Buona Domenica a tutti amici di Zona Wrestling. Prima edizione della rubrica di domande e risposte più amata del web dopo il tanto discusso Payback. Edizione numero 352 del Chiedilo a Zona Wrestling quindi, con alla tastiera come sempre Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, che vi augura una buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Max:
1) Ma la lunga Storyline Orton/Wyatt è stata pianificata solo per ricostruire Randy Orton (ha vinto tutto e schienato tutti in questi mesi) dopo la batosta con Brock Lesnar? Lo status di  Bray Wyatt è uguale a prima. La vittoria di domenica sporca e senza il titolo in palio non conta nulla.
1) E’ stata costruita per far combattere due lottatori e cercare di fare qualcosa per loro, ma gli errori del passato e del presente hanno fatto si che non funzionasse, alla fine si è deciso per lasciare il titolo a Randy Orton e draftare Bray Wyatt a Raw con una vittoria finale. Non è cambiato lo Status di nessuno, qua ci hanno perso tutti.
2) Ma John Cena torna, si ritira, che fa?
2) Fossi nella sua testa potrei dirlo con certezza, ma devo rifarmi ai Rumor degli ultimi mesi, ovvero che ha tanto da fare fuori dalla WWE e difficilmente lo rivedremo a tempo pieno sugli schermi.


 

Da Gianni Buono:
Ciao Gio, ti volevo chiedere un’unica opinione. Segmento d’apertura di questa settimana, cosa ne pensi? L’ho trovato molto sopravvalutato, certo Alexa Bliss ne esce rafforzata, ma non pensi sia troppo penalizzato il resto della di divisione? La campionessa (alta un metro e cinquanta) si prende gioco di tutte le altre contendenti e nessuna muove un dito o risponde. E’ un po’ come se The Miz (ipoteticamente campione) invitasse i Top Name e li schernisse, senza che questi muovano un dito, l’ho trovato davvero poco credibile.
GiovY2JPitz:
Ciao Gianni. Beh in realtà non è proprio cosi. In primis, secondo me non è stato sopravvalutato, anzi, direi che ha avuto le sue belle critiche, anche se non per quello che è avvenuto ma piuttosto per come è stato interpretato. Per il resto direi che ha avuto un suo senso, per il futuro della categoria è evidentemente un Rematch fra Alexa Bliss e Bayley, e se la biondina fosse stata attaccata prima, non avrebbe avuto quel Climax che ha mandato ulteriormente Over Bayley. Inoltre durante il segmento, Alexa ha anche dovuto evitare di schernire Nia Jax, per esempio, della quale ha avuto paura. Direi che tutto sommato ci sta. Poi chiaramente ognuno la vede a modo suo e alcuni lo trovano buono, altri, come te, poco credibile.


 

Da Giovanni Pasto Serale:
Ciao Giovy, è la prima volta che ti scrivo anche se seguo la tua rubrica da tantissimo tempo. Innanzitutto voglio farti i complimenti, sei una vera e propria enciclopedia del Wrestling. Ti scrivo per chiederti un parere sulla gestione attuale del WWE Universal Championship. Io sinceramente non riesco a capire la logica seguita dalla WWE nel dare il titolo a Brock Lesnar che se tutto va bene appare in TV una volta ogni 3-4 settimane. Sarei stato d’accordo se Brock fosse stato un Full Timer, perché il titolo alla vita di una Superstar con il suo Starpower ne guadagna anche in prestigio e importanza, ma mi sembra che in questo modo l’effetto sia l’esatto opposto. Essendo il titolo massimo dovrebbe essere la parte più importante di ogni puntata di Raw, o almeno della maggior parte, invece in alcune puntate oltre a non apparire non viene mai neanche menzionato, come se non esistesse. Addirittura c’è stato nel frattempo un PPV esclusivo di Raw e del titolo massimo nessuna traccia, e da qualche news sembra che la prima difesa titolata di Lesnar avverrà a luglio. Un’ultima riflessione, ho trovato abbastanza insensato l’inserimento del titolo universale nella faida tra Lesnar e Goldberg, in quanto penso che sia stato tanto inutile, perché era una rivalità che non necessitava di un titolo, tanto dannosa per i motivi di cui sopra. Penso che poteva benissimo essere conteso da Chris Jericho e Kevin Owens o ci si poteva costruire qualche altra bella rivalità. Tu cosa ne pensi, sei d’accordo con me o ho detto un mucchio di cavolate? Ciao e grazie a te e a tutto lo staff di ZW.
GiovY2JPitz:
Ciao Giovanni, grazie per i complimenti e ben venuto. Parto subito dicendoti che non hai detto nessuna cavolata, le cavolate sono altre, i tuoi semplicemente punti di vista, che oltretutto guardando i fatti non possono essere contraddetti con facilità. Quindi, partendo dal presupposto che in linea di massima sono d’accordo su tutto, cerco di trovare un senso, seppur rientrante nella categoria degli errori commessi dalla compagnia, alla situazione. Io credo che la WWE abbia innanzitutto esagerato a dare il titolo di campione del mondo a Goldberg, ed ammesso e non concesso che la cosa abbia portato guadagni in più di quelli che avrebbe portato la faida senza titolo in mezzo, posso capire che l’abbiano fatto per poi passare la cintura a Brock Lesnar e farlo uscire come ultimo vincitore della rivalità. Tutto quello che è successo dopo allo Universal Title, cioè niente, credo che sia una prova della compagnia. Prima di tutto: allontanare il titolo massimo da Raw per un po’, approfittando del fatto che Brock Lesnar ha le date limitate per cercare di capire se intorno alla cintura, può essere costruita un’aurea di grandezza che probabilmente non è ancora riuscita a guadagnare. Lanciare tutti per il titolo, anche il titolo è lontano, i vari Finn Balor, Seth Rollins, Samoa Joe, magari Bray Wyatt, per non lasciarne nemmeno uno nel dimenticatoio, soprattutto in un periodo cosi arido di eventi importantissimi. E infine, approfittare di tutto questo, per cercare di dare un nuovo valore al titolo intercontinentale, già chiamato da Dean Ambrose “il titolo più importante di a Monday Night Raw”. Questo è solo il mio modo di cercare di dare un senso alle mosse della compagnia, ribadendo, una volta di più, che probabilmente si rivelerà un errore. Spero di sbagliarmi. Ciao Giovanni e grazie ancora per i complimenti.


 

Da Elia Notari:
Ci risiamo, terza mia partecipazione a questa fantastica rubrica, ti rinnovo come al solito i complimenti, direi che possiamo partire.
GiovY2JPitz:
Ciao Elia, ben tornato.
1) Prima dello United Kingdom Tournament ricordo che facesti un editoriale in cui analizzavi i vari partecipanti al torneo e se non sbaglio per James Drake dicesti che sarebbe esploso o si sarebbe fatto notare in PROGRESS quest’anno. Come ben saprai, ora Drake è in una striscia positiva di vittorie e pare che potrebbe perfino entrare nello Super Strong Style 16 2017, indubbiamente ci stanno puntando, ma il problema è che possiede un Look anonimo, non ha carisma, come Heel è banale, sul Ring pare sufficiente e non di più, rischia quindi di scadere nello “sticazzi”. Se tu fossi un Booker, come lo gestiresti da qui in avanti?
1) Io più che un Look anonimo gli vedo un Look che ultimamente si vede spesso. Non credo che sia anonimo, rimane immediatamente riconoscibile, semplicemente non spicca se ci si vuole puntare in maniera forte. Ora, ammesso che ci vogliano davvero puntare alla grande, deve sicuramente assumere delle caratteristiche che oltre a renderlo riconoscibile lo elevino sopra la massa. Più che un cambio di Look procederei con un cambio caratteriale. C’ da dire anche che James Drake è un Free Agent e non sempre è facile convincere certi atleti a cambiare la loro impostazione principale. Vedremo quali mosse faranno, fosse per me amplificherei semplicemente ciò che già è, in modo da mostrarlo come un personaggio più sopra le righe di ciò che è adesso.
2) Mark Fit al momento è infortunato, ma so che si continua ad allenare al Projo. Secondo te, considerati i tempi di recupero dell’infortunio, eventuali miglioramenti sul Ring, fra quanto tempo potrà calcare il quadrato della PROGRESS?
2) Non saprei. Vediamo. Alla fine l’esperienza internazionale non è poi cosi ampia, è vero che si sta allenando ma non è nemmeno detto che arrivi al debutto un giorno. Io glielo auguro ma ci andrei con i piedi di piombo. Chiaramente spero il meglio per lui e soprattutto spero che si riprenda presto dal suo infortunio. Se devo darti una risposta, ti dico un anno.
3) Qualche mesetto fa ti dissi che Zack Gibson e Dave Mastiff potevano essere i favoriti per questo Super Strong Style 16, ora sto seriamente pensando che abbia possibilità molto alte di vincerlo anche Travis Banks, che ne pensi?
3) Opinione condivisibile, non sarebbe per niente male, considerato anche il plus della vicinanza alla WWE.
4) Qual è stato il miglior regno titolato in PWG? E il peggiore?
4) Secondo me il migliore è stato quello di Adam Cole, il peggiore il primo di Human Tornado, molto corto e mal riuscito.
5) Trevor Lee è un Wrestler che si è fatto notare in TNA ed in PWG, ma da quello che si legge in giro sui suoi match in CWF Mid-Atlantic sembra che non si parli di un bravissimo Wrestler, bensì di un Dio della disciplina, me lo confermi?
5) Nonostante non mia piaccia per un gusto personalissimo, Trevor Lee è senza ombra di dubbio un grandissimo atleta e Wrestler. Ora, dire che sia un Dio della disciplina mi sembra eccessivo, però senz’altro non ha fatto vedere tutto ciò che è in grado di fare.
6) Da quello che so della EVOLVE, Tomothy Thatcher ebbe un regno che cominciò bene ma che deragliò dopo poco, fino ad arrivare a definirlo come uno dei peggiori campioni di sempre, come mai accadde ciò?
6) Io non sono molto d’accordo francamente. Ok, probabilmente la qualità dei Match è scesa e il fatto che gli abbiano proposto come avversari spesso lottatori che più o meno avevano il suo stesso stile (Drew Gulak, Zack Sabre Jr, Ethan Page) ha fatto storcere il naso, ma credo sia più che altro una questione di gusti. Il Mat Wrestling non è per tutti e probabilmente la non troppa spettacolarità ha contribuito a far si che in molti considerassero la fine del suo regno un po’ in ombra.
7) Opinioni sul Match di un’ora fra Konosuka Takeshita ed Tatsuya Endo in DDT?
7) E’ stato un Match particolare, bello senza dubbio, e costruito anche bene, con delle fasi ben articolate e diviso in “settori”. Buonissimo senz’altro, ma della categoria continuo a preferire Roderick Strong contro Jay Lethal del 2015, un altro 60 Minuts Time Limit Draw.
8) È ancora presto per dirlo, ma il vincitore del G1 Climax 27? Io dico Tetsuya Naito.
8) Come risposto qualche settimana fa: non saprei, proprio non saprei. Secondo me sarà una sorpresa, dubito che per il secondo anno di seguito possa essere un Gaijin, però magari, perché no, Katsuyori Shibata, sempre se l’infortunio non si riveli qualcosa di molto grave. Poi ci sono i soliti nomi, Hiroshi Tanahashi, Testuya Naito, se dovesse perdere il titolo anche Kazuchika Okada.


 

Da Cesc:
Ciao grande, grazie per le risposte della scorsa settimana, vado con le nuove.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie a te per scrivermi un’altra volta.
1) L’infortunio di Dash Wilder secondo è stata la causa per cui hanno turnato Sheamus e Cesaro , perché per come avevo capito erano i Revival gli sfidanti agli Hardy Boyz?
1) E’ una possibilità, perché no? E’ vero che Sheamus e Cesaro da Face non è che stessero facendo chissà quali cose, però la tua chiave di lettura potrebbe essere corretta. Sicuramente è verosimile.
2) Cosa prevedi per Seth Rollins dopo Samoa Joe?
2) Penso che vada a combattere per il titolo del mondo contro Brock Lesnar, con Finn Balor invischiato nella faida contro Bray Wyatt.
3) Per Finn Balor invece? Credi creerà questo Balor Club alla fine?
3) Per il Balor Club aspetteri, ma è una possibilità anche questa in futuro.
4) Chi toglierà il titolo a Randy Orton?
4) Ho paura che un giretto titolato Jinder Mahal possa farselo, resta da vedere alla prima occasione, o dopo un po’ di tempo. E quindi dico lui, perché non credo che Randy Orton venga spodestato in poco tempo. Secondo me perde prima di Summerslam, Jinder Mahal si fa un mese di regno e a Summerslam lo perde nuovamente. Direi contro Shinsuke Nakamura, ma credo che gli frappongano un avversario americano, quindi AJ Styles sarebbe perfetto.
5) Perché la WWE non chiede almeno una volta all’anno a Brock Lesnar di combattere come fece contro CM Punk o nel Triple Threat contro Seth Rollins e John Cena , invece di fare solo Suplex e F-5?
5) Perché i Suplex e le F-5 vendono, o almeno vendevano, e la WWE quando una cosa funziona si fossilizza.
6) Contro chi perderà Neville il titolo?
6) Austin Aries.
7) Ultima domanda che è una curiosità: ma con la divisione dei Roster, veramente Shane McMahon e Daniel Bryan hanno il potere su Smackdown insieme ai Booker, oppure comunque passa tutto sotto Vince McMahon?
7) Shane McMahon ha potere di parole in quanto possessore di parte della compagnia e figlio del capo. Ma no, sia lui che Daniel Bryan si attengono a quello che gli viene scritto, hanno una parte, non hanno potere.

Grazie per le risposte. – Grazie a te.

 

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show,sigle (WWE per esempi), eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e meno infinita inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live u sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

 

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Anche io non saprei pronosticare il Climax di quest’anno, bisogna vedere come si metteranno le cose.

  • Matteo Zanardi

    Brock Lesnar e lo Universal title lo tengono come Wrestler Supremo al di sopra dei normali Wrestler una specie di Semi-dio del ring che appare nelle più importanti occasioni insieme alla sua Leggendaria cintura che è al di sopra di quelle normali, solo pochi eletti possono combattere contro e solo pochissimi vincere e ancor meno diventare campioni e spodestare il Semi-dio del ring. Ecco la visione della Wwe sul titolo è Lesnar.

  • MizThunder

    per quanto sia d’accordo su tutto quello che si è detto sullo Universal title, penso che la scelta di farlo passare per Goldberg e Lesnar sia per dargli un po’ di starpower e di importanza. Sbagliata per me, ma penso fosse quella la motivazione.
    Pure secondo me Mahal si fa un mesetto di regno di transizione, magari fingendo di infortunare Orton per evitare il rematch e darsi un motivo per darsi importanza e arie per poi perderlo alla prima occasione utile contro un altro face. Non credo accadrà ora sinceramente, ma questa situazione sarebbe stata il top per elevare Zayn al titolo mondiale: Mahal ha tolto a Sami la possibilità di andare per il titolo, quindi sarebbe stato bello riprendere la faida da quel punto e dare la possibilità a Zayn di vincere il titolo ed elevarsi. Potrebbe accadere ma non credo purtroppo.

    • Io sinceramente Sami che vince il titolo su Mahal non lo vorrei vedere MAI in vita mia, secondo me la primissima vittoria titolata di Sami per un titolo mondiale (avverà l’anno prossimo secondo me) deve essere contro KO, punto. Mahal il titolo non lo vincerà, lo hanno portato subito nella zona alta della card per dargli appunto subito quella credibilità, hanno voluto accelerare giustamente i tempi, invece di perdere tempo a battere altri jobber e costruirlo hanno fatto bene inserire anche i Bollywood Boyz, quello che sta facendo ora come ora è credibile. Perderà, ma rimarrà comunque una delle top colonne nel midcarding, secondo me il titolo Orton lo deve perdere a Summerslam contro AJ, salvo una mega cacca Cena vs Orton.

      • Nicola #BvP

        Lo perde a SummerSlam contro AJ, così possono costruire la faida AJ vs Nakamura per WrestleMania.

        • Ma magari, però ho la sensazione che possano farlo anche prima.

          • Nicola #BvP

            Spero di no, lo voglio main event di WrestleMania, alla faccia di grande cane vs campione non pervenuto.

      • MizThunder

        Orton fino a Summerslam che pa**e sinceramente.
        A me detta sinceramente non darebbe nessun problema il vederlo come campione contro Mahal, anzi ti darebbe comunque la possibilità di trattarlo come underdog dato che ha battuto un signor nessuno e la faida con Owens si scriverebbe da sola, con KO che lo prende per il cul* per aver battuto nessuno e non lo ritiene un campione credibile come è stato lui. Le potenzialità ci sono tutte, non serve per forza la vittoria su KO del titolo per elevarlo.

  • Elia Notari

    Ho pronosticato Naito per il fatto che la storyline contro Okada sarebbe già scritta, sarebbe pronto a vendicarsi contro tutti dopo la delusione dell’esclusione dal main event di WK 8, fatto che portò poi alla creazione dei LIJ, è da allora che tratta tutti con questo disprezzo e il main event di Wrestle Kingdom sarebbe l’occasione giusta per lavare quell’onta.
    Ah, a marzo Trevor Lee ha lottato in CWF un match contro Chip Days che Meltzer ha definito MOTY Contender.