisfacente non appena ci sarà lo spazio e il modo. Shane Thorne anche secondo il mio punto di vista è leggermente superiore.
3) Hideo Itami è appena tornato, ho visto diversi match del fu KENTA, assolutamente fenomenale, ma continuo ad avere qualche dubbio sul suo carisma e la possibilità di sfondare in WWE, cosa ne pensi?
3) E’ un dubbio che non può non esserci quando si parla di giapponesi. Il problema è che crescono in un clima completamente diverso, meno incentrato sull’intrattenimento, e a parte qualche caso speciale, per esempio Shinsuke Nakamura, possono trovare difficoltà ad adattarsi allo stile occidentale. Speriamo bene per lui, perché sul quadrato è un signor lottatore. Sono fiducioso comunque.

Grazie mille in anticipo! – Grazie a te. Alla prossima.


 

Da Mario:
Buongiorno avrei alcune domande da porti.
GiovY2JPitz:
Buongiorno a te.
1) Sei rimasto sorpreso dalla vittoria di TJ Perkins?
1) Francamente no, o lui o Gran Metalik, non avendo gli altri firmato, le possibilità erano 50 e 50. Io puntai su Gran Metalik da prima dell’inizio del torneo, oltre che su Zack Sabre Jr e Kota Ibushi, mi sono sbagliato ma non di molto. TJ Perkins comunque è un grande, se lo merita e Gran Metalik avrà modo di rifarsi.
2) Vedremo mai un Match di AJ Styles stile TNA? So che i Match che ha avuto con John Cena ecc, sono stati fantastici ma a mio parere il suo vecchio stile X Division era ben altro.
2) Ma, non sono cosi d’accordo. AJ Styles ha molta, molta libertà confronto ad altri atleti che hanno firmato con la WWE negli ultimi anni e soprattutto prima. E’ vero, non sono incontri da X Division, ma per fare incontri da X Division ci vuole di fronte a te anche un avversario della categoria e adatto a costruire quel tipo di incontro.
3) Con il Brand Split pensi che Samoa Joe possa ambire al titolo massimo di Raw o di Smackdown?
3) In realtà con il Brand Split tutti i nomi forti, e un po’ meno, possono ambire al titolo massimo. Samoa Joe nel caso di promozione, sicuramente sarà uno di quelli che punterà al titolo prima e magari lo vincerà poi.
4) Come hai trovato la Storyline di Broken Matt? Personalmente la ritengo una vera e propria schifezza, mi vergognerei a farmi vedere a guardare qualcosa di simile.
4) Inizialmente mi sembrava molto brutta, stereotipata e poco seria. Pian piano però ha preso forma e nel momento del Turn di Jeff Hardy, o Brother Nero che dir si voglia mi sono leggermente ricreduto. Tutto sommato è stata decente.
5) Quale sarà il Main Event della prossima Wrestlemania?
5) Difficile da prevedere adesso, considerando che i piani cambiano una volta a settimana. Provo a dire John Cena contro Undertaker.
6) Chi vince la Royal Rumble a Gennaio?
6) John Cena.
7) Non so ma il Tag Team di Heath Slater per me finirà con un turn di Rhyno te che ne pensi a riguardo?
7) Concordo. Anche se in realtà non si è definito bene il loro Status.
8) Stessa domanda della numero 3 ma riguardo Robert Roode.
8) Stessa risposta.

Grazie e complimenti per il lavoro che ogni giorno svolgete per noi appassionati. – Ciao e grazie a te.


 

Da Matteo Gallo:
1) Potresti fare una classifica delle ragazze del Roster di Smackdown? Bravura.
1) 1.Becky Lynch, 2.Natalya, 3.Nikki Bella, 4.Alexa Bliss, 5. Naomi, 6. Carmella, 7. Eva Marie.
2) Stessa cosa delle ragazze di Raw?
2) 1. Paige, 2. Bayley, 3. Charlotte, 4. Sasha Banks, 5. Nia Jax, 6. Dana Brooke, 7. Alicia Fox, 8. Summer Rae.
3)Quali sono le tue Finisher preferite?
3) Styles Clash da sempre.
4)Cosa ne pensi del personaggio di Alicia Fox come carattere Extra Ring? E nel Ring cosa ne pensi?
4) Non mi piace, in nessun senso, la cosa migliore che ha fatto è Total Divas, il che è tutto dire.
5)A tuo parere, in tutta la WWE chi ha il miglior Selling? 1 uomo e 1 donna.
5) Austin Aries e Bayley.


 

Da YESCENAYES:
Ciao Giovy, mi piace leggere ogni tanto i commenti sulla pagina facebook della WWE e c’era un fan che giustamente affermava che il 2016 è un periodo grandioso per chi è un fan della WWE, insomma abbiamo Shinsuke Nakamura NXT Champion, Kevin Owens WWE Universal Champion, AJ Styles WWE World Champion e Charlotte e Becky Lynch come campionesse femminili, considerando i parametri e il modo di pensare della WWE tutto ciò sarebbe stato impossibile qualche anno fa ed invece ci hanno smentito clamorosamente. Quindi visto che a noi su ZW ci piace criticare spesso (diciamolo…) direi che ultimamente ci sono davvero tante cose positive e volevo sapere tu cosa ne pensi al riguardo. Il 2016 è uno degli anni più promettenti nella storia di questa federazione?
GiovY2JPitz:
Ciao a te. Personalmente non mi piace criticare sempre, anzi difendo e ho difeso diverse volte la WWE. Io sostengo questa tesi da tempo, ancora prima che i nomi che hai fatto diventassero campioni. Almeno da due anni a questa parte la WWE ha cambiato completamente rotta, il fatto è che la gente continua a criticare, come dico sempre, per sentito dire, senza rendersi conto che le critiche vanno ritirate quando i tempi cambiano. Ha me non mi hanno smentito, e a quelli che la pensavano come me sia chiaro, hanno smentito i negativi che la cosa migliore che sanno fare e criticare negativamente a prescindere, perché se le critiche non sono negative sembra che la loro capacità di giudizio non sia buona. Però vedi, anche tu in un certo senso l’hai fatto, fino a che non lo hai letto sulla pagina facebook della WWE, detto da statunitensi, hai fatto fatica a rendertene conto. Il fan di Wrestling italiano medio, deve imparare a pensare con la sua testa, altrimenti resteremo sempre e comunque indietro.


 

Da Simone Maccari:
Ciao Giovy, ti scrivo per la prima volta, ne approfitto anche per farti i complimenti per la rubrica e per il sito, a te e tutta la redazione.
GiovY2JPitz:
Ciao e benvenuto. Grazie per i complimenti.
1)Come giudichi il regno titolato di Dean Ambrose? Pensi che sia stato un semplice campione di transizione dovuto alla situazione Roman Reigns oppure la WWE tornerà a puntarci fortemente in futuro anche con cinture importanti?
1) Regno a mio avviso non eccellente, ma pienamente sufficiente si. Non credo affatto che sia stato un campione di transizione, magari è stato nel posto giusto al momento giusto, ma ha vinto per un progetto, che seppur partito in quel momento, era un progetto perché restasse campione fino a sviluppi futuri. Quindi no, non credo sia stato un campione di transizione.
2)Quali pensi sarebbero stati i piani per Kevin Owens se non si fosse infortunato Finn Balor?
2) Credo che avrebbe semplicemente continuato la Partnership con Chris Jericho avvicinandosi pian piano alle zone alte. Come Dean Ambrose, posto giusto al momento giusto.
3)Spesso si sente dire di Shawn Michaels (Wrestler che ho adorato e adoro) per esempio da Jim Cornette, che non è (stato) ben voluto nel Backstage, quasi odiato e con una pessima reputazione; sai dirmi qualcosa al riguardo?
3) Shawn Michaels nella prima fase della sua carriera in WWE, fino al 1998, era una persona odiosa, appoggiata ed egoista. La maggior parte del Backstage era quasi sottomessa da lui e dal resto della Kliq, è normale non fosse/fossero benvoluti. Dopo il suo ritorno nel 2002, con l’abbandono dei vizi e dopo essersi avvicinato alla chiesa, credo si sia ampiamente redento.
4) Sebbene sia un argomento già affrontato in precedenza, una domanda velocissima su Brock Lesnar: non pensi che la sua gestione sia sfuggita un po’ di mano allo stesso Booking Team, tanto da essere imprigionato in questa sua veste praticamente da imbattibile?
4) Come già detto diverse volte, si. Sono d’accordo con te.

Grazie mille e di nuovo complimenti da Simone. – Grazie a te.


 

Da Arkhanick:
Ciao Giov!
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1) Una considerazione sul modo di percepire il wrestling al giorno d’oggi: quando iniziai a seguire la wwe nel 2003, da giovane “Mark” qual ero, riuscivo a distinguere i cattivi dai buoni. Il pubblico fischiava i vari Kurt Angle, Triple H, Chris Jericho, ecc, nonostante essi fossero degli ottimi Performer. Oggi invece, con la iper-informazione di internet e dei cosidetti “Smart” sempre più presenti nelle arene, la distinzione tra Heel e Face non è più percettibile come una volta (vedi il tifo a Kevin Owens, AJ Styles, Seth Rollins, ecc) e, a mio modo di vedere, è deleterio per lo Show. Cosa ne pensi in merito?
1) I Face sono Face e gli Heel sono Heel, per come loro si comportano, non per come la gente li acclama, quindi la distinzione comunque c’è. La mia risposta più significativa credo possa essere questa: l’Era più importante e seguita della storia del Professional Wrestling vedeva i fan tifare chiunque, tutti erano Over, che fossero Face o che fossero Heel, e quell’Era, l’Era Attitude, era finita da pochissimo in quel 2003 nel quale tu cominciavi a seguire il Wrestling. Lo Show da questo non può che guadagnarci, come dimostrato in passato.
2) Un tuo parere sul torneo CWC? Per me questo è l’esempio lampante di come la WWE, quando vuole, può tirar fuori prodotti eccellenti.
2) Questo è l’esempio come le menti giovani e fresche, vedi Triple H, possono portare nuove idea molto interessanti in un contesto spesso vittima delle idee retrograde di persone come Vince McMahon, Kevin Dunn e compagnia cantante. Il CWC è stato un grande torneo, un ottimo Show e una cosa che a mio modo di vedere dovrebbe essere ripetuta, non solo con i Cruiserweight ma anche con le ragazze, per esempio.
3) Durante il CWC sono stato colpito molto dal match tra Tommaso Ciampa e Johnny Gargano. Con le dovute proporzioni, ho rivisto in loro i nuovi Kevin Owens vs Sami Zayn, ovvero gli eterni amici-nemici sempre in lotta tra loro (magari dopo un primo periodo di successi in Tag Team). Sei d’accordo?
3) Come da te detto: con le dovute proporzioni. Ci sono delle differenze abbastanza sostanziali, ma guardando al futuro, diciamo che fra cinque anni loro possono essere quegli eterni amici nemici.
4) Ora che abbiamo già un campione Cruiserweight, chi e come bookeresti il prossimo sfidante a TJ Perkins?
4) La prima cosa che farei è la più semplice ed immediata, ti farebbe guadagnare tempo mentre costruisci il resto dei lottatori e li prepari alle sfide titolate: Rematch contro Gran Metalik. Semplice, veloce e senza rischi. Poi si vedrà, a seconda delle reazioni verso gli altri ecc. Jack Gallagher per me sarebbe il prossimo.
5) Una tua classifica personale su chi preferisci e/o su chi punteresti come Cruiserweight tra i nuovi arrivi (ovvero TJ Perkins, Bryan Kendrick, Rich Swann, Gran Metalik, Cedric Alexander, Lince Dorado e Noam Dar)?
5) Pian piano su tutti, ma come detto nell’immediato su Gran Metalik e soprattutto Jack Gallagher.
6) Cambiando argomento: anche se non eri molto favorevole sulla divisione dei Roster, non ti stai ricredendo? Personalmente sto vedendo notevoli miglioramenti nello sviluppo e nella linearità delle Storyline (soprattutto a SD).
6) La mia idea è sempre la stessa. Hanno diviso i Roster, Raw non è praticamente cambiato, e la cosa è abbastanza fastidiosa. Smackdown vivacchia e tira la corda con i pochi nomi che ha, ma la corda prima o poi si spezza. Inoltre abbiamo visto un PPV Mono Brand che, nonostante sia andato bene, corre su quel filo dal quale rischia di cadere alla prossima, dove non a caso molti incontri saranno ripetuti o molto simili. Attenzione a giudicare cosi presto i Brand separati, ho sempre detto che il problema non sarebbe stato nei primi tempi, ma successivamente.
7) Dean Ambrose ha bisogno di un Turn Heel per tornare interessante come prima o per te funziona ancora così com’è?
7) Per come la vedo io funziona cosi com’è, puntando dritto all’obbiettivo, attaccando indistintamente Face e Heel, con il solo obbiettivo di raggiungere la cintura. Poi, quando le sue Storyline non vedranno più il titolo coinvolto, allora magari si.
Grazie in anticipo per le risposte e scusa se l’ultima volta ho usato troppi puntini di sospensione (nella fretta non ci avevo pensato). Ciao! – Non fa niente, grazie a te e alla prossima.

 

 

 

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone e città e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • It!

    Complimenti per l’editoriale, come sempre molto bello da leggere.
    Però, mi sento in disaccordo su di te sul fan italiano medio criticone. Infatti non credo che il fan italiano medio, ma anche un fan medio di ogni paese, sia un criticone. Anzi, penso che si accontenti anche “di poco”, senza stare lì a criticare ogni match o segmento, semplicemente godendosi gli show della WWE. I criticoni sono, per lo più, i “veri” appassionati (credo in minoranza rispetto agli altri), quelli che hanno, per esempio, fischiato TJ Perkins senza un serio motivo. Poi il mondo è bello perchè è vario, se vai su Internet puoi trovare tante di quelle opinioni su un wrestler qualsiasi che, se pur sempre opinioni personali, sono totalmente campate in aria.
    P.S.: raga ho un problema qualche volta quando apro ZW da mobile. Leggendo la rubrica la mattina, uso il telefono per andare sul sito ed oggi mi si è aperta una pubblicità che non potevo chiudere in alcun modo. Mi potete spiegare il perchè?

    • Asylum Ambrose

      Hai ragione, semmai quello che critica è lo Smartone che non è mai contento.

      In ogni caso, TJ Perkins è stato fischiato perché ha eliminato i lottatori più favoriti, vedi Sabre e Kota Ibushi. E poi – comunque – in finale è stato acclamato, quindi non penso che avrà particolari problemi con il pubblico.

      • giovy2jpitz

        Non ho fatto nessuna differenza fra smart e mark! Anzi, mi riferivo molto più agli Smart che non ai mark!

        • Asylum Ambrose

          Allora probabilmente ho sbagliato a leggere io, e comunque il fatto che il fan medio si accontenta di qualsiasi cosa è vero, e questo potrebbe essere la conferma per cui la WWE ha puntato su Reigns per così tanto tempo.

          • giovy2jpitz

            Non ciocca con cio´che ho detto.

    • Fringe

      Fischiare TJ è la dimostrazione lampante di quanto siano mark i cosidetti smart

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Mi è particolarmente piaciuta la risposta a YESCENAYES.

  • Red Monster

    Riguardo alla divisione dei roster purtroppo l’influenza maggiore secondo me proviene da USA Network e dai ratings, approfittandone la WWE per ricreare e rilanciare SD che attraversava a mio parere uno dei momenti più brutti di sempre, approfittandone soprattutto dell’avere ottimi talenti da distribuire negli show e su cui poter puntare. Fatto sta che Raw ancora è lo show di punta e questa “caratteristica” non gli sarà mai tolta, e nonostante questo con SD stanno facendo un ottimo lavoro. Immagino però che quell’equilibrio fragile che si è venuto a creare tra i due show prima o poi si spezzi e tutto verrà riunito… ma come dice Giovy è ancora presto per dirlo!

  • VitruvioK

    Perdonatemi il disturbo, ma le domande segnate a nome mio non sono le mie, che, fra l’altro, non sono state postate affatto.

    • giovy2jpitz

      Guarda sono arrivate e nome tuo ed uguali con un altro nome,pensavo le avessi rimandate per correggere il nickname. Ti chiedo scusa, si sará incasinato il box delle mail. Rimandamele e ti rispondo a tutto la sett prossima, anche a nuove se ne hai.

    • giovy2jpitz

      Ho trovaro le tue domande, le pubblicherò questa settimana.